peschereccio
peschereccio

Pesca, si accelera per la liquidazione del fermo biologico 2016

Intanto prosegue l'iter parlamentare della legge di riordino

Una task force per accelerare le procedure di liquidazione delle pratiche del fermo pesca temporaneo obbligatorio.
L'obiettivo è quello di assicurare entro la fine di novembre la liquidazione delle pratiche relative al 2016, per poter poi procedere con l'adozione della graduatoria e iniziare i pagamenti dell'arresto temporaneo del 2017.

Ad annunciare la task force costituita dalla Direzione generale della pesca marittima e dell'acquacoltura, in collaborazione con il Reparto Pesca Marittima del Corpo delle Capitanerie di Porto, è il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio.

"Non possiamo che esprimere tutta la nostra soddisfazione per questo cambio di rotta in confronto al passato mirato a dare risposte concrete ed efficaci, in tempi immediati - commenta il deputato pugliese Giuseppe L'Abbate, esponente M5S della Commissione Agricoltura della Camera - Condividiamo anche la decisione di chiedere garanzie per il budget complessivo previsto nel Fondo europeo per gli affari marittimi e della pesca. Nel frattempo, in sede parlamentare, è nostra intenzione iniziare presto il percorso della mia proposta di legge per il riordino e la semplificazione normativa del settore ittico e in materia di politiche sociali nel settore della pesca professionale. Disposizioni che si arenarono nella scorsa Legislatura trovando il favore di un solo ramo del Parlamento e che - conclude L'Abbate (M5S) - gli operatori attendono da tempo affinché si ridia slancio alla pesca italiana"
  • Pesca
Altri contenuti a tema
Pesca, Montecitorio si accinge a discutere la riforma ittica Pesca, Montecitorio si accinge a discutere la riforma ittica Parte la discussione delle proposte di legge di riforma del comparto ittico
Firmato protocollo di intesa per la raccolta dei rifiuti in mare a Molfetta Firmato protocollo di intesa per la raccolta dei rifiuti in mare a Molfetta Molfetta la prima marineria della Puglia ad aderire a tale progetto
6 La Giunta Minervini vara il tavolo permanente per lo sviluppo della pesca e dell'agricoltura La Giunta Minervini vara il tavolo permanente per lo sviluppo della pesca e dell'agricoltura Punti di incontro tra istituzioni e addetti ai lavori, consentiranno ai settori di tornare centrali nell'economia cittadina
Pesca: fondi dalla Regione, primato nel fatturato ma a Molfetta restano i problemi Pesca: fondi dalla Regione, primato nel fatturato ma a Molfetta restano i problemi Il paradosso di un comparto che stenta a sopravvivere
La gente di mare in rivolta: protestano anche i marittimi La gente di mare in rivolta: protestano anche i marittimi Comandanti, direttori di macchina e primi ufficiali a Roma venerdì 17 marzo
Il porto di Molfetta non è più sicuro? Il porto di Molfetta non è più sicuro? L'allarme lanciato dalla marineria. Intanto si protesta davanti a Montecitorio
Eletto il nuovo CDA del GAL Ponte Lama scarl Eletto il nuovo CDA del GAL Ponte Lama scarl Molfetta rappresentata da diversi consiglieri
Pesca: raggiunta intesa su Fondo europeo da 978 milioni Pesca: raggiunta intesa su Fondo europeo da 978 milioni Il Ministro Maurizio Martina: «Le peculiarità territoriali della pesca italiana sono state rispettate e valorizzate»
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.