Incontro Lilt. <span>Foto Isabella de Pinto</span>
Incontro Lilt. Foto Isabella de Pinto
Sanità

Investire in salute

Il prof. Schittulli e la dott.ssa Altomare hanno illustrato le nuove prospettive per la cura dei tumori

Una lucida analisi sullo stato della prevenzione e cura delle malattie neoplastiche è stata tracciata nel corso dell'incontro promosso dalla LILT sul tema Le nuove prospettive per la terapia dei tumori. Relatore il prof. Francesco Schittulli, presidente nazionale LILT, coadiuvato dalla dottoressa Annalisa Altomare, nella sua veste di Direttore sanitario.

«Abbiamo l'obbligo di essere informati e di informare il cittadino – ha esordito la dott.ssa Altomare - perché non sia confuso, perché possa facilmente aderire alle terapie».

«Il cancro è una malattia ambientale su base genetica» ha sottolineato il prof. Schittulli, evidenziando quanto l'ambiente, inteso come tutto ciò che ci circonda, influisca sullo sviluppo di malattie tumorali, dall'alimentazione alle sostanze chimiche e coloranti con cui vengono trattati i tessuti dei nostri vestiti, l'uso di tabacco e l'eccessiva presenza di apparecchiature che modificano o creano campi magnetici (dai telefonini ai computer ecc).
Ogni anno questa malattia tende ad aumentare per due motivi: l'incremento dell'aspettativa di vita e quello dei fattori di rischio.

L'incontro, però, non ha avuto lo scopo di creare allarmismi bensì quello di aiutare a comprendere che c'è una squadra di persone che vuole costruire speranze.
L'organizzazione, i farmaci, le radioterapie e il supporto psicologico possono fare in modo che pazienti e famiglie conquistino qualità e quantità di vita.
Il dato positivo è la diminuzione della mortalità.
Grazie alla diagnosi precoce oggi, per alcuni tipi di tumore, si può parlare di guarigione: l'invito è quello di avvicinarsi al medico con fiducia.
Importante anche la presenza di farmaci "intelligenti" in grado di aggredire le cellule malate e non quelle sane.
Prevenzione, adesione agli screening, diagnosi precoce, farmaci biologici, immunoterapia ecc sono dei preziosi alleati nella lotta alle neoplasie.

Uno dei maggiori problemi della prevenzione, però, è rappresentato dalle lunghissime liste d'attesa per accedere alla diagnostica.
Il prof. Schittulli propone il coinvolgimento e la collaborazione tra strutture pubbliche, convenzionate e private.
«Gli screening devono essere uniformi, le prestazioni devono essere omogenee dappertutto» ha aggiunto.
Essenziale, dunque, investire in salute e umanizzare il rapporto con i pazienti.
Incontro LiltIncontro LiltIncontro Lilt
  • Annalisa Altomare
  • lilt
  • Francesco Schittulli
Altri contenuti a tema
Annalisa Altomare: «Molfetta ha scelto la buona politica di Emiliano» Annalisa Altomare: «Molfetta ha scelto la buona politica di Emiliano» Il commento al voto della dottoressa che ha raccolto 1338 preferenze
Annalisa Altomare: «Ascolteremo i cittadini: con me e con Emiliano in Regione» Annalisa Altomare: «Ascolteremo i cittadini: con me e con Emiliano in Regione» Chiusa la campagna elettorale della dottoressa, candidata consigliera regionale nella lista "Senso Civico – Un nuovo Ulivo per la Puglia" con Michele Emiliano
Annalisa Altomare chiude questa sera la campagna elettorale a Molfetta Annalisa Altomare chiude questa sera la campagna elettorale a Molfetta Il già sindaco di Molfetta alle ore 19.15 a Corso Umberto
1 Altomare: «Molfetta sotto ricatto politico» Altomare: «Molfetta sotto ricatto politico» La candidata: «E' caduta la maschera. Il Pd chiarisca»
Annalisa Altomare: «Politica è impegno diretto e andare incontro: questo è il nostro senso» Annalisa Altomare: «Politica è impegno diretto e andare incontro: questo è il nostro senso» Le parole della candidata al consiglio regionale con "Senso civico – Un nuovo Ulivo per la Puglia" ed Emiliano presidente
Annalisa Altomare e Alfonso Pisicchio incontrano Molfetta Annalisa Altomare e Alfonso Pisicchio incontrano Molfetta La candidata al consiglio regionale in venerdì 28 agosto in Piazza Cappuccini alle ore 19
Salute e imprese: Annalisa Altomare continua gli incontri con Molfetta Salute e imprese: Annalisa Altomare continua gli incontri con Molfetta La dottoressa ha incontrato l'elettorato in Piazza Mazzini
Annalisa Altomare incontra i cittadini di Molfetta in piazza Mazzini Annalisa Altomare incontra i cittadini di Molfetta in piazza Mazzini Appuntamento domani alle 19.30. Si parlerà di salute e imprese
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.