Corso Dante
Corso Dante

Concessione degli spazi esterni per le attività commerciali di Molfetta: pubblicato l'avviso

Esonero dalla tassa per occupazione del suolo pubblico fino a ottobre. Possibilità di ampliamento esterno del 100%

Per sostenere la ripresa delle attività commerciali in seguito al lockdown legato all'emergenza Coronavirus, l'Amministrazione Comunale di Molfetta intende mettere in atto tutte le possibilità per l'occupazione di suolo su aree pubbliche o private al fine di consentire ai pubblici esercizi la collocazione di tavoli, sedie, ombrelloni e fioriere di delimitazione che, unitamente all'esonero della tassa di occupazione di spazi e aree pubbliche sino al 31 ottobre 2020.

Il DPCM del 17 maggio 2020 contiene le linee di indirizzo per la riapertura delle attività economico produttive, le quali indicano il distanziamento interpersonale della clientela nel settore del commercio e della ristorazione e nel contempo riducono notevolmente gli spazi utili a disposizione delle attività: si ritiene dunque necessario ampliare le misure espansive e di sostegno indicate nel nuovo Decreto "Rilancio" in favore delle attività di somministrazione di alimenti e bevande, mediante l'individuazione di nuove aree pubbliche e private.

Per partecipare alla manifestazione i soggetti interessati devono inviare una istanza, utilizzando il modulo allegato, alla PEC: protocollo@cert.comune.molfetta.ba.it manifestando il proprio interesse a: rinnovare la concessione di suolo pubblico in possesso (scaduta o in prossimità di scadenza) senza porre in essere alcuna modifica all'area concessa in termini di spazio e arredi; ampliare l'area già data precedentemente in concessione utilizzando spazi in continuità alla stessa nella misura massima del 100%, salvo differente determinazioni del Comune; ampliare l'area già data precedentemente in concessione utilizzando ulteriore spazi situati in prossimità dell'attività o lo spazio nei pressi del locale, oltre la sede stradale, prospiciente l'attività economica, nella misura massima del 100%, salvo differente determinazioni del Comune; richiedere, per chi non è in possesso di una concessione, l'occupazione di una area pubblica: adiacente o in prossimità dell'attività; altra area nei pressi del locale; area oltre la sede stradale prospiciente l'attività economica, nella misura consentita dagli spazi a disposizione, salvo differenti determinazioni del Comune.

L'interesse potrà anche essere manifestato a richiedere l'utilizzo di una area privata, adiacente o in prossimità dell'attività o lo spazio nei pressi del locale, oltre la sede stradale, prospiciente l'attività economica; richiedere l'occupazione o l'ampliamento dell'area demaniale marittima eventualmente già concessa, in analogia con quanto stabilito dalle norme del Decreto Rilancio, ai fini di realizzare un maggior distanziamento, salvo differenti determinazioni del Comune; manifestare altresì il proprio interesse ad occupare altre aree pubbliche diverse da quelle previste ai punti precedenti. A mero titolo di esempio: il lungomare di levante Marcantonio Colonna, il corso Umberto, il viale dei Crociati o altre aree che si possono suggerire al Comune con la presente manifestazione di interesse. Esclusivamente per la concessione di quest'ultime aree, ove richieste, il Comune si riserva ogni determinazione.

Le richieste di concessione di aree pubbliche adiacenti l'attività (ampliamento o nuova richiesta) avranno priorità rispetto ad altre tipologie richieste di occupazione di suolo pubblico. L'istanza può essere presentata, con l'apposito modulo, senza bollo dalla data di pubblicazione del presente avviso e non oltre il 31 luglio 2020. Il Sindaco, sentiti gli Uffici interessati al procedimento, disporrà con ogni celerità la concessione di quanto richiesto, tenendo conto dei diritti di terzi e del codice della strada.

Le manifestazioni d'interesse non sono da considerarsi vincolanti per il Comune di Molfetta ai fini della concessione di nuove spazi o aree pubbliche o private. Le attività saranno esonerate fino al 31 ottobre 2020 dal pagamento della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche. In allegato a questo articolo è possibile scaricar il documento integrale della manifestazione d'interesse oltre al modulo di richiesta per l'autorizzazione all'occupazione degli spazi e l'allegato della dichiarazione sanitaria.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, la Regione Puglia approva il piano per la ripartenza della scuola Covid, la Regione Puglia approva il piano per la ripartenza della scuola Lopalco: «Linee guida valide dal 1° febbraio»
Covid, oggi in Puglia 1.233 casi e 30 decessi Covid, oggi in Puglia 1.233 casi e 30 decessi Registrati quasi 12mila test
Sicurezza anti-Covid, ancora steward nei mercati e nella postazione “drive through” Sicurezza anti-Covid, ancora steward nei mercati e nella postazione “drive through” Prosegue l'affidamento del servizio: impegnate cinque unità
Covid, in Puglia oggi record di guariti ma aumentano anche i ricoveri Covid, in Puglia oggi record di guariti ma aumentano anche i ricoveri Nelle ultime 24 ore 995 contagi e 30 decessi
Covid, a Molfetta seconda dose per i sanitari e gli anziani vaccinati a inizio gennaio Covid, a Molfetta seconda dose per i sanitari e gli anziani vaccinati a inizio gennaio In corso le valutazioni su quali strutture adibire alla vaccinazione di massa nei prossimi mesi
Covid a Molfetta: 615 i positivi Covid a Molfetta: 615 i positivi 11 i casi nella RSSA, 3 ricoverati
Covid, oggi in Puglia 401 contagi su circa 4mila tamponi Covid, oggi in Puglia 401 contagi su circa 4mila tamponi Il tasso tra positivi e test effettuati resta attorno al 10%
I ristoratori di Molfetta chiedono aiuto al Sindaco per affrontare la pandemia I ristoratori di Molfetta chiedono aiuto al Sindaco per affrontare la pandemia Domani incontro tra il primo cittadino e i rappresentanti dell'associazione "Made in Molfetta"
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.