Tommaso Minervini
Tommaso Minervini

Minervini: «Deceduto 90enne di Molfetta affetto da Coronavirus»

Migliorano sempre di più, invece, le condizioni dell'unico caso registrato fin qui in città

Solito appuntamento con il Sindaco di Molfetta Tommaso Minervini, veicolo ufficiale delle informazioni sull'emergenza Coronavirus in città: «L'unico caso di contagio fin qui registrato nella nostra città sta sempre meglio, come raccontato anche negli ultimi giorni. Pur essendo ancora ricoverato al Policlinico, fra poco sarà dimesso e anche la sua famiglia è in buone condizioni».

Da Bari, invece, giunge una notizia negativa legata in qualche modo a Molfetta: «Nella giornata odierna è deceduto a causa del virus, al Policlinico, un nostro concittadino 90enne residente da tempo a Bari e che ultimamente viveva in una casa di riposo barese. I suoi parenti hanno deciso di tumularlo nel cimitero di Molfetta, nella cappella di famiglia, ovviamente seguendo tutte le precauzioni sanitarie del caso».

«Prosegue l'ottimo lavoro del nostro ospedale - prosegue Minervini - come punto di transito per eventuali casi sospetti, con il Pronto Soccorso sempre pronto e tutti i sanitari costantemente monitorati perché continuamente esposti al rischio di essere contagiati. Anche il nostro Dipartimento di Salute Pubblica continua il suo lavoro di controllo su tutti gli isolati presenti in città, soprattutto su quelli provenienti da fuori regione. Ricordo ancora una volta che è d'obbligo l'isolamento fiduciario per chi rientra in città e non farlo implica reato. Abbiamo predisposto anche dei posti di blocco per verificare le motivazioni di chi giungerà nel nostro Comune».

Il primo cittadino ha poi parlato del capitolo legato al ritiro delle pensioni: «Domani sarà il primo giorno per il ritiro delle pensioni e anche su questo fronte abbiamo disposto delle modalità operative in grado di aiutarci nel gestire l'emergenza. Gli steward domani faranno mantenere la distanza di almeno due metri fra una persona e l'altra, perché in caso di lunghe file è meglio evitare in ogni forma possibile qualsiasi contatto».

In chiusura, un ringraziamento a chi sta seguendo le regole: «Sono contento che la cittadinanza stia facendo ricorso alla sua intelligenza e alla sua cultura attenendosi alle regole. Stiamo provvedendo a denunciare con grande severità quelle piccole minoranze che ancora sembrano non aver capito che siamo in guerra e che non possiamo permetterci errori. Dobbiamo restare a casa ancora per salvare noi e i nostri figli, preparando la città al futuro che merita».
Carico il lettore video...
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Sì alla passeggiata coi bimbi, Prefetto: «Ma solo con un genitore» Sì alla passeggiata coi bimbi, Prefetto: «Ma solo con un genitore» Altra condizione: bisogna restare nei pressi di casa
Né "sepolcri" né processione dei Misteri a Molfetta. Il Coronavirus blocca anche queste tradizioni Né "sepolcri" né processione dei Misteri a Molfetta. Il Coronavirus blocca anche queste tradizioni L'annuncio del Consiglio di Amministrazione dell'Arciconfraternita di Santo Stefano
1 Minervini: «A Molfetta 6 nuovi casi di Coronavirus, sono in isolamento» Minervini: «A Molfetta 6 nuovi casi di Coronavirus, sono in isolamento» Sono tutti asintomatici: si tratta di due gruppi rientrati dal nord nei giorni scorsi
Coronavirus, bandiere a mezz'asta e minuto di silenzio anche a Molfetta per ricordare le vittime Coronavirus, bandiere a mezz'asta e minuto di silenzio anche a Molfetta per ricordare le vittime Iniziativa attuata in tutta Italia. Pensiero dedicato anche al sacrificio dei sanitari
Lotta alle fake news sul Coronavirus, il Comune di Molfetta dà mandato a un legale Lotta alle fake news sul Coronavirus, il Comune di Molfetta dà mandato a un legale A inizio marzo erano circolate alcune notizie del tutto false
Emergenza alimentare per Coronavirus, ufficiale: a Molfetta 450.810,95 Euro Emergenza alimentare per Coronavirus, ufficiale: a Molfetta 450.810,95 Euro Il Sindaco: «A breve criteri e modalità di accesso»
L'impatto del Coronavirus sulla zona industriale di Molfetta, Pisani: «Sarà necessario ricreare il tessuto economico» L'impatto del Coronavirus sulla zona industriale di Molfetta, Pisani: «Sarà necessario ricreare il tessuto economico» L'intervista alla professionista, presidente dell'associazione imprenditori della città
Coronavirus, restrizioni fino a Pasqua? Poi probabile ritorno graduale alla normalità Coronavirus, restrizioni fino a Pasqua? Poi probabile ritorno graduale alla normalità Lo anticipa Roberto Speranza, Ministro della Salute
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.