Auditorium Achille Salvucci
Auditorium Achille Salvucci

Il Museo Diocesano di Molfetta sarà ristrutturato. In arrivo anche laboratori e nuova offerta culturale

Progetto ammesso al bando regionale per la valorizzazione e la fruizione dei Beni ecclesiastici

Il Museo Diocesano di Molfetta sarà oggetto di un importante intervento di ristrutturazione e restauro grazie ai finanziamenti del bando per la Valorizzazione e la fruizione dei Beni ecclesiastici.
La notizia è adesso ufficiale, diffusa dalla Cooperativa FeArt che si occupa della gestione dello stesso Museo, dopo che per alcune settimane era trapelata l'indiscrezione.

Il progetto, presentato dalla Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi. prevede anche il recupero funzionale e l'allestimento di laboratori finalizzati alla valorizzazione e fruizione di porzione di immobile appartenente al Seminario Vescovile di Molfetta e andrà a potenziare l'offerta culturale del Museo diocesano di Molfetta.
Inserito nella strategia SMART IN, il Bando ecclesiastici è ritenuto uno degli strumenti più significativi, avendo ottenuto, tra l'altro, l'autorizzazione della Commissione Europea alla modifica del regolamento per includere il patrimonio ecclesiastico nei finanziamenti per il restauro e la valorizzazione degli immobili culturali. Nello specifico il progetto che riguarda Molfetta è all'ottavo posto nella graduatoria e beneficerà di 1 milione di Euro.

Implementata la dotazione finanziaria iniziale del bando sino a 40 milioni di euro, per soddisfare la significativa partecipazione degli enti ecclesiastici e delle numerose progettualità tese a recupero e funzionalizzazione di infrastrutture materiali del patrimonio, potenziamento dell'offerta di servizi culturali attraverso la realizzazione di laboratori, adeguamento tecnologico, creazione di strutture di servizio per la fruizione dei beni destinati alle collettività locali e ai turisti.
«Perché un patrimonio vissuto – ha affermato l'Assessore regionale Capone – si degrada meno e assolve alla funzione di creare capitale culturale, promuovere inclusione, integrazione, valorizzazione. E questo vale per le biblioteche, i teatri, i musei, i cinema, e vale anche per i beni ecclesiastici che, con le competenze e i talenti di tanti giovani professionisti del settore, possono arricchire la conoscenza e la consapevolezza di cittadini e turisti visitatori!».
Un nuovo orizzonte si apre, dunque, per il Museo della diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi che aveva inteso avviare la progettazione per la candidatura con un incontro pubblico il 18 giugno 2019, a 10 anni esatti dalla data di presentazione della conclusione dei lavori effettuati sugli ambienti sinora fruibili.

«Noi come Ente ecclesiastico siamo, come tanti altri, semplici custodi di beni... universali» ha commentato il Vescovo Mons. Domenico Cornacchia, esprimendo gratitudine alle istituzioni per l'attenzione mostrata alla proposta diocesana.
  • museo diocesano
Altri contenuti a tema
Il Museo Diocesano di Molfetta racconta San Corrado in via multimediale Il Museo Diocesano di Molfetta racconta San Corrado in via multimediale Nuova tappa del tour virtuale del progetto "Sancti Patroni"
Il Museo Diocesano di Molfetta accende i riflettori sulla Madonna di Corsignano Il Museo Diocesano di Molfetta accende i riflettori sulla Madonna di Corsignano Il commento del Vescovo sul progetto "Imago Virginis"
"Imago Virginis", continua il viaggio del Museo Diocesano di Molfetta "Imago Virginis", continua il viaggio del Museo Diocesano di Molfetta Dopo Giovinazzo, attenzione alla Madonna di Sovereto
"Imago Virginis", il Museo diocesano di Molfetta lancia sul web un ciclo di approfondimenti iconografici "Imago Virginis", il Museo diocesano di Molfetta lancia sul web un ciclo di approfondimenti iconografici Il primo video è sull'icona della Madonna dei Martiri
Avviso pubblico del Comune di Ruvo per operatori culturali nei musei Avviso pubblico del Comune di Ruvo per operatori culturali nei musei La ricerca di questo personale coinvolge anche il Museo Diocesano di Molfetta
Ultimi giorni per visitare l’esposizione Tesori d’Archivio a Molfetta Ultimi giorni per visitare l’esposizione Tesori d’Archivio a Molfetta Nella elegante Biblioteca Diocesana fino al 9 febbraio in mostra il “Messale di San Corrado”
Da Gaetano Grillo un’opera al Museo diocesano di Molfetta Da Gaetano Grillo un’opera al Museo diocesano di Molfetta La donazione al termine del concerto con i solisti del Teatro Carlo Felice di Genova
"Si effonde puro il canto", percorsi di poesia e musica a Molfetta "Si effonde puro il canto", percorsi di poesia e musica a Molfetta Domani alle 20.00 all'Auditorium del Museo Diocesano
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.