Tommaso Minervini
Tommaso Minervini

Molfetta e il caro energia, Minervini: «Viviamo in una economia di guerra»

Le riflessioni del sindaco durante la conferenza di ieri

«Viviamo in una economia di guerra pertanto sono state assunte iniziative che cercheranno di salvaguardare il bilancio cittadino, in difficoltà come quelli di tutta Italia».

Ieri è cominciata così la conferenza stampa che il sindaco, Tommaso Minervini, e l'assessore ai lavori pubblici, Nicola Piergiovanni, hanno tenuto per illustrare le decisione assunte per ottemperare alle disposizioni del Governo in materia di risparmio energetico. Con loro, al tavolo dei relatori, il comandante della Polizia locale, Cosimo Aloia, il dirigente Mauro De Gennaro, dirigente Settore bilancio, l'ingegner Onofrio De Bari, dell'Ufficio progettazione e manutenzione impianti elettrici e riscaldamento, il direttore tecnico della Multiservizi, Oronzo Palmieri, Pino Sgherza, referente per la pubblica illuminazione.

«Con l'assessorato ai lavori pubblici – ha aggiunto il primo cittadino – abbiamo già realizzato l'efficientamento energetico in vari impianti comunali, dalle nostre sedi alle scuole, ai palazzetti, ora completeremo gli interventi puntando anche alle comunità energetiche per incentivare la cultura alla solidarietà energetica e all'uso delle fonti alternative».

Discorso a parte per gli impianti di riscaldamento. Il Piano del Governo prevede alcuni cambiamenti:
- 1°C in meno nel riscaldamento di case e edifici commerciali
- 19°C per tutti gli edifici, e 17°C per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, con 2°C di tolleranza per entrambi;
- 15 giorni in meno di riscaldamento in un anno (viene cioè posticipata di 8 giorni la data di inizio e anticipata di 7 giorni la data di fine)
- 1 ora in meno di termosifoni accesi al giorno, secondo le diverse zone climatiche in cui è suddivisa l'Italia.
Queste regole non valgono per le cosiddette utenze sensibili, ad esempio, ospedali, RSA e case di riposo.
  • Tommaso Minervini
Altri contenuti a tema
Addio alla prof.ssa Visentini, Minervini: «Guida per tante generazioni di studenti a Molfetta» Addio alla prof.ssa Visentini, Minervini: «Guida per tante generazioni di studenti a Molfetta» Le parole del Sindaco in omaggio all'ex docente del Liceo classico
Bando per la riscossione tributi, Minervini: «Creata una tempesta in un bicchiere d'acqua» Bando per la riscossione tributi, Minervini: «Creata una tempesta in un bicchiere d'acqua» Il primo cittadino: «Facciamo chiarezza sulla criticità evidenziata dall'Anac»
4 novembre, il sindaco Minervini: «Non vi è unità senza garanzia di sicurezza e di difesa» 4 novembre, il sindaco Minervini: «Non vi è unità senza garanzia di sicurezza e di difesa» Stamattina la celebrazione per la festa dell'Unità e delle Forze armate
Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate: il messaggio del sindaco di Molfetta Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate: il messaggio del sindaco di Molfetta Oggi previsto anche il corteo e la cerimonia commemorativa in villa comunale
Minervini: «Il cinema è una via importante per promuovere la nostra Molfetta» Minervini: «Il cinema è una via importante per promuovere la nostra Molfetta» Il sindaco presente ieri alla prima proiezione del film "Questa notte parlami dell'Africa"
Minervini: «Orgogliosi per la medaglia d'argento al merito della Capitaneria di Molfetta» Minervini: «Orgogliosi per la medaglia d'argento al merito della Capitaneria di Molfetta» Le parole del primo cittadino dopo il riconoscimento reso noto oggi
Anziana aggredita a Molfetta. Minervini: «Fatto gravissimo» Anziana aggredita a Molfetta. Minervini: «Fatto gravissimo» Il duro commento del primo cittadino
1 Baby gang, un problema comune. Minervini: «Fenomeno diffuso in tutte le città» Baby gang, un problema comune. Minervini: «Fenomeno diffuso in tutte le città» Il sindaco promette di «monitorare il fenomeno dal lato delle forze dell'ordine e della socialità. Ma le famiglie devono fare la loro parte»
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.