ospedale molfetta
ospedale molfetta

Ospedale unico del Nord Barese, scelta tra Molfetta e Corato?

Chiude il reparto di Chirurgia all'ospedale "Sarcone" di Terlizzi. Divampano le polemiche

Da giugno nessuna operazione chirurgica potrà essere eseguita nel reparto di Chirurgia dell'ospedale "Sarcone di Terlizzi".
E' la notizia riportata da TerlizziViva.it (https://www.terlizziviva.it/notizie/terlizzi-dice-addio-alla-chirurgia-sara-trasferita-a-corato/) che accende la discussione sulle sorti della sanità del nord barese e la scelta del nosocomio che ospiterà l'ospedale unico.

Sarà a Molfetta oppure a Corato?

Al momento non c'è ancora nulla di ufficiale se non che il commissario straordinario dell'Asl, Vito Montanaro, ha disposto qui l'attivazione di 15 posti letto destinati all'emergenza-urgenza lasciando nel presidio di Terlizzi soltanto il day service una volta a settimana per gli interventi chirurgici minori (quelli che necessitano solo un'anestesia locale).

Sullo sfondo resta l'ormai famosa "Carta di Ruvo" che il Comitato per l'Ospedale Unico difende dalle polemiche che stanno divampando in queste ore.
«Veniamo citati del tutto a sproposito in articoli di cattiva stampa che danno una ricostruzione faziosa e fantasiosa-distorsiva della vicenda dell'Ospedale Unico», si legge in una nota dove si spiega anche che «Il Piano di Riordino era già stabilito e per tutto il nostro territorio, le sei Città e annesse frazioni, era già prevista la totale desertificazione di ogni eccellenza sanitaria, una specie di morte civile della sanità territoriale mascherata da declassamento».

«Si deve solo all'intuito, alla generosità e alla forza propulsiva del dr. Spaccavento se ciò non è avvenuto e se invece, con la Carta di Ruvo, abbiamo rilanciato la posta, chiedendo e ottenendo in firma non solo di salvare l'esistente, ma addirittura la promessa nero su bianco di un Ospedale Unico di Primo Livello, completo di rianimazione».

«Non ci faremo trascinare nella guerra delle città».

Nel frattempo a Molfetta si attende di sapere l'attività del sindaco Tommaso Minervini investito dal Consiglio Comunale del compito di perorare la causa del "Monsignor Bello" in Regione.
  • ospedale nord barese
Altri contenuti a tema
Mario Albrizio: «Disastro sanitario nel nord barese» Mario Albrizio: «Disastro sanitario nel nord barese» Le parole del neo coordinatore del movimento per l'ospedale unico del nord barese
Mario Albrizio nuovo coordinatore del progetto per l'ospedale unico Mario Albrizio nuovo coordinatore del progetto per l'ospedale unico Prende il posto del dottor Felice Spaccavento
A breve il sostituto del dottor Spaccavento come coordinatore del progetto per l'ospedale unico A breve il sostituto del dottor Spaccavento come coordinatore del progetto per l'ospedale unico Gli attivisti: «No alla desertificazione sanitaria. Difendere il diritto alla salute»
Comitato per l'ospedale unico a Emiliano: «Faccia presto e bene» Comitato per l'ospedale unico a Emiliano: «Faccia presto e bene» «La Commissione tecnica è in dirittura d'arrivo»
2 Ospedale del Nord Barese: è guerra tra Molfetta, Terlizzi e Corato? Ospedale del Nord Barese: è guerra tra Molfetta, Terlizzi e Corato? Il sindaco di Terlizzi rilancia: «Disponibili ad ampliare la viabilità intorno al Sarcone»
1 Ospedale Nord Barese, il 4 giugno il sindaco di Terlizzi incontrerà Michele Emiliano Ospedale Nord Barese, il 4 giugno il sindaco di Terlizzi incontrerà Michele Emiliano Parleranno di ospedale del Nord Barese e dell'offerta di salute sul territorio
5 Emiliano e l'ospedale unico del nord barese: «Tra i sindaci una guerra civile» Emiliano e l'ospedale unico del nord barese: «Tra i sindaci una guerra civile» Forte dichiarazione del Presidente regionale: «Irrilevante dove fisicamente sta un ospedale»
1 Ospedale del Nord Barese, il Forum chiama all'appello i cittadini Ospedale del Nord Barese, il Forum chiama all'appello i cittadini Riprendono le attività del comitato per la realizzazione del progetto
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.