centro caritas
centro caritas

La solidarietà non va in quarantena con la Caritas di Molfetta

Tante iniziative condotte in città per l'emergenza Coronavirus

In un periodo in cui siamo tutti un po' più umani per la fase di emergenza sanitaria ed epidemiologica che stiamo vivendo, la Caritas lo è ancor di più, perché la solidarietà non va mai in quarantena. La Caritas diocesana, infatti, non ferma i fermenti caritatevoli e i presidi di solidarietà sul territorio verso gli ultimi e, valorizzando al meglio le indicazioni del Vescovo Cornacchia, condivide la necessità di non interrompere i legami e di non lasciare soli i più deboli che sono sempre coloro che pagano il prezzo più alto.

La Caritas è accanto ai bambini in difficoltà con i volontari che continuano ad offrire loro un supporto educativo, soprattutto scolastico, facendo ricorso alla tecnologia ma, allo stesso tempo, è accanto gli anziani e le persone affette da gravi patologie che ha deciso di aiutare attivando quattro numeri di utenza telefonica mobile al fine di assicurare loro assistenza alimentare e farmaceutica evitando la loro esposizione al rischio di contagio. Inoltre, la Caritas sostiene le persone in grave difficoltà per le quali è assicurato il servizio mensa mediante la preparazione di pasti d'asporto ed il servizio doccia, nella città di Molfetta, osservando le norme del DPCM del 9 marzo 2020. La carità non si ferma, non va in quarantena e continua ad essere speranza per gli ultimi e per chi si trova in situazioni di disagio.

Diversi desiderano rendersi utili per anziani ed ammalati ed è questo il momento per mettersi in gioco, farsi avanti, rendersi disponibili in modo tale da valorizzare le forze in maniera coordinata per far sì che le richieste di aiuto possano tutte essere accolte ed ascoltate. Ulteriore aiuto può essere offerto con una donazione direttamente sul conto Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi Iban. IT35X07601 04 0000 00020 878708 Causale: Donazione emergenza Covid-19. La Caritas invita tutti quindi a vivere una Quaresima di carità e fraternità essendo attenti agli ultimi con la speranza di vivere tempi migliori.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, oggi in Puglia 401 contagi su circa 4mila tamponi Covid, oggi in Puglia 401 contagi su circa 4mila tamponi Il tasso tra positivi e test effettuati resta attorno al 10%
Covid, oggi effettuati 141 tamponi all'Istituto Alberghiero di Molfetta: tutti negativi Covid, oggi effettuati 141 tamponi all'Istituto Alberghiero di Molfetta: tutti negativi Si conclude così il monitoraggio delle scuole voluto dal Comune
Covid, in Puglia raggiunta la quota dei tremila decessi da inizio epidemia Covid, in Puglia raggiunta la quota dei tremila decessi da inizio epidemia Nelle ultime 24 ore 954 positivi su 8.623 tamponi
Contributi per i tamponi? A Molfetta i dilettanti sperano nella ripresa Contributi per i tamponi? A Molfetta i dilettanti sperano nella ripresa Le attese del calcio a 11 e a 5 ma anche di basket e pallavolo
Il bollettino Covid in Puglia: in calo la percentuale di tamponi positivi e i decessi Il bollettino Covid in Puglia: in calo la percentuale di tamponi positivi e i decessi Nelle ultime 24 ore 1.023 nuovi casi su oltre 10mila test
Covid, altri tamponi negativi nelle scuole di Molfetta. Domani toccherà all'alberghiero Covid, altri tamponi negativi nelle scuole di Molfetta. Domani toccherà all'alberghiero Circa 900 test totali effettuati. Solo 3 i casi di positività accertati
Covid, confermata la zona arancione per la Puglia Covid, confermata la zona arancione per la Puglia La nostra regione ha un indice Rt ancora superiore a 1
Covid, in Puglia continuano a prevalere i guariti sui nuovi contagi Covid, in Puglia continuano a prevalere i guariti sui nuovi contagi Nelle ultime 24 ore 1.018 positivi e 31 decessi
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.