Il sequestro della Polizia Locale
Il sequestro della Polizia Locale
Cronaca

Secca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euro

Prime azioni di contrasto all'abusivismo durante la Festa Patronale della Polizia Locale. Sequestrato anche un frigorifero

Un'ordinanza del sindaco Tommaso Minervini, dalle ore 19.00 di domani, 7 settembre, vieterà di vendere e somministrare bevande in contenitori di vetro o lattine. Per questo la Polizia Locale ha voluto giocare in anticipo effettuando controlli e sequestri nel rione Madonna dei Martiri. Dove le sorprese non sono mancate.

Questa sera, infatti, il personale del locale Comando, col supporto dei Carabinieri della Compagnia di Molfetta, ha svolto un vero e proprio blitz anti-abusivismo in località Secca dei Pali dove non è sfuggita agli occhi degli agenti la presenza di un gruppo di pregiudicati del posto pronti a vendere bevande in occasione dei festeggiamenti patronali. L'intervento delle forze dell'ordine, però, è costato ai venditori abusivi una pesante sanzione amministrativa e il sequestro della merce.
4 fotoSecca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euro
Secca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euroSecca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euroSecca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euroSecca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euro
Gli agenti, infatti, coordinati sul campo dal tenente colonnello Cosimo Aloia, dopo avere identificato i presenti e aver constatato che gli addetti non erano in grado di esibire alcuna licenza per la vendita in forma itinerante, hanno proceduto al sequestro, finalizzato alla confisca, di 600 bevande in contenitori di vetro o lattine e di un frigorifero. Elevato anche un verbale di 5mila euro nei confronti di un operatore privo della prescritta autorizzazione, per attività esercitata abusivamente.

Questo tipo di controlli, unitamente a quelli predisposti nel piano sicurezza delle forze dell'ordine e il monitoraggio delle telecamere della centrale operativa della Polizia Locale, proseguiranno. Nel mirino la vendita di prodotti senza autorizzazioni e il rispetto dell'ordinanza che vieta la vendita di bevande in vetro e lattine.
  • Carabinieri Molfetta
  • Polizia Locale Molfetta
Altri contenuti a tema
Polizia Locale: nel 2023 a Molfetta gli agenti saranno armati Polizia Locale: nel 2023 a Molfetta gli agenti saranno armati «Stiamo terminando le ultime incombenze burocratiche - ha detto Aloia - per poi procedere alla consegna»
San Silvestro a Molfetta: controlli e piazze blindate. Il piano sicurezza San Silvestro a Molfetta: controlli e piazze blindate. Il piano sicurezza In azione le forze dell'ordine, sorvegliate speciali piazza Paradiso e Vittorio Emanuele. Stop alla vendita di bevande in vetro
Un anno di cronaca: il 2022 a Molfetta Un anno di cronaca: il 2022 a Molfetta Dal rimorchiatore affondato all'incendio a Miragica, dall'incubo baby-gang alle rapine in serie di novembre
I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I ladri utilizzano congegni che consentono loro di raggiungere lo scopo senza danni sulla vettura. Intensificati i controlli
Polizia Locale: a Molfetta via all'iter per l'assunzione del nuovo dirigente Polizia Locale: a Molfetta via all'iter per l'assunzione del nuovo dirigente Contratto a tempo indeterminato: scorreranno le graduatorie dei concorsi indetti dagli altri Enti
Sparò e ferì un 33enne in via Ruvo. Sarà giudizio immediato per un 19enne Sparò e ferì un 33enne in via Ruvo. Sarà giudizio immediato per un 19enne Non ci sarà la fase preliminare. La prima udienza è fissata per il 21 dicembre davanti al Tribunale di Trani
Appena scarcerato, viene arrestato per rapina. Torna in cella un 51enne Appena scarcerato, viene arrestato per rapina. Torna in cella un 51enne Vincenzo Salvatore Fornari è stato arrestato dai Carabinieri: sarebbe l'autore del colpo al negozio d'abbigliamento Matis
Allarme sicurezza a Molfetta, il prefetto Bellomo: «Attenzione alta e costante» Allarme sicurezza a Molfetta, il prefetto Bellomo: «Attenzione alta e costante» Oggi vertice in Prefettura, a Bari: i servizi di vigilanza e controllo saranno intensificati. Presente anche il sindaco Minervini
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.