Consulta femminile
Consulta femminile

La Consulta femminile di Molfetta verso il trentennale di attività

Un cammino iniziato nel lontano 8 marzo 1991 e che prosegue

Il cammino della Consulta femminile del Comune di Molfetta è iniziato l'otto marzo del 1991. Trent'anni di attività, sempre dalla parte delle donne. Tutte le componenti che si sono succedute, le rappresentati delle associazioni, hanno sicuramente consentito di coordinare al meglio i lavori della Consulta attraverso concrete collaborazioni , confronti costanti ricchi di spunti di riflessione.

«Donne diverse per storia personale e politica, per competenze e interessi, ma sempre unite e solidali. Una comunità quella della Consulta viva e piena di calore, basata su rapporti di sincera amicizia, ma anche sulla stima delle qualità e delle professionalità di ciascuna. Questo ha permesso di prendere sempre decisioni autonome e libere.

In tutti questi anni la Consulta ha creato rete con le altre rappresentanze femminili esistenti nelle diverse realtà nazionali, regionali e locali, attraverso confronti e dibattiti, per costruire tasselli di un'immagine femminile forte, partecipativa, cittadina attiva, lontana da stereotipi. Gli eventi sono stati tanti, molte le conquiste per l'affermazione dei diritti delle donne, ma la Consulta è stata soprattutto un osservatorio attento sulla violenza contro le donne . Continue le collaborazioni con i dirigenti scolastici, le docenti e gli alunni delle scuole superiori della città per educare le giovani generazioni a relazioni positive tra generi.

Quest'anno la Consulta, in occasione dell'8 marzo "Giornata Internazionale dei Diritti delle donne", focalizza la sua attenzione sull'annoso problema del lavoro femminile che la pandemia del Covid-19 ha inasprito. Le donne hanno pagato il prezzo più alto in termini di disoccupazione. La Consulta ritiene che occorre sanare i divari di genere nel mondo del lavoro e spezzare il circolo vizioso che condanna la donna ad una scelta obbligatoria tra lavoro , carriera e famiglia.

Il problema è complesso, ma è necessario essere lungimiranti e ricordarsi che l' indipendenza economica delle donne è la prima garanzia di libertà individuale e di sviluppo sociale. I talenti delle donne sono una risorsa per tutti! Il cammino delle donne continua…

Sono stati momenti tutti molto rilevanti, che hanno richiesto tempo, creatività, pazienza. In tutti questi anni la Consulta è cresciuta, ha avuto riconoscimenti e apprezzamenti dei Sindaci che si sono succeduti e si è rinnovata grazie al contributo di tutte le componenti. Per celebrare questa significativa tappa, che mette in evidenza la costante sensibilità delle donne di Molfetta per la completa concretizzazione dei diritti fondamentali riconosciuti nell'art.3 della Costituzione Italiana , la Consulta ha realizzato un manifesto multimediale che raccoglie i manifesti cartacei dedicati alla "Giornata Internazionale dei diritti delle donne" a partire dal 2010. Questo manifesto multimediale sarà a disposizione di tutti coloro che vorranno vederlo attraverso canali on-line».

La Consulta femminile del Comune di Molfetta

(La foto in evidenza all'articolo è di archivio).
  • consulta femminile
Altri contenuti a tema
Giornata contro la violenza sulle donne, anche due eventi della Consulta Femminile Giornata contro la violenza sulle donne, anche due eventi della Consulta Femminile Appuntamento domani e settimana prossima per sensibilizzare la cittadinanza
Violenza contro le donne in Iran: si mobilita anche la Consulta femminile di Molfetta Violenza contro le donne in Iran: si mobilita anche la Consulta femminile di Molfetta La nota: «Profonda indignazione per questa tragica realtà»
25 novembre, la Consulta femminile per l'evento "La Forza delle donne" 25 novembre, la Consulta femminile per l'evento "La Forza delle donne" Presenti donne del mondo dell'associazionismo, della cultura, della politica, dello sport e il Capitano dei Carabinieri Martina Iacono
Rinnovato l'esecutivo della Consulta femminile di Molfetta Rinnovato l'esecutivo della Consulta femminile di Molfetta Le nuove nomine saranno valide fino al 2023
La Consulta femminile chiede una nuova collocazione all'ufficio protesi in ospedale La Consulta femminile chiede una nuova collocazione all'ufficio protesi in ospedale La richiesta: «Trasferimento in un luogo più idoneo»
La Consulta Femminile di Molfetta piange Maddalena Altomare La Consulta Femminile di Molfetta piange Maddalena Altomare La donna era stata presidente per due volte
No alla legge sulla doppia preferenza, disappunto dalla Consulta femminile di Molfetta No alla legge sulla doppia preferenza, disappunto dalla Consulta femminile di Molfetta Nota stampa in merito alla diatriba in corso a livello regionale
La Consulta femminile di Molfetta si attiva per dire basta alla violenza sulle donne La Consulta femminile di Molfetta si attiva per dire basta alla violenza sulle donne L'assessore Panunzio: «Condividiamo l'appello contro questa piaga sociale»
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.