I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Mistero sulla 16 bis: auto si ribalta, ma l'abitacolo era vuoto. Era rubata

È accaduto questa notte all'altezza dell'uscita Molfetta-Terlizzi. Non ci sono altri mezzi coinvolti, indagano i Carabinieri

Mistero lungo la strada statale 16 bis, in territorio di Molfetta: una Nissan Qashqai si è ribaltata, ma all'arrivo dei soccorsi l'abitacolo era vuoto. Nessuna traccia del conducente o dei possibili passeggeri. E il perché è presto detto: l'auto era stata rubata da poco. Una situazione a dir poco insolita e sinora senza soluzione.

Il fatto è accaduto intorno alle ore 03.30 della notte scorsa in direzione sud all'altezza dello svincolo Molfetta-Terlizzi, sulla corsia di sorpasso: all'improvviso, per cause in fase d'accertamento, e sicuramente anche per l'alta velocità, l'auto si è ribaltata. Subito sono partite le richieste di soccorso. Ma degli operatori del 118 non c'è stato alcun bisogno perché chi si trovava nell'abitacolo, era infatti ormai lontano e, semmai anche solo contuso, s'è guardato bene dal farsi identificare.

Infatti, quando i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile sono giunti sul posto non hanno trovato nessuno. Scattati gli accertamenti di rito, i militari hanno scoperto che la vettura era stata rubata poco prima a Molfetta, quindi l'ipotesi è che il conducente dopo averla rubata si sia erroneamente ribaltato e sia poi fuggito. Si è trattato, dunque, di un incidente autonomo in cui non sarebbero stati coinvolti altri mezzi, mentre saranno gli ulteriori accertamenti a far chiarezza sulla vicenda.

I militari della locale Compagnia, intanto, si sono messi al lavoro per rintracciare gli occupanti del veicolo finito fuori controllo, prima di ribaltarsi completamente. Nelle mani degli investigatori ci sono i filmati di videosorveglianza nei quali potrebbero essere rimasti gli "indizi" del responsabile. Del fuggitivo, nessuna traccia.
  • Furti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
  • Furti auto Molfetta
Altri contenuti a tema
Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Nottata movimentata sul cavalcavia di Cola Olidda, dove si è conclusa la folle corsa di una Volkswagen Golf rubata a Molfetta
Maltrattamenti in casa, braccialetto elettronico al marito violento Maltrattamenti in casa, braccialetto elettronico al marito violento Il provvedimento d'urgenza del Tribunale di Bari applicato dopo la denuncia della donna. Applicata la misura cautelare
Ladri d'auto, quattro arresti: 12 colpi in due mesi. Anche a Molfetta Ladri d'auto, quattro arresti: 12 colpi in due mesi. Anche a Molfetta Decisivo il video del furto di una Mercedes Gla a Santo Spirito e il ritrovamento di un'Audi RS3 nei pressi della 231
Si intrufolano nell'ex Miragica. Scatta l'inseguimento: recuperata la refurtiva Si intrufolano nell'ex Miragica. Scatta l'inseguimento: recuperata la refurtiva L'episodio oggi, recuperato anche un furgone rubato ad Andria. Ladri in fuga: poco prima avevano forzato un cancello laterale della struttura
Ai domiciliari, viola gli obblighi: insegnante 57enne finisce in carcere Ai domiciliari, viola gli obblighi: insegnante 57enne finisce in carcere L'uomo, residente a Molfetta e accusato del reato di maltrattamenti in famiglia, è stato arrestato dai Carabinieri
Trovate in casa con la cocaina: 48enne passa dal carcere ai domiciliari Trovate in casa con la cocaina: 48enne passa dal carcere ai domiciliari La donna, arrestata lo scorso 6 marzo, su istanza del proprio legale, ha ottenuto l'alleggerimento della misura cautelare
Ruba un salvadanaio nella Cattedrale di Molfetta, il video è virale Ruba un salvadanaio nella Cattedrale di Molfetta, il video è virale Il I soldi erano destinati alla Palestina e ai profughi della striscia di Gaza. Indagano i Carabinieri
Maxi-confisca: le indagini iniziate nel 2016. La difesa: «Diremo la nostra» Maxi-confisca: le indagini iniziate nel 2016. La difesa: «Diremo la nostra» Nel mirino Giuseppe Manganelli: l'attività avviata dopo alcuni controlli stradali. L'avvocato Poli: «A breve le nostre precisazioni»
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.