La Guardia di Finanza
La Guardia di Finanza
Cronaca

Operazione "Simlasabim", confiscate concessionaria, polizze e conti ad un 42enne

Eseguito un provvedimento del Tribunale di Bari ad un anno dal sequestro della Guardia di Finanza

I militari della Guardia di Finanza della Tenenza di Molfetta hanno confiscato i beni ad un imprenditore bitontino, il 42enne M. C., condannato in via definitiva per furto, ricettazione e falso.

Circa 1 anno dopo il sequestro eseguito, nel mese di settembre 2019, nell'ambito dell'operazione "Simsalabim", i finanzieri diretti dal luogotenente carica speciale Dario Zifarelli hanno proceduto all'esecuzione del provvedimento di confisca del patrimonio nei confronti dell'uomo, residente a Bitonto, soggetto noto alle forze dell'ordine e condannato in via definitiva per i reati di ricettazione, furto e falso.

Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Bari - Sezione III in Funzione di Tribunale della Prevenzione, ha riguardato il capitale sociale ed il compendio aziendale di una società a responsabilità limitata esercente l'attività di vendita di autoveicoli nuovi ed usati, 1 autoveicolo personale, 2 immobili, 7 terreni, 3 conti correnti bancari e postali, 1 libretto postale, 8 polizze assicurative e 1 deposito titoli.

L'attività in rassegna è la conseguenza delle indagini condotte dalle fiamme gialle in merito all'applicazione della normativa contenuta nel decreto legislativo n. 159/2011 (c.d. Testo Unico Antimafia) e che hanno portato a considerare il soggetto come socialmente pericoloso dedito abitualmente a condotte delittuose grazie alle quali aveva accumulato ricchezze frutto di attività illecite.

Le indagini della Guardia di Finanza eseguite secondo il Codice Antimafia hanno ritenuto il pregiudicato come «socialmente pericoloso - è scritto in una nota ufficiale - dedito abitualmente a condotte delittuose grazie alle quali aveva accumulato ricchezze frutto di attività illecite».
  • guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Ostuni, traffico di finti Rolex. A rivenderli era un 40enne di Molfetta Ostuni, traffico di finti Rolex. A rivenderli era un 40enne di Molfetta Chiusa l’indagine su "Lo Scrigno": il molfettese, con un reddito di 600 euro, ha versato in banca 108mila euro
Guardia di Finanza, cambio al vertice: il generale Mattana subentra a Refolo Guardia di Finanza, cambio al vertice: il generale Mattana subentra a Refolo Ieri la cerimonia di avvicendamento nella carica di comandante della Puglia
Cambio al vertice della Guardia di Finanza: arriva il generale Refolo Cambio al vertice della Guardia di Finanza: arriva il generale Refolo Augelli lascia il comando regionale: andrà in Lazio a dirigere la Scuola di Polizia Economico Finanziaria
Spesa pubblica, prorogato l'accordo fra la Regione Puglia e la Guardia di Finanza Spesa pubblica, prorogato l'accordo fra la Regione Puglia e la Guardia di Finanza La convenzione riguarda il controllo del corretto utilizzo della spesa in materia di politica comune dell’agricoltura e della pesca
Avvicendamento al comando del I Gruppo delle Fiamme Gialle di Bari Avvicendamento al comando del I Gruppo delle Fiamme Gialle di Bari Lascia il colonnello Nicola Bia, al suo posto il parigrado Luca Gennaro Cioffi
Cambio al vertice del Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Bari Cambio al vertice del Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Bari Ieri l'avvicendamento nella carica di comandante provinciale tra Nicola Altiero e Roberto Pennoni
Lotta alla contraffazione: sequestrati oltre 10mila articoli Lotta alla contraffazione: sequestrati oltre 10mila articoli Piano d'intervento della Guardia di Finanza: denunciati 8 soggetti all'Autorità Giudiziaria, sanzionati altri 9
1 Negozio di capi contraffatti scoperto nel centro storico di Molfetta Negozio di capi contraffatti scoperto nel centro storico di Molfetta Operazione della Guardia di Finanza: sequestrati 289 capi di abbigliamento
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.