Maratona delle Cattedrali atleti
Maratona delle Cattedrali atleti

Maratona delle Cattedrali

A pochi giorni dalla gara, conferenza stampa di presentazione

Ci siamo! Mancano pochissimi giorni alla Terza edizione della MARATONA DELLE CATTEDRALI in programma domenica prossima, 18 dicembre: km 42 da Barletta a Giovinazzo, passando da Trani, Bisceglie e Molfetta.
Oggi, 13 dicembre, a Barletta, alle ore 11, a Palazzo della Marra, il Comitato promotore PUGLIA MARATHON presenterà non solo i numeri della gara, ma anche le numerose novità. Saranno presenti anche i sindaci e gli assessori allo Sport delle cinque città toccate dalla Maratona, ma anche rappresentanti del Coni, Fidal e Aics.

Tante appunto le novità che saranno illustrate nel corso della conferenza stampa. Eccone alcune:
- Lo studio medico "The Wall" promosso dalla Maratona delle Cattedrali in collaborazione con Aesculapius Farmaceutici srl. Lo studio, della durata di due mesi, si basa sulla sperimentazione di un integratore che promette di intervenire efficacemente sul calo fisico e prestazionale durante la maratona: il cosiddetto "MURO", contro il quale gli atleti "sbattono" simbolicamente intorno al 30esimo Km. Tutti i risultati dello studio saranno resi noti nel convegno "The Wall" che si terrà sabato prossimo, 17 dicembre, alle ore 16, nella sala consiliare del Comune di Giovinazzo.

- La Maratona delle Cattedrali sarà promotrice dalla PRIMA SCUOLA DI PACE MAKERS in Italia. Il progetto partirà da gennaio e sarà l'occasione per formare tanti atleti ad una diversa idea di maratona. Il compito del pace maker è quello di "scandire il passo" (ritmo al km) in maniera regolare e costante per tutta la durata della gara, evitando "strappi" ove si corre più veloce in alcuni chilometri e si rallenta vistosamente in altri. I pace makers sono atleti professionisti che aiutano atleti amatori molto preparati o dilettanti, a mantenere il giusto passo per raggiungere l'obiettivo di gara prefissato.

- La Maratona delle Cattedrali sposa la causa della A.Ge.BE.O. e Amici di Vincenzo Onlus, per dare risalto e visibilità ad un progetto molto importante per il territorio, promosso insieme all'Associazione Trenta Ore per la Vita: Il Villaggio dell'Accoglienza, riservato ai bambini colpiti da malattia oncoematologiche e alle loro famiglie.

- Cinque gruppi di Yallers saranno presenti lungo il percorso della Maratona, pronti per immortalare i momenti più spettacolari della gara: gli atleti in corsa sotto le cattedrali. Le foto scattate rimarranno ai Comuni coinvolti come omaggio al loro territorio e le più belle saranno premiate da una giuria composta dagli organizzatori della Maratona.

- Fra i maratoneti che parteciperanno domenica ci sarà anche MARIELLA SATTA che palleggerà per tutto il percorso con uno o due palloni. Satta, origini sarde ma cresciuta a Torino, detiene il Guiness della maratona corsa palleggiando con un solo pallone.
  • maratona delle cattedrali 2016
Altri contenuti a tema
Le foto della Maratona delle Cattedrali: vince Massimo Leonardi Le foto della Maratona delle Cattedrali: vince Massimo Leonardi Più di 1000 i partecipanti per una grande festa dello sport
Per la Maratona delle Cattedrali, la Road Running invita a lasciare l'auto a casa Per la Maratona delle Cattedrali, la Road Running invita a lasciare l'auto a casa La società dei corridori molfettesi chiede alla cittadinanza partecipazione e sportività
Marinella Satta alla Maratona delle Cattedrali Marinella Satta alla Maratona delle Cattedrali Tante le novità della terza edizione della gara
Obiettivi pronti a catturare gli scatti degli atleti Obiettivi pronti a catturare gli scatti degli atleti Gli Yallers Puglia e la Maratona delle Cattedrali
Maratona delle Cattedrali: il 18 dicembre la terza edizione Maratona delle Cattedrali: il 18 dicembre la terza edizione Barletta, Trani, Bisceglie, Molfetta e Giovinazzo le cinque città coinvolte
Aperte le iscrizioni per la Maratona delle Cattedrali 2016 Aperte le iscrizioni per la Maratona delle Cattedrali 2016 La gara partirà da Barletta e raggiungerà Giovinazzo, passando per Molfetta
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.