Mons. Domenico Cornacchia. <span>Foto Vincenzo Bisceglie</span>
Mons. Domenico Cornacchia. Foto Vincenzo Bisceglie
Comunicato stampa

Il Vescovo interviene sui fatti di cronaca di ieri

Appello del Vescovo Cornacchia circa gli episodi violenti durante la festa patronale a Molfetta

I giorni della tanto attesa festa patronale di Molfetta, in onore della Madonna dei Martiri, sono stati segnati da episodi di violenza deliberatamente voluta.

L'ordigno, per fortuna inesploso, davanti ad un esercizio commerciale su corso Dante, e la presunta sparatoria tra migliaia di persone, molti bambini, nei pressi delle giostre, durante lo spettacolo di fuochi pirotecnici.

«Sgomento e incredulità» sono i sentimenti espressi dal Vescovo Domenico Cornacchia nell'apprendere tali notizie. «La bella celebrazione eucaristica e la sacralità della processione, cui hanno preso parte migliaia di persone, non possono essere offuscate da episodi di violenza deliberata».

«Proprio in momenti in cui la città gode di serate di festa, tra genitori e figli, nonni e nipoti - osserva amaramente il Vescovo - qualcuno decide di turbare la serenità scatenando un panico che poteva essere causa di gravi incidenti».

Il Vescovo scandisce a chiare lettere che «la nostra è e deve rimanere terra di pace, di comunione» e che quindi «non ci sono motivazioni che possano giustificare l'uso della violenza».

Auspica, inoltre «che non ci siano echi stupidi» a quanto accaduto; l'episodio della presunta sparatoria, aggiunge mons. Cornacchia, «è avvenuto proprio mentre in Colombia il Papa invitava quelle popolazioni, segnate da violenza inaudita, a farsi artigiani di pace, promotori della vita, rispettosi delle differenze, promuovendo gli ultimi».

Tocca a tutti, ciascuno per la sua parte, ripristinare le condizioni per proseguire la festa salvaguardando il suo vero significato religioso e sociale, ma, oltre la festa, farci carico delle problematiche presenti tra la gente, nei quartieri, tra le diverse componenti della città, individuando quelle sacche di marginalità in cui possono covare sentimenti di odio e violenza.
  • vescovo
  • fiera
Altri contenuti a tema
"Istop Spamat", "Net of Trucks" e "Spamat": da Molfetta a Miami tra le eccellenze della logistica "Istop Spamat", "Net of Trucks" e "Spamat": da Molfetta a Miami tra le eccellenze della logistica Le tre aziende nella fiera internazionale tra le migliori nel campo in Puglia
XV anniversario di consacrazione episcopale di monsignor Cornacchia. Gli auguri del Sindaco Minervini XV anniversario di consacrazione episcopale di monsignor Cornacchia. Gli auguri del Sindaco Minervini Il messaggio del primo cittadino al Vescovo
1 Mons. Cornacchia dona un libro su don Tonino a Papa Francesco Mons. Cornacchia dona un libro su don Tonino a Papa Francesco Il vescovo della diocesi ha partecipato all'udienza generale del pontefice
Pasqua, il Vescovo: «La bellezza di quanto stiamo vivendo offuscata dalle bombe» Pasqua, il Vescovo: «La bellezza di quanto stiamo vivendo offuscata dalle bombe» Il messaggio di auguri di Monsignor Cornacchia: «Invertiamo il senso di marcia ed esploda la vita»
Per la festa patronale di Molfetta torna l’iniziativa "Una giostra per tutti" Per la festa patronale di Molfetta torna l’iniziativa "Una giostra per tutti" Venerdì 10 settembre un pomeriggio di divertimento per tanti bambini
Iniziate stamattina le operazioni di montaggio delle luminarie in Basilica Iniziate stamattina le operazioni di montaggio delle luminarie in Basilica Sarà uno dei pochi elementi di folklore per la festa patronale 2020
Le celebrazioni di Pasqua del Vescovo di Molfetta in diretta in TV Le celebrazioni di Pasqua del Vescovo di Molfetta in diretta in TV Si comincerà dalla celebrazione della Domenica delle Palme
Francesco Giorgino a Molfetta per la fine della visita pastorale di mons. Cornacchia alle attività produttive Francesco Giorgino a Molfetta per la fine della visita pastorale di mons. Cornacchia alle attività produttive L’evento è stato organizzato dall’Associazione imprenditori molfettesi
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.