Mikama
Mikama
Vita di città

L’alta oreficeria molfettese sposa il mondo dello spettacolo

In programma una prestigiosa mostra

Michele Amato, orafo molfettese, sempre più impegnato non solo nel campo artistico e della moda, ma anche sul versante dello spettacolo, tanto che le sue creazioni sono molto apprezzate da un pubblico internazionale e da numerosi testimonial nazionali da Emanuala Folliero a Fabio Concato per citarne solo alcuni. Il cantante è stato premiato a Corato lo scorso anno con l'Ulivo d'Oro, creazione già realizzata e assegnata da diversi anni alle eccellenze del Cinema Europeo.

Quest'anno, sempre a Corato sarà consegnata all'interno della IX Festa del Solidarietà, organizzata da Maurizio Vernice e Rinnovamento Corato, una scultura realizzata per l'occasione, a Massimo Lopez, attore, doppiatore, comico, imitatore e conduttore televisivo italiano.
Il 19 dicembre una nuova avventura attende "Mikama" , una personale di pezzi unici intitolata "Le mie Stanze". La mostra sarà fruibile nel suo show room a Molfetta in via Sant'Angelo, 14 completamente rinnovato e con caratteristici ambienti dedicati all'esposizione delle sue creazioni.
  • michele amato
Altri contenuti a tema
Trani, Amato passa la mano: «Sì, adesso la Vigor è di Lanza» Trani, Amato passa la mano: «Sì, adesso la Vigor è di Lanza» Il presidente uscente intervistato da Telesveva: «È finanziariamente capace, ma hai dei limiti»
Michele Amato nuovo presidente della Vigor Trani Michele Amato nuovo presidente della Vigor Trani L'annuncio su Facebook del sindaco Bottaro: il dirigente di banca molfettese ha rilevato la società
“La casa dell’Aria”, la provocazione di Michele Amato “La casa dell’Aria”, la provocazione di Michele Amato Una raccolta fondi può trasformare l'opera in un prototipo
L’ulivo d’oro del molfettese Michele Amato premia il cinema L’ulivo d’oro del molfettese Michele Amato premia il cinema Ambito premio al Festival del Cinema Europeo
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.