Giaquinto Experience
Giaquinto Experience

Inizia oggi a Molfetta la "Giaquinto Experience" per conoscere il famoso pittore

Animazione digitale disponibile nella sala immersiva del Seminario Vescovile

Immaginate di vedere un'opera di Corrado Giaquinto, dalle dimensioni reali di circa cinquanta centimetri, occupare una parete di dieci metri e di poterne apprezzare nel dettaglio le pennellate ed i colori che la compongono, come mai è stato possibile prima.

Grazie ad un lavoro di riproduzione fotografica ad alta risoluzione, parte della ATI Arte in Arte a cui sono stati affidati i servizi dalla Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, e grazie alle attività che hanno avuto luogo nei laboratori didattici condotti da Marco Fumarola sulle tecniche di elaborazione video e modellazione 3D, tutto questo è possibile, a Molfetta, al Museo Diocesano.

Annunciato con un mapping a sorpresa su un edificio posto a metà strada tra il prospetto principale del Seminario Vescovile di Molfetta e la struttura museale diocesana, nella serata di sabato 9 dicembre, la nuova iniziativa consente una immersione nelle dodici tele a soggetto mitologico in collezione de Luca. Partendo dalla ricerca sui testi delle Metamorfosi di Ovidio, ma anche dall'Endimione di John Keats, dall'Inno a Ermes di Omero e dall'Eneide di Virgilio, sono state elaborate animazioni video delle scene e dei personaggi raffigurati nelle tele, con il supporto artistico dell'attore Corrado la Grasta.

Dal 10 dicembre, durante gli orari di apertura della mostra "Il Mestiere del pittore. Giaquinto, Porta e le botteghe meridionali del Settecento" (dal martedì al giovedì dalle 10 alle 13 per scuole e gruppi organizzati, dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20) sarà possibile fruire dell'animazione digitale nella sala immersiva dei nuovi ambienti del Seminario Vescovile annessi al Museo Diocesano.

Ingresso gratuito sino al 31 dicembre grazie ai contributi POR Puglia 2014/2020 Asse VI "Tutela dell'Ambiente e Promozione delle Risorse Naturali e Culturali" - Azione 6.7 "Interventi per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale".
6 fotoAccensione albero di Natale
Accensione alberoAccensione alberoAccensione alberoAccensione alberoAccensione alberoAccensione albero
  • Arte
Altri contenuti a tema
L'8 febbraio 1703 nasceva a Molfetta Corrado Giaquinto L'8 febbraio 1703 nasceva a Molfetta Corrado Giaquinto Per l'occasione previste visite gratuite al Museo Diocesano
Giovanni Gasparro, dalla mostra a Molfetta al "drappellone" per il palio di Siena Giovanni Gasparro, dalla mostra a Molfetta al "drappellone" per il palio di Siena Il celebre trofeo è stato dipinto da tanti pittori di fama internazionale dal Seicento ad oggi
"A Natale scegli l'arte": fino al 31 dicembre due mostre gratuite a Molfetta "A Natale scegli l'arte": fino al 31 dicembre due mostre gratuite a Molfetta Le esposizioni su Giaquinto sono visitabili nei nuovi ambienti del Seminario vescovile
Il dadaismo è stato portato tra le strade di corso Umberto a Molfetta Il dadaismo è stato portato tra le strade di corso Umberto a Molfetta Si è concluso il secondo incontro del progetto "Il giovedì dell'arte" dell'istituto comprensivo "Manzoni-Poli"
Gli alunni diventano insegnanti: stasera a Molfetta si parla di dadaismo Gli alunni diventano insegnanti: stasera a Molfetta si parla di dadaismo Secondo incontro per il progetto del professor Giovanni Perillo dell'istituto "Manzoni-Poli"
Magie di Natale, a Molfetta arriva l'arte nei portoni Magie di Natale, a Molfetta arriva l'arte nei portoni L'iniziativa "Ars incisoria" è a cura del giovane Gabriele Mastropasqua
Successo per il primo "Giovedì dell'arte a Molfetta" Successo per il primo "Giovedì dell'arte a Molfetta" Un gruppo di ragazzi dell'istituto "Manzoni-Poli" ha spiegato ai presenti il post-impressionismo
A Molfetta “Il giovedì dell’arte”, gli alunni diventano docenti fuori dalle mura scolastiche A Molfetta “Il giovedì dell’arte”, gli alunni diventano docenti fuori dalle mura scolastiche Un’idea del professor Giovanni Perillo dell’istituto comprensivo “Manzoni-Poli”
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.