concerto Gabriella
concerto Gabriella
Eventi e folklore

Per Gabriella

Il concerto dell’orchestra sinfonica della provincia di Bari con Francesca Dego

Bella iniziativa dell'orchestra sinfonica della provincia di Bari diretta dal maestro Vito Clemente in ricordo di Gabriella Cipriani tenutasi presso la chiesa della madonna della pace. Chiesa gremitissima di gente che ha valuto salutare ancora una volta una ragazza che il 25 aprile 2014 così definì la sua scelta di vita: "per me la musica è puro godimento del dettaglio, di quella nota piccolissima, brevissima, quasi invisibile che ti fa salire un brivido e che ti fa pensare che vale la pena fare il Musicista. E' uno specchio in cui riflettersi e "vedersi" non in carne e ossa, ma in un'altra materia che i sensi non possono percepire del tutto, ma solo intuire".

Il concerto ha visto l'interpretazione di brani di Nino Rota (Frammento da strada), Beethoven (Egmont e Concerto in re maggiore per violino e orchestra op.61) e Ravel (Pavane puor une Infante défunte).
La serata ha visto la presenza eccezionale di Francesca Dego considerata tra le migliori interpreti italiane di oggi, che si è offerta per la serata commemorativa a titolo gratuito interrompendo il suo lavoro per conto di Deutsche Grammophom. Una esibizione quella di Francesca Dego passionale e professionale nell'esecuzione del concerto in re maggiore per violino e orchestra op.61 di Beethoven.

Con grande emozione per i molti presenti, sono partite le note ben interpretate dall'orchestra provinciale di Anteros, brano scritto da Alessandro Grasso e Gabriella Cipriani, la metafora di una storia d'amore. Musica dolcissima e suggestiva.
E apparso del tutto evidente che Gabriella Cipriani non poteva considerarsi una ragazza qualunque. Viene in mente un brano di Bertold Brecht intitolato Anche il singolo ha la sua storia: «Si sa con quale profitto le nazioni scrivano la propria storia. Lo stesso profitto lo trae anche l'individuo singolo che scriva la propria storia. Me-ti diceva: Che ognuno divenga il suo proprio storiografo, allora vivrà con maggior cura e maggiori esigenze». Forse questo è stata Gabriella Cipriani.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Concerto
  • gabriella cipriani
Altri contenuti a tema
Elisa in tour a Molfetta. La tappa sarà a basso impatto ambientale Elisa in tour a Molfetta. La tappa sarà a basso impatto ambientale L'artista a Banchina San Domenico il 24 luglio
"Back to the future": Elisa a Molfetta in concerto il 24 luglio "Back to the future": Elisa a Molfetta in concerto il 24 luglio Si esibirà appena 24 ore dopo rispetto a Mahmood
Dopo Fabri Fibra, anche Ariete si esibirà a Molfetta in estate Dopo Fabri Fibra, anche Ariete si esibirà a Molfetta in estate Il concerto si terrà il 9 luglio su Banchina San Domenico
Molfetta inizierà il 2022 della cultura con il concerto di Tosca Molfetta inizierà il 2022 della cultura con il concerto di Tosca Il 2 gennaio l'artista si esibirà nell'Auditorium Regina Pacis
Tosca in concerto a Molfetta il 2 gennaio Tosca in concerto a Molfetta il 2 gennaio L'artista romana nell'Auditorium Regina Pacis
"La banda si diverte", l'evento il 9 ottobre a Molfetta "La banda si diverte", l'evento il 9 ottobre a Molfetta Il concerto è organizzato insieme dalle Associazioni culturali musicali “F. Peruzzi” e “S. Cecilia” – Città di Molfetta
Nella Chiesa di San Giuseppe un incanto musicale con il concerto dell'Orchestra metropolitana e del pianista Arciuli Nella Chiesa di San Giuseppe un incanto musicale con il concerto dell'Orchestra metropolitana e del pianista Arciuli Grande successo per il concerto organizzato dall'associazione "Pro Artibus"
Niccolò Fabi è magico: serata d'autore nel concerto a Molfetta Niccolò Fabi è magico: serata d'autore nel concerto a Molfetta Il cantautore romano chiude la tre giorni cittadina della kermesse "Luce Music Festival"
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.