I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Sparatoria in piazza Paradiso, si costituisce l'autore: è "Danny" Grosso

Il 22enne si è presentato questa mattina negli uffici della Compagnia di Molfetta

La fuga è finita: braccato dalle forze dell'ordine sulle sue tracce, il 22enne molfettese Cosma Damiano Grosso, soggetto ben noto, con numerosi precedenti, si è consegnato ai Carabinieri questa mattina dopo essersi dopo essersi presentato negli uffici della Compagnia di Molfetta.

Dopo meno di 24 ore di fuga e di serrata caccia all'uomo, dunque, "Danny", presunto autore della sparatoria avvenuta nella mattinata di ieri in piazza Paradiso in cui, al culmine di una lite, è rimasto ferito alla gamba sinistra il 21enne Ruggiero Minervini, si è costituito in caserma, accompagnato dal suo avvocato Bepi Maralfa. Gli investigatori, diretti dal capitano Vito Ingrosso, lo stanno interrogando.

Attorno alle attività degli inquirenti è calato, come del resto prevedibile, un certo riserbo: si cerca di chiarire cosa abbia potuto scatenare la sparatoria. Si cerca un movente, dunque, ma si cerca anche l'arma utilizzata dal presunto autore, scampato ad un agguato il 12 settembre 2015, durante la festa patronale di Molfetta, arrivato in piazza Paradiso a bordo di una bicicletta.

Secondo una prima ricostruzione il ferimento sarebbe arrivato al culmine di una lite scoppiata in tarda mattinata mentre c'erano diverse persone. Mistero, però, almeno al momento, sul motivo della rissa, degenerata poi a colpi di pistola.
  • Carabinieri Molfetta
  • Cosma Damiano Grosso
Altri contenuti a tema
4 Notte violenta a Molfetta: rissa tra ragazzi a colpi di bottiglie e caschi Notte violenta a Molfetta: rissa tra ragazzi a colpi di bottiglie e caschi Notte di violenza in piazza Margherita di Savoia dove sarebbe scoppiata una maxi rissa. Fortunatamente nessun ferito
Il comandante Sergio Tedeschi va in pensione: 45 anni nell'Arma Il comandante Sergio Tedeschi va in pensione: 45 anni nell'Arma Dal 2013 è stato alla guida del Nucleo Operativo e Radiomobile di Molfetta. Il saluto del generale di corpo d'armata Vittorio Tomasone
Cani antidroga in classe: controlli dei Carabinieri all'Alberghiero Cani antidroga in classe: controlli dei Carabinieri all'Alberghiero Due splendidi pastori tedeschi hanno fiutato tra i banchi dell'istituto di Molfetta in cerca di droga
Furto nella farmacia dell'ospedale di Molfetta: rubati farmaci antitumorali Furto nella farmacia dell'ospedale di Molfetta: rubati farmaci antitumorali Il furto nella notte. Si tratta di prodotti molto costosi, sull'accaduto indagano i Carabinieri
Incidente sulla 16 bis, carabiniere-eroe evita la tragedia. È di Molfetta Incidente sulla 16 bis, carabiniere-eroe evita la tragedia. È di Molfetta Il militare ha segnalato alle auto che sopraggiungevano la presenza del veicolo sulla strada
Camorra barese infiltrata in Veneto: blitz dei Carabinieri, arresti anche a Molfetta Camorra barese infiltrata in Veneto: blitz dei Carabinieri, arresti anche a Molfetta Il clan Di Cosola si era riorganizzato a Verona: lo stupefacente arrivava dalla Puglia. 19 le misure cautelari
Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri Ė accaduto questa mattina durante un controllo dei militari ad Andria. Aveva anche arnesi da scasso
Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Il gesto di incoraggiamento dopo l'omcidio del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, vittima di un agguato nel foggiano
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.