Via Maggialetti JPG
Via Maggialetti JPG
Speciale

La fontana si evolve e diventa “casa dell’acqua”

Innovazione tecnologica e sociale grazie a Tecnofonte

Naturale, frizzante o leggermente gasata e comunque sempre fresca, in ogni caso l'acqua è da sempre la nostra indispensabile compagna di vita. Con l'acqua viviamo, giochiamo, e oggi grazie alle moderne tecnologie l'acqua si rinnova, in un'ottica green ed ecologista.

Già da alcuni anni sono comparse tra le strade delle città del territorio pugliese, da Molfetta a Bari, da Monopoli a Canosa di Puglia, alcune strutture innovative chiamate "case dell'acqua".

E dal 7 maggio due nuove case dell'acqua saranno inaugurate a Molfetta, in via Maggialetti e in via Sottotenente Pomodoro che si andranno ad aggiungere a quella già attive in via T. Fiore, via Caduti sul mare, via G. Di Vittorio, via Papa Montini, corso Fornari e Piazza Paradiso.

Protagonista di questa attività capillare è Tecnofonte S.r.l., azienda specializzata nel trattamento dell'acqua potabile.

Grazie a Tecnofonte, la "fontana pubblica" torna alle origini, non solo come arredo urbano ma come servizio di pubblica utilità, con un occhio all'ambiente grazie, al contenimento dell'utilizzo della plastica legata ai consumi di acqua potabile, e alla salute, migliorandone le qualità organolettiche.

Come funziona la Casa dell'Acqua di Tecnofonte


La Casa dell'Acqua di Tecnofonte S.r.l è un distributore self-service che eroga acqua naturale, naturale refrigerata, gasata e leggermente frizzante, fornita direttamente dall'acquedotto pugliese attraverso la rete idrica comunale. Grazie al sistema di microfiltrazione a carbone attivo e un sistema di disinfezione a raggi UV, offre un'acqua pura e pulita, priva di cloro, e di altri inquinanti organici.
Via Maggialetti JPGVia Sottotenente Pomodoro JPGVia Sottotenente Pomodoro JPG
L'impianto installato è quello "AcquaSelf", un distributore di acqua potabile comunale (1040 litri/h) messo a disposizione grazie a una Convenzione con il vostro Comune per tutti i cittadini.

Il sistema per l'erogazione dell'acqua funziona attraverso scheda/chiave elettronica, con accumulo di credito, ma anche in maniera molto semplice e accessibile con le monete.

Sostenibilità e meno plastica nell'ambiente


«A piccoli passi possiamo tutti contribuire ad un mondo senza plastiche – spiegano dall'azienda - e la Casa dell'Acqua è un ottimo meccanismo per raggiungere tale obiettivo; ci approvvigioniamo in modo facile, senza sprecare acqua, e soprattutto non inquiniamo il nostro ambiente con bottigliette di plastica abbandonate ovunque».

Nel 2020 le case dell'acqua Tecnofonte (circa 60 distribuite nel territorio pugliese) hanno erogato 15 milioni di litri di acqua: un consenso sicuramente destinato a crescere, soprattutto nei contesti urbani più frequentati e visibili.
E sono sempre di più gli utenti che apprezzano questo servizio, pulito, democratico e "green".

L'azienda


Tecnofonte S.r.l. è un'azienda all'avanguardia nella ricerca e nelle soluzioni tecnologiche più̀ innovative nel trattamento dell'acqua.

Nasce a Ruvo di Puglia nel 2013, affermandosi in brevissimo tempo nel mercato pugliese come azienda di riferimento di installazioni in spazi pubblici di strutture e impianti per il prelievo dell'acqua potabile, refrigerata e gassata.

Oltre alle case dell'acqua, per chi preferisce una soluzione ancora più comoda e vicina, Tecnofonte porta la tecnologia della casa dell'acqua direttamente nelle case e negli uffici grazie ai depuratori domestici che eliminano calcare, inquinanti e impurità, erogando acqua pura direttamente dal rubinetto di casa.

Per maggiori informazioni
Tecnofonte S.r.l.
Via 1° Maggio, 14 – Ruvo di Puglia
http://www.tecnofonte.it/
  • acqua
Altri contenuti a tema
La Giornata Mondiale dell'acqua celebrata anche a Molfetta La Giornata Mondiale dell'acqua celebrata anche a Molfetta Iniziativa patrocinata dall'assessorato all'ambiente
2 Emergenza idrica, appello di Giorgino ai pugliesi: «Evitiamo sprechi» Emergenza idrica, appello di Giorgino ai pugliesi: «Evitiamo sprechi» È necessario sensibilizzare l’opinione pubblica ad un uso corretto dell’acqua
Acqua a intermittenza da settembre? La situazione idrica regionale desta perplessità Acqua a intermittenza da settembre? La situazione idrica regionale desta perplessità Acquedotto pugliese e Regione al lavoro per evitare il rischio idrico
L'Asl garantirà la distribuzione di acqua ai pazienti temporanei dell'ospedale L'Asl garantirà la distribuzione di acqua ai pazienti temporanei dell'ospedale Il tribunale del malato incontra il direttore generale
In via di Vittorio inaugurata la casa dell’acqua In via di Vittorio inaugurata la casa dell’acqua L'impianto servirà la zona a levante della città
Inaugurazione del primo erogatore di acqua alla spina liscia depurata o gasata Inaugurazione del primo erogatore di acqua alla spina liscia depurata o gasata L'erogatore si trova in via Papa Montini nei pressi del PalaPoli
Lunedì stop all’erogazione di acqua nella zona artigianale Lunedì stop all’erogazione di acqua nella zona artigianale Lo comunica Aqp. I lavori riguardano la realizzazione di nuove opere idriche
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.