I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

In auto per la città con 50 grammi di hashish: in manette un 22enne

L'arresto eseguito dai Carabinieri. Nei guai un incensurato del posto: confinato ai domiciliari, è tornato in libertà

Porta in dote un nuovo arresto - un 22enne del posto che fino ad ora non aveva mai avuto alcun problema con la giustizia - ed il sequestro di 50 grammi di droga l'attività investigativa, condotta dai Carabinieri della locale Compagnia del capitano Francesco Iodice, volta al contrasto dello spaccio al minuto di stupefacenti.

I militari della Sezione Operativa, coordinati dal sottotenente Domenico Mastromauro, impegnati nelle serrate attività di controllo in città (col crollo dei contagi, anche a Molfetta, è tornato ad impennarsi il mercato della droga ed il giro dello spaccio è tornato alle sue vecchie abitudini, nda), hanno fermato il giovane per un controllo stradale procedendo ad una perquisizione che ha dato esito positivo: nell'auto, una Citroen C1, sono stati rinvenuti 50 grammi di hashish, sottoposti a sequestro.

Il 22enne, condotto in caserma per le operazioni di fotosegnalamento, è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, in considerazione dei gravi indizi di colpevolezza, posto ai domiciliari. Il suo avvocato, Michele Salvemini, facendo leva proprio sullo stato di incensuratezza del suo assistito, con un'istanza, ha chiesto e ottenuto l'attenuazione dello stato cautelare, sostituendolo con il solo obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

4 molfettesi, tutti incensurati, arrestati per droga negli ultimi 30 giorni certificano che i traffici sono tornati ad essere fiorenti e che i pusher sono tornati in strada, mentre si susseguono i blitz dei Carabinieri: i controlli proseguiranno con regolarità durante l'estate, per contrastare la diffusione dello spaccio di stupefacenti.
  • Droga Molfetta
  • Arresti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Tenta approccio sessuale a Molfetta. Incubo per una 42enne Tenta approccio sessuale a Molfetta. Incubo per una 42enne L'episodio in un ambulatorio medico: la pronta reazione della donna, ha costretto l'uomo a desistere
Frode nelle mense scolastiche in Friuli: coinvolto un 53enne di Molfetta Frode nelle mense scolastiche in Friuli: coinvolto un 53enne di Molfetta Nel mirino dei Carabinieri del Nas una società di catering. L'indagine per frode è partita nel 2020
A Molfetta la droga si acquista su WhatsApp A Molfetta la droga si acquista su WhatsApp I servizi di messaggistica sotto osservazione da parte dei Carabinieri. Già 5 arresti
Traffico di droga: 38 arresti tra Puglia, Albania, Montenegro e Spagna Traffico di droga: 38 arresti tra Puglia, Albania, Montenegro e Spagna Numerosi gli arresti effettuati in flagrante durante le indagini, con scafisti della droga bloccati anche a Molfetta
Armi e munizioni nascoste in cantina, blitz di Carabinieri e Polizia Armi e munizioni nascoste in cantina, blitz di Carabinieri e Polizia I controlli fra via Bolivar e via VIII Marzo: sequestrata anche una pistola lanciarazzi e proiettili di vario calibro
Traffico di droga dall'Albania alla Puglia: 16 condanne Traffico di droga dall'Albania alla Puglia: 16 condanne Gli inquirenti hanno documentato che la Puglia costituiva la base per smerciare droga in Italia
Al mercato con un panetto di hashish "marchiato" Escobar Al mercato con un panetto di hashish "marchiato" Escobar Arrestato dai Carabinieri un 58enne del posto: la droga era nascosta in un secchio. Rinvenuti anche 2.800 euro
Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne L'uomo, di Bitonto, è stato fermato dopo un furto in un fondo a Torre Gavetone. Recuperata la refurtiva
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.