La riunione in Prefettura
La riunione in Prefettura

Patto per la sicurezza: tutti i dettagli della rete messa a punto tra Comune, Prefettura e forze dell'ordine

Presenza capillare sul territorio, maggiore coordinamento e collaborazione tra i cittadini

Iniziano a trapelare i punti salienti attorno a cui gravita il patto integrato per la sicurezza, l'accordo firmato dalla Prefettura di Bari, le forze dell'ordine e il Comune di Molfetta dopo il via libera della giunta Minervini degli scorsi giorni.

In sintesi è varato un controllo del territorio quanto più capillare possibile, con l'obiettivo di promuovere la legalità e far sentire meno soli i cittadini a cui, tuttavia, viene chiesta maggiore collaborazione.

Tutto con un coordinamento stretto tra i rappresentanti dello Stato.

Nei dettagli, invece, si prevede prima di tutto l'attuazione per mezzo del Comitato provinciale per la sicurezza e l'ordine pubblico.

Il Comune, dal canto suo, provvederà a relazione su ciascuna area presente sul proprio territorio fornendo informazioni sia di tipo sociale (come la densità demografica, la presenza di etnie diverse) ma anche economiche (come l'esistenza di attività commerciali), sensibilizzare i cittadini attraverso periodiche riunioni mentre nascerà il controllo del vicinato il quale "è un organismo che farà da sentinella sul territorio", spiega "La gazzetta del mezzogiorno" e dei gruppi di messaggistica istantanea gestiti sempre dall'Ente.

Immancabile il potenziamento del sistema di videosorveglianza.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Tavola rotonda promossa dal Rotary sul tema della sicurezza a Molfetta Tavola rotonda promossa dal Rotary sul tema della sicurezza a Molfetta Venerdì 5 dicembre alle ore 19:30 all'interno dell'auditorium della parrocchia Madonna della Rosa
17 Sicurezza in città, Minervini: «Attribuire la colpa all'amministrazione o al Sindaco non risolve il problema» Sicurezza in città, Minervini: «Attribuire la colpa all'amministrazione o al Sindaco non risolve il problema» Una lunga lettera del primo cittadino: «Per la soluzione del problema serve maturità oltre le contrapposizioni politiche»
3 Velo ok, monitorate le velocità nei primi giorni di installazione a Molfetta Velo ok, monitorate le velocità nei primi giorni di installazione a Molfetta Le tabelle mostrano un maggiore rispetto dei limiti da parte degli automobilisti
Molfetta, paura in strada: cade un pezzo di cornicione dalla muraglia Molfetta, paura in strada: cade un pezzo di cornicione dalla muraglia Fortunatamente nessun danno a persone
Tentativo di furto alla zona industriale sventato dalla Protection Security Tentativo di furto alla zona industriale sventato dalla Protection Security I malviventi sono riusciti a fuggire dileguandosi nelle campagne. Indagano i Carabinieri
5 Il Comune firma l'accordo di sicurezza integrata Il Comune firma l'accordo di sicurezza integrata Giro di vite sulla sicurezza in collaborazione con forze dell'ordine e Prefettura
3 Festa Patronale, pronto il piano di sicurezza e difesa. Accessi controllati e"via di fuga" straordinaria dal mare Festa Patronale, pronto il piano di sicurezza e difesa. Accessi controllati e"via di fuga" straordinaria dal mare Queste le novità più importanti presentate dall'Assessore Mancini e dal Maresciallo de Robertis
3 Vigilanza immobili comunali, prorogato il contratto con la Sicuritalia Vigilanza immobili comunali, prorogato il contratto con la Sicuritalia La società si era aggiudicata il bando di gara indetto nel maggio 2015 dall’Amministrazione Natalicchio
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.