Porto
Porto

Molfetta inserita nel nuovo numero del mensile nazionale "Bell'Italia"

Approfondimento sulla nostra città fra storia, tradizioni e gastronomia

Elezioni Regionali 2020
Nota di merito per la bellezza paesaggistica e culturale di Molfetta, inserita fra gli approfondimenti del mese di aprile della nota rivista nazionale "Bell'Italia", dedicata alle località e alle bellezze artistiche, paesaggistiche e turistiche d'Italia con particolare attenzione all'aspetto fotografico. Fondata nel 1986 dall'«Editoriale Giorgio Mondadori», dal 1999 è parte Gruppo Cairo Editore.

Il periodico propone mensilmente ai lettori servizi su diverse località del territorio nazionale e una serie di rubriche che approfondiscono i temi artistici, la gastronomia, le tradizioni. Non manca lo spazio dedicato alle segnalazioni dei lettori. La sua caratteristica peculiare è la pubblicazione di illustrazioni di alcuni borghi o edifici civili e religiosi: con una certa soddisfazione, è possibile apprezzare nell'ultimo numero della rivista anche scorci molfettesi tra il porto e l'antico borgo.

Il focus sulla nostra città è intitolato: "Molfetta, crocevia di storie sul mare". Vengono riepilogate le vicende dell'antico borgo molfettese, per secoli snodo di rilievo tra Occidente e Oriente e affascinante per i suoi vicoli medievali, per le sue splendide chiese e per la maestosità del Duomo di San Corrado affacciato sul porto. Orgogliosa della sua tradizione marinara di lungo corso, la città è uno dei principali centri pescherecci pugliesi del Basso Adriatico e vive in simbiosi con il suo mare, la cui veduta viene esposta con diverse fotografie inserite nella rivista.

Lungo il perimetro del borgo sono concentrati i pregevoli edifici costruiti dopo il terribile episodio del sacco del luglio 1529, quando truppe francesi e veneziane misero a ferro e fuoco la città per tre giorni. Per ammirare il centro storico da una prospettiva privilegiata, fra i tetti delle case e il mare, si può imboccare vico Muro, la stretta stradina d'accesso alla panoramica passeggiata sulle antiche mura del borgo.

Lo sguardo prosegue poi sulla basilica della Madonna dei Martiri, che svetta bianca e isolata sul lungomare. Il santuario, frutto di un ampliamento ottocentesco, merita una visita: le sue architetture neoclassiche dalle forme regolari conservano solo poche tracce dell'origine medievale, ma all'interno splende l'icona bizantina della Madonna dei Martiri, portata dall'Oriente dai Crociati nel XII secolo e diventata la patrona cittadina, a cui per tradizione sono particolarmente devoti gli uomini di mare. Accanto alla chiesa, legato al pellegrinaggio nei luoghi sacri, è anche l'ospedale dei Crociati, quello che resta dell'antico luogo di accoglienza e ristoro per i pellegrini di passaggio durante il viaggio da e per Gerusalemme.

L'approfondimento sulla città si chiude con un quadro generale sulle principali tradizioni della città dal punto di vista culturale e gastronomico, con particolare interesse per le processioni pasquali (mai come quest'anno assenti a causa del Coronavirus) e per le prelibatezze più tipiche della cucina nostrana come il calzone, il pizzarello e la scarcella. Insomma, si tratta di un inserto interessante che valorizza agli occhi dell'Italia la storia, la tradizione e le peculiarità di Molfetta.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
2 Vanity Fair inserisce Molfetta tra le 15 mete da scoprire in Puglia Vanity Fair inserisce Molfetta tra le 15 mete da scoprire in Puglia Selezione della blogger Manuela Vitulli per le vacanze estive
Nuova iniziativa del Comune di Molfetta a sostegno dell'economia locale Nuova iniziativa del Comune di Molfetta a sostegno dell'economia locale In alcuni B&B della città è possibile pagare per tutta l'estate 3 notti al prezzo di 2
Molfetta inserita nel nuovo spot della Turkish Airlines Molfetta inserita nel nuovo spot della Turkish Airlines Il video promozionale è dedicato alle bellezze turistiche pugliesi
1 Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort Accoglienza di prestigio per turisti italiani e stranieri sul mare di Molfetta
Dal New Jersey a Molfetta: la prima volta della famiglia Conahan nella città dei nonni Dal New Jersey a Molfetta: la prima volta della famiglia Conahan nella città dei nonni I loro parenti erano partiti per gli Stati Uniti negli Anni Sessanta
Molfetta inserita nella rete degli itinerari turistici della Puglia Molfetta inserita nella rete degli itinerari turistici della Puglia Il progetto è stato presentato a Bari
Turismo di ritorno per Molfetta? Se ne parla nella rassegna "Giornate dell'Emigrazione" Turismo di ritorno per Molfetta? Se ne parla nella rassegna "Giornate dell'Emigrazione" Il convegno è andato in scena a Paestum
Molfetta nel mondo, Roberto Pansini racconta: «La città è amata all'estero» Molfetta nel mondo, Roberto Pansini racconta: «La città è amata all'estero» Resta forte il legame con le comunità molfettesi in America e Australia
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.