Tommaso Minervini
Tommaso Minervini

Minervini: «Caso di Coronavirus da fuori Molfetta in ospedale. Trasferito al "Miulli"»

Resta invece ancora uno solo il caso a Molfetta. L'ospedale lavora a regime

Resta ufficialmente uno il caso di molfettese positivo al Coronavirus.
Tuttavia nella giornata odierna un paziente, proveniente da fuori Molfetta, è stato dichiarato positivo al Covid-19 ed è stato prontamente trasportato all'ospedale "Miulli" di Acquaviva delle Fonti.

Lo riferisce Tommaso Minervini attraverso il consueto messaggio video alla città.

«L'ospedale continua a pieno regime con una organizzazione encomiabile dove tutti i medici sono concentrati al Pronto Soccorso e nei reparti di Medicina, Chirurgia e quindi intercettiamo i malati che vengono dalle altre città e i pochi casi vengono poi immediatamente smistati negli ospedali dedicati», spiega il sindaco.
Sindaco che spiega anche come a Molfetta la macchina dei controlli stia funzionando: «tutte le persone che vengono dal Nord o le persone che hanno avuto contatti vengono immediatamente isolate e seguiti dai medici di famiglia e dal Dipartimento di Igiene e Prevenzione dell'ASL Bari».

Tommaso Minervini commenta anche il caso di cronaca che sta facendo discutere Molfetta ovvero la denuncia nei confronti di alcuni operai che da Brescia sono tornati in città senza rispettare la legge: «Stamattina abbiamo fatto un incontro con il Comandante dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale perchè da stasera intensificheremo i posti di blocco all'ingresso della città».
Il sindaco spiega anche che a partire dal 26 marzo, primo giorno per la riscossione delle pensioni negli uffici postali, ci saranno degli agenti preposti a far rispettare le distanze «anche se è auspicabile che tutti si facessero accreditare la pensione sul conto corrente».

«Siamo nel pieno di questa guerra, noi la dobbiamo combattere e abbiamo solo un'arma ed è che dobbiamo rimanere a casa», conclude con l'appello ai concittadini.
Carico il lettore video...
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Sì alla passeggiata coi bimbi, Prefetto: «Ma solo con un genitore» Sì alla passeggiata coi bimbi, Prefetto: «Ma solo con un genitore» Altra condizione: bisogna restare nei pressi di casa
Appello di Allenamenti: «Le istituzioni ascoltino le esigenze delle famiglie con bambini autistici» Appello di Allenamenti: «Le istituzioni ascoltino le esigenze delle famiglie con bambini autistici» Lunga lettera dell'associazione: «Pronti al confronto con ogni istituzione per il bene dei bambini»
Otto casi di Coronavirus a Molfetta, cosa succede nelle città vicine? Otto casi di Coronavirus a Molfetta, cosa succede nelle città vicine? I numeri di Bisceglie, Giovinazzo, Terlizzi e Ruvo
Né "sepolcri" né processione dei Misteri a Molfetta. Il Coronavirus blocca anche queste tradizioni Né "sepolcri" né processione dei Misteri a Molfetta. Il Coronavirus blocca anche queste tradizioni L'annuncio del Consiglio di Amministrazione dell'Arciconfraternita di Santo Stefano
1 Minervini: «A Molfetta 6 nuovi casi di Coronavirus, sono in isolamento» Minervini: «A Molfetta 6 nuovi casi di Coronavirus, sono in isolamento» Sono tutti asintomatici: si tratta di due gruppi rientrati dal nord nei giorni scorsi
Coronavirus, bandiere a mezz'asta e minuto di silenzio anche a Molfetta per ricordare le vittime Coronavirus, bandiere a mezz'asta e minuto di silenzio anche a Molfetta per ricordare le vittime Iniziativa attuata in tutta Italia. Pensiero dedicato anche al sacrificio dei sanitari
Lotta alle fake news sul Coronavirus, il Comune di Molfetta dà mandato a un legale Lotta alle fake news sul Coronavirus, il Comune di Molfetta dà mandato a un legale A inizio marzo erano circolate alcune notizie del tutto false
Emergenza alimentare per Coronavirus, ufficiale: a Molfetta 450.810,95 Euro Emergenza alimentare per Coronavirus, ufficiale: a Molfetta 450.810,95 Euro Il Sindaco: «A breve criteri e modalità di accesso»
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.