bandiera della pace
bandiera della pace
Chiesa locale

Molfetta si prepara ad accogliere la Marcia della Pace

La presentazione dell'evento in un incontro al museo diocesano

Presentato nella sala conferenze del Museo diocesano di Molfetta il programma della 48esima edizione della Marcia della Pace, organizzata dall'Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro, Caritas Italiana, Pax Christi, Azione Cattolica Italiana, che avrà luogo nella diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, e il Comune di Molfetta.

Presenti S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti, Vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, Presidente nazionale di Pax Christi; Mons. Ignazio De Gioia, Amministratore diocesano di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi; Paola Natalicchio, Sindaco di Molfetta; Don Beppe de Ruvo, Responsabile del comitato organizzatore della marcia.

"Nell'anno del terrore e del Giubileo – ha detto il sindaco - ci avete scelto. E portiamo questa scelta con addosso la comunità tutta. Il sostegno alla Marcia nazionale per la Pace 2015 è doveroso. L'emozione è forte. Molfetta è immalinconita dalle due mancanze di don Gino e don Mimmo, con i quali avevamo immaginato questa giornata. È una marcia che segna un legame profondo tra mondo cattolico e istituzioni laiche di questo paese. Ringrazio Pax Christi. Ospiteremo anche il loro convegno nazionale, con l'intervento di don Ciotti ma anche del presidente dell'Università islamica e il 31 dicembre ci sarà un momento di preghiera interreligioso. È un messaggio forte, come quello di Livatino, titolo di un'altra giornata di studio del convengo: "alla fine non ci sarà chiesto se siamo stati credenti ma se siamo stati credibili". L'integrazione non deve farci paura. Non è il momento di costruire muri ma di accogliere, di vincere l'indifferenza e conquistare la pace come ci esorta a fare Papa Francesco, nel suo messaggio per la giornata che ci ha trasmesso oggi. Sono passati 23 anni da quel 31 dicembre 1992. Stiamo cercando di praticare quell'insegnamento. Venite a marciare. Prendete i bambini e – ha concluso - venite con noi. Molfetta sarà sicura. Che le prossime siano settimane di letture e di preparazione".

Commossi e sentiti gli interventi di monsignor Ricchiuti, monsignor De Gioia, e don Beppe De Ruvo, tutti nel ricordo di don Gino Martella e don Mimmo Amato, scomparsi improvvisamente nei mesi scorsi.
Alla marcia della pace che abbraccerà tutta la città dal pomeriggio del 31 dicembre, si aggiunge il 30 dicembre e nella mattinata del 31 dicembre un convegno voluto da Pax Christi, nel Seminario regionale, con importanti testimonianze. Info su www.paxchristi.it e www.diocesimolfetta.it
  • marcia della pace
Altri contenuti a tema
Tutto pronto per la marcia diocesana per la pace, quest'anno a Ruvo Tutto pronto per la marcia diocesana per la pace, quest'anno a Ruvo Non mancheranno iniziative anche nei diversi quartieri di Molfetta
Marcia della Pace Diocesana 2017:  “La nonviolenza, stile di una politica per la Pace” Marcia della Pace Diocesana 2017: “La nonviolenza, stile di una politica per la Pace” Le immagini e le testimonianze dell'evento che ha coinvolto la Chiesa locale
Papa Francesco ringrazia Molfetta durante la benedizione Urbi et orbi Papa Francesco ringrazia Molfetta durante la benedizione Urbi et orbi In primo piano la Marcia della Pace
Tutti in marcia in nome della Pace Tutti in marcia in nome della Pace Il sindaco: "La Molfetta che stiamo costruendo sa mescolarsi con agli altri"
La Consulta Femminile aderisce alla marcia per la Pace La Consulta Femminile aderisce alla marcia per la Pace Il 31 dicembre con Pax Christi, le associazioni, le istituzioni, la Diocesi
"In marcia, artigiani della pace!" "In marcia, artigiani della pace!" Convegno Nazionale Pax Christi in vista della marcia della pace
Marcia della pace, macchina organizzativa all'opera Marcia della pace, macchina organizzativa all'opera Deciso il percorso, si lavora per la sicurezza sull'evento
"Vinci l'indifferenza e conquista la pace" "Vinci l'indifferenza e conquista la pace" Programma della 48esima Marcia nazionale per la Pace
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.