Ospedale Molfetta
Ospedale Molfetta

Novità per l’ospedale “Mons. Bello”

Un nuovo pediatra, pronto soccorso rinnovato e centro trasfusionale accreditato

Tre buone notizie giungono dall'ospedale "Mons. Bello". Tre notizie finalmente positive dopo le tante che hanno messo la struttura da sempre al centro di discussioni accese e prospettive di smantellamento e chiusura. A renderle note è il sindaco Paola Natalicchio.

La prima novità riguarda l'ambulatorio di pediatria che si arricchisce di un nuovo pediatria che si affianca al dottore, già di ruolo. Solo poco tempo fa erano insistenti le voci dell'eliminazione dell'ambulatorio dalla struttura.

Poi spazio al pronto soccorso, del tutto rinnovato. "Una struttura finalmente all'altezza di un comune delle nostre dimensioni e della nostra importanza", commenta il primo cittadino.

Infine l'accreditamento del centro trasfusionale, da sempre fiore all'occhiello dell'ospedale ed emblema della grande generosità dei molfettesi. L'evento scongiura definitivamente l'ipotesi di una chiusura come si vociferava da qualche tempo.
  • Ospedale
  • centro trasfusionale
  • Mons. Bello
  • ambulatorio di pediatria
  • pronto soccorso
Altri contenuti a tema
L'ospedale di Molfetta ancora operativo. Rassicurazioni dall'amministrazione L'ospedale di Molfetta ancora operativo. Rassicurazioni dall'amministrazione A settembre novità sull'ospedale del nord barese
Scandalo ospedale di Molfetta, revocati gli arresti domiciliari anche a Filomena Squeo Scandalo ospedale di Molfetta, revocati gli arresti domiciliari anche a Filomena Squeo Lo ha deciso il gip del Tribunale Trani, accogliendo l'istanza dell'avvocato Maurizio Masellis
2 In libertà altri due arrestati nell'operazione "Quinto Piano" all'ospedale di Molfetta In libertà altri due arrestati nell'operazione "Quinto Piano" all'ospedale di Molfetta Si tratta di Vincenza Farinola e Luigi la Forgia. Accolte le richieste dell'avvocato Felice Petruzzella
Operazione "Quinto Piano", revocata un'altra misura cautelare Operazione "Quinto Piano", revocata un'altra misura cautelare Lucrezia Ribera era stata interdetta dal servizio per 3 mesi. Ritenute idonee le argomentazioni dell'avvocato Michele Salvemini
2 Scandalo ospedale di Molfetta, in settimana gli arrestati ancora davanti al Riesame Scandalo ospedale di Molfetta, in settimana gli arrestati ancora davanti al Riesame Già diverse le revoche per altrettanti agli arresti domiciliari. Le altre posizioni, invece, dovrebbero essere discusse tra lunedì e giovedì
Il Riesame revoca i domiciliari, in libertà alcuni arrestati nello scandalo dell'ospedale di Molfetta Il Riesame revoca i domiciliari, in libertà alcuni arrestati nello scandalo dell'ospedale di Molfetta Tornano in libertà Demetrio Losciale, Raffaele Croce e Salvatore Boccanegra. Accolto il ricorso delle difese degli avvocati Andrea Calò e Michele Calaprice
Cgil, Cisl e Uil uniti in difesa dell’Ospedale di Molfetta: «Non è una battaglia di campanile» Cgil, Cisl e Uil uniti in difesa dell’Ospedale di Molfetta: «Non è una battaglia di campanile» Propongono convocazione di consiglio comunale straordinario, incontro con il presidente della commissione regionale e stanziamento dei fondi per il Nord Barese
Ospedale, l'opposizione di destra: «Basta prendere in giro i cittadini. Pronti a mobilitarci» Ospedale, l'opposizione di destra: «Basta prendere in giro i cittadini. Pronti a mobilitarci» Dopo la conferenza stampa del Sindaco, intervengono Isa de Bari e Antonio Azzollini
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.