Sommozzatori
Sommozzatori
Cronaca

Imbarcazione affondata a Giovinazzo dopo il temporale. In azione anche volontari di Molfetta

Impegnato il Nucleo Sommozzatori delle Misericordie di Puglia

Nucleo Sommozzatori delle Misericordie di Puglia e Misericordia di Molfetta al lavoro per il recupero di una imbarcazione affondata nel porto di Giovinazzo dopo il violento temporale, con tromba d'aria marina, di tre giorni fa. Operazioni completate mercoledì pomeriggio dopo diverse ore di lavoro.

Sei nel complesso i volontari impegnati con tre sommozzatori, che hanno lavorato per posizionare i palloni di sollevamento e gestire le prime fasi di svuotamento dell'imbarcazione, e tre operatori in banchina per la logistica a terra con idrovore ed attrezzature. La barca si era riempita d'acqua a causa di un'avaria ad una pompa prima di affondare nel porto. Il recupero si è concluso positivamente e rapidamente con i volontari giallociano a mettere in sicurezza il natante prima del trasferimento a deposito dove sarà sottoposto ad alcuni lavori prima di poter tornare in mare.

Recuperato anche il motore. L'attivazione del nucleo è avvenuto direttamente dal privato proprietario dell'imbarcazione, tempestivamente, anche per consentire subito dopo le piogge torrenziali di evitare danni ecologici all'ambiente a causa dell'eventuale sversamento in mare di idrocarburi ed oli. Nulla è stato sversato.

Un intervento che certifica l'attività specialistica delle Misericordie in Puglia in tantissime specialità, sempre al servizio delle comunità.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Due rapine in pochi minuti a Molfetta: colpito anche il supermercato Despar Due rapine in pochi minuti a Molfetta: colpito anche il supermercato Despar Microcriminalità scatenata, assaltato il market di via Rattazzi. Il bandito aveva una pistola, bottino 2mila euro. Fermato un uomo
Investe un cane e ferma altre due auto, ma una quarta le tampona. Tre feriti Investe un cane e ferma altre due auto, ma una quarta le tampona. Tre feriti Rocambolesco incidente lungo la strada statale 16 bis. Coinvolti quattro mezzi, traffico bloccato in direzione Foggia. Rilievi dei Carabinieri
Tamponamento sulla SS16 all'altezza della zona industriale di Molfetta Tamponamento sulla SS16 all'altezza della zona industriale di Molfetta Lunghe code in direzione Foggia. Non ci sarebbero feriti
In auto con arnesi da scasso e refurtiva: fermati tre georgiani a Molfetta In auto con arnesi da scasso e refurtiva: fermati tre georgiani a Molfetta I tre, di 23, 22 e 21 anni, sono stati intercettati in via Cavalieri di Vittorio Veneto. Identificati, sono stati denunciati
Rubati i fiori all'esterno di una pizzeria di Molfetta, il titolare: «Non ci sentiamo al sicuro» Rubati i fiori all'esterno di una pizzeria di Molfetta, il titolare: «Non ci sentiamo al sicuro» Il malcontento di Giuseppe Petruzzella: «Così rischiamo di perdere clienti»
Rubato per poche ore il defibrillatore H24 installato appena 13 giorni fa in via Massari Rubato per poche ore il defibrillatore H24 installato appena 13 giorni fa in via Massari La denuncia del Comitato di quartiere: «Atto vile e ignobile». Recuperato da un cittadino in via Spadolini
Guasto a un treno nel Foggiano. Forti ritardi anche alla stazione di Molfetta Guasto a un treno nel Foggiano. Forti ritardi anche alla stazione di Molfetta Disagio per lavoratori e studenti pendolari questa mattina
La piccola Nausica Speranzini alle finali nazionali del Tour Music Fest La piccola Nausica Speranzini alle finali nazionali del Tour Music Fest La giovanissima cantante di Molfetta si esibirà nella Repubblica di San Marino alla corte di Mogol
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.