don tonino
don tonino

"La coscienza e il potere", dialogo in memoria di don Tonino Bello

Discussione con il magistrato Nicola Magrone

Oggi, mercoledì 13 marzo, si terrà alle ore 18.30, presso l'Auditorium San Domenico in Via San Rocco a Molfetta, una conversazione su temi etici "In memoria di don Tonino Bello". A organizzare la manifestazione sono il Centro Culturale Auditorium, presieduto dal prof. Damiano D'Elia, e l'Associazione Nazionale Educatori Benemeriti (ANEB) di Molfetta, presieduta dal prof. Michele Laudadio, nell'ambito delle iniziative programmate in collaborazione tra queste due associazioni culturali. Lo scrittore Gianni Antonio Palumbo dialogherà con il dott. Nicola Magrone, magistrato e sindaco di Modugno, autore del volume "La coscienza e il potere", in merito alle tematiche proposte dall'opera, edita da La Meridiana.

La coscienza e il potere si presenta nelle forme di un agile dialogo tra Magrone stesso, Guglielmo Minervini, Clara Zagaria e don Tonino e ripropone una conversazione realmente avvenuta nel marzo del 1992. Punto di partenza la produzione di Ignazio Silone, scrittore caro al magistrato. Il letterato abruzzese aveva indagato finemente nella sua opera tanto la sproporzione tra l'individuo comune e la macchina statale, spesso annichilente, quanto il rapporto tra coscienza e potere, etica e struttura. Emblematici in tal direzione testi come L'avventura di un povero cristiano, dominato dalla figura di Celestino V, e La scuola dei dittatori. Il tema dà adito a un appassionato dialogo con don Tonino, sulle problematiche che l'inquadramento strutturale può determinare e sul coraggio, qualora essa suggerisca dettami che ripugnino alla coscienza, di "sapersi estraniare dalla struttura".

La presentazione dell'opera sarà accompagnata dagli interventi dell'autore, protagonista di importanti inchieste e di scritti laceranti come Il processo a Palmina.
  • Don Tonino Bello
Altri contenuti a tema
Presentato a Molfetta il libro di Marcello Bello “Caro Tonino. Appunti e disappunti” Presentato a Molfetta il libro di Marcello Bello “Caro Tonino. Appunti e disappunti” E’ il dialogo costante avuto con il fratello, sono le riflessioni meditate sulla sua tomba
Marcello Bello a Molfetta per parlare del fratello don Tonino Marcello Bello a Molfetta per parlare del fratello don Tonino Il 3 maggio la presentazione del volume dedicato al fratello Vescovo
20 aprile 2018: un anno fa la visita di Papa Francesco a Molfetta nel segno di Don Tonino 20 aprile 2018: un anno fa la visita di Papa Francesco a Molfetta nel segno di Don Tonino Cosa resta di un evento storico e indimenticabile
“Periferie” pubblicato l’album della “Diolovuole Band” dedicato agli ultimi “Periferie” pubblicato l’album della “Diolovuole Band” dedicato agli ultimi Pubblicato da Paoline Audiovisivi e ispirato dall’insegnamento di don Tonino Bello, come il titolo del singolo “Collocazione provvisoria”, il cui video è online
Ventisei anni fa ci lasciava don Tonino Bello Ventisei anni fa ci lasciava don Tonino Bello Le testimonianze e i ricordi delle persone che hanno vissuto il suo tempo
18 aprile 1993, il giorno del testamento di don Tonino Bello 18 aprile 1993, il giorno del testamento di don Tonino Bello Le ultime volontà del Vescovo. Sarebbe deceduto due giorni dopo
A Molfetta ultima tappa  degli Artigiani dell’Imprudenza: Lazzaro Gigante racconta Don Tonino A Molfetta ultima tappa degli Artigiani dell’Imprudenza: Lazzaro Gigante racconta Don Tonino Nel pomeriggio l'incontro nella biblioteca del Liceo Scientifico
Marcello Bello scrive al fratello don Tonino. Domani la presentazione del libro Marcello Bello scrive al fratello don Tonino. Domani la presentazione del libro Evento ad Alessano domenica 7 aprile alle ore 18.30
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.