moby prince
moby prince

Moby Prince, incontro in diretta con i familiari delle vittime a trent'anni dalla strage

L'appuntamento è mercoledì 28 aprile alle ore 20. Interverrà anche il giornalista Francesco Sanna

Moby Prince. A trent'anni dalla strage, in cui persero la vita 140 persone, tra cui quattro marittimi molfettesi (Giovanni Abbattista di 45anni, Natale Amato di 53 anni, Giuseppe de Gennaro di 29 anni e Nicola Salvemini di 36 anni) ancora molte le verità che vanno accertate su quella notte del 10 Aprile 1991, quando il traghetto della Navarma entrò in collisione con la petroliera Agip Abruzzo presente nella rada del porto di Livorno.

Nessun colpevole è emerso dai dati processuali. Solo la Commissione parlamentare d'inchiesta sul Moby Prince fa emergere nuovi dati, che danno nuove speranze ai familiari delle vittime per una revisione del processo.

La testata giornalistica MolfettaViva farà il punto della situazione con Luchino Chessa, presidente dell'Associazione 10 Aprile, Nicola Rosetti, vicepresidente dell'Associazione 140, con il giornalista e scrittore Francesco Sanna, autore del libro "il caso Moby Prince la strage impunita", con Emanuele Abbattista, figlio di una delle quattro vittime molfettesi della Moby, e con il consigliere comunale di Molfetta Beppe Zanna, promotore dell'ordine del giorno in consiglio comunale sulla Moby Prince.

L'appuntamento sulla pagina Facebook è per il mercoledì 28 aprile alle ore 20.

Saranno i familiari delle vittime a raccontarci quello che è accaduto in questi trent'anni e quali saranno le prossime iniziative che metteranno in campo per accertare verità e giustizia, alla luce anche delle ultime novità messe in evidenza dalla trasmissione Rai "Report".
  • moby prince
Altri contenuti a tema
Moby Prince 3.0: il racconto di una tragedia Moby Prince 3.0: il racconto di una tragedia Ultima tappa a Molfetta dello spettacolo prodotto da “La Nave Europa” di Livorno
Moby Prince, oggi a Molfetta l'evento dedicato a una tragedia che grida giustizia Moby Prince, oggi a Molfetta l'evento dedicato a una tragedia che grida giustizia Appuntamento alle 20 all'Auditorium Regina Pacis
Trent'anni fa la tragedia Moby Prince. Anche Molfetta alle celebrazioni Trent'anni fa la tragedia Moby Prince. Anche Molfetta alle celebrazioni Giovanni Abbattista, Natale Amato, Giuseppe de Gennaro e Nicola Salvemini persero la vita sul traghetto
Trent'anni dalla strage Moby Prince: la testimonianza di Rossella Totagiancaspro, vedova di Giuseppe de Gennaro Trent'anni dalla strage Moby Prince: la testimonianza di Rossella Totagiancaspro, vedova di Giuseppe de Gennaro La signora de Gennaro: «Non dobbiamo permettere che questa strage resti impunita»
Moby Prince, #iosono141: il commento dei consiglieri comunali Zanna e de Candia Moby Prince, #iosono141: il commento dei consiglieri comunali Zanna e de Candia La richiesta è l'istituzione di una nuova commissione parlamentare
Trent'anni dalla tragedia Moby Prince, Emanuele Abbattista: «Molfetta non dimentichi» Trent'anni dalla tragedia Moby Prince, Emanuele Abbattista: «Molfetta non dimentichi» L'intervista al figlio del motorista che racconta lo stato dell’arte di questa tragedia
Moby Prince, dalle immagini satellitari la svolta? Moby Prince, dalle immagini satellitari la svolta? La notizia lanciata da "Il Corriere della Sera"
Con drappo rosso Molfetta ricorda la tragedia del “Moby Prince” Con drappo rosso Molfetta ricorda la tragedia del “Moby Prince” Emanuele Abbattista, il figlio di una delle quattro vittime molfettesi, fa il punto della situazione giudiziaria
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.