Paola Natalicchio
Paola Natalicchio
Politica

Sinistra italiana, Paola Natalicchio nel Comitato promotore della Puglia

Tra gli altri anche Abbattista, Minervini, Calvani e Salvemini

Elezioni Regionali 2020
Paola Natalicchio figura tra i membri del Comitato promotore di Sinistra italiana in Puglia. Il sindaco dimissionario di Molfetta che aveva fino a qualche tempo fa sempre rivendicato la sua equidistanza dai partiti e il fatto di non avere tessere, ora figura ai vertici di un partito di sinistra che di recente spesso ha marcato e rimarcato -- anche aspramente - le proprie differenze rispetto al Partito Democratico.

La notizia potrebbe passare inosservata se non aiutasse a comprendere meglio quello che sta accadendo a Molfetta. L'altro ieri a Bari si è svolta l'assemblea del nuovo partito che sta formandosi e che, a livello nazionale, vuole rappresentare un'idea diversa di sinistra rispetto a quella proposta dal Partito democratico di Matteo Renzi. L'obiettivo è quello di arrivare a dicembre quando Si vedrà ufficialmente la luce.

Altro nome illustre che confluisce in Sinistra Italiana è quello di Guglielmo Minervini: attuale capogruppo di "Noi a sinistra per la Puglia" nel Consiglio regionale e non certo in ottimi rapporti politici con Michele Emiliano, attuale leader regionale del Pd. E poi nel comitato promotore ci sono anche Giovanni Abbattista, eletto nel Pd alle elezioni comunali del 2013 ed ex assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Molfetta; Giulio Calvani, ex segretario cittadino Pd; Brigida Mulinelli, ex membro dell'assemblea provinciale dem ed ex componente del coordinamento di circolo.

E ancora, altri nomi già schierati sul fronte della sinistra più radicale: Gaetano Cataldo, candidato alle Europee del 2014 nella lista "L'altra Europa con Tsipras", il filosofo Giacomo Pisani che sta concentrando i propri studi sul reddito di esistenza, Silvio Salvemini, segretario molfettese di Sel, Gabriele Vilardi, anima di "Comitando", Cosimo Sallustio, presidente di "Agenda XXI" e Onofrio Romano, professore di Scienze politiche all'Università di Bari.

Insomma, è evidente il fatto che Paola Natalicchio abbia fatto una precisa scelta di campo, collocandosi in un'area politica molto lontana dalle istanze più moderate del Partito Democratico.
  • Paola Natalicchio
  • guglielmo minervini
  • gaetano cataldo
  • giulio calvani
  • giovanni abbattista
  • Silvio Salvemini
  • sinistra italiana
  • Brigida Mulinelli
  • Gabriele Vilardi
  • Giacomo Pisani
  • onofrio romano
Altri contenuti a tema
Sinistra italiana e il bilancio dell'attività dell'amministrazione comunale a Molfetta Sinistra italiana e il bilancio dell'attività dell'amministrazione comunale a Molfetta La nota del partito in Consiglio Comunale con la dottoressa Silvia Rana
Sport e spazi all'aperto: interviene Sinistra Italiana Molfetta Sport e spazi all'aperto: interviene Sinistra Italiana Molfetta Il partito chiede informazioni sullo stato del campo dedicato a Francesco Valente
Sinistra Italiana Molfetta accende i riflettori sulla crisi del mondo della cultura Sinistra Italiana Molfetta accende i riflettori sulla crisi del mondo della cultura Nota del partito che chiede l'intervento dell'amministrazione
Fondi alla marineria, Sinistra Italiana: «Grazie al nostro impegno nel Decreto Rilancio» Fondi alla marineria, Sinistra Italiana: «Grazie al nostro impegno nel Decreto Rilancio» La nota del partito: «Continueremo a difendere il settore e promuovere il rilancio e l'innovazione»
Sinistra Italiana: «Quanto prima la riapertura di urologia e ortopedia nell'ospedale di Molfetta» Sinistra Italiana: «Quanto prima la riapertura di urologia e ortopedia nell'ospedale di Molfetta» Il partito: «Bene l'ampliamento di medicina»
Pulo e Museo Civico, Sinistra Italiana: «Pessimi esempi di mancata gestione del nostro patrimonio culturale» Pulo e Museo Civico, Sinistra Italiana: «Pessimi esempi di mancata gestione del nostro patrimonio culturale» Il comunicato del circolo molfettese che critica l'amministrazione comunale
Un luogo pubblico di Molfetta intitolato a Pietro Terracina? Un luogo pubblico di Molfetta intitolato a Pietro Terracina? La proposta di Sinistra Italiana per tenere viva la memoria
Riqualificazione Torre Calderina, Sinistra Italiana contro Noi-Molfetta Riqualificazione Torre Calderina, Sinistra Italiana contro Noi-Molfetta Il partito: «Studio sulla compatibilità con le altre opere e il Piano delle Coste»
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.