Frittelle JPG
Frittelle JPG

San Martino e l'intramontabile tradizione delle "frittelle" a Molfetta

Sempre meno quelle cucinate in casa: boom di prenotazioni nei panifici

E' il giorno di San Martino e a Molfetta c'è solo una regina sulle tavole: la frittella.

La tradizione non passa, anzi. Si rinsalda di anno in anno per un appuntamento che non è solo gastronomico ma anche di ritrovo e di festa, a maggior ragione dopo i mesi a distanza trascorsi da tutti e tutto.
Non mancheranno, allora facile pensare, pranzi e cene dove si mangerà lei, la frittella, tra i simboli della cucina locale più casereccia e pura. Senza tralasciare che in molti, visto la cadenza settimanale della ricorrenza, la mangeranno nel weekend.

C'è da dire, tuttavia, che sono sempre meno coloro che cucinano le frittelle in casa.
Per ragioni di tempo, prima di tutto, e poi anche per comodità. Non è un caso che da diversi giorni i panifici cittadini stanno raccogliendo prenotazioni di chili e chili di frittelle, ripiene di ogni ben di Dio, da ritirare in negozio oppure da consegnare comodamente direttamente a casa.

Resta poi la credenza popolare alla base di tutto: a san Martino "ogni mosto diventa vino", la regola molfettese invece dice "frittelle per tutti"!
  • frittelle
Altri contenuti a tema
San Martino a Molfetta, tradizioni e non solo San Martino a Molfetta, tradizioni e non solo Frittelle? Sì grazie! E voi come le fate?
3 San Martino tra tradizioni, frittelle e... cornuti! San Martino tra tradizioni, frittelle e... cornuti! Come ogni anno la città è invasa dall'odore penetrante di frittura, altri invece decidono ci comprare le frittelle già pronte
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.