quartiere madonna dei martiri
quartiere madonna dei martiri
Territorio e Ambiente

Il Comitato spontaneo Molfetta incontra i residenti di Madonna dei Martiri

L’impegno: restituire dignità al quartiere

Due le strade da perseguire pe cominciare a risolvere i problemi del quartiere Madonna dei Martiri: dialogare con l'Istituto Autonomo per le Case Popolari di Bari, al fine di verificare se ci siano le condizioni per dirimere almeno le urgenze degli stabili, e in tal senso si è già tenuto un primo incontro con la richiesta da parte dello stesso IACP di un dossier che evidenzi le più gravi necessità; inviare una lettera aperta al Sindaco e all'amministrazione tutta, con la quale chiedere la risoluzione delle 5 criticità più indispensabili ed essenziali, ovvero la disinfestazione dell'area che ci riferiscono non sia stata ancora fatta, il rifacimento del muro pericolante in prossimità del mare, la potatura e cura del verde pubblico, la riapertura e messa in sicurezza della villetta adiacente la basilica e infine il perfezionamento della segnaletica stradale con l'apposizione di nuovi rallentatori.

Il Comitato spontaneo Molfetta, composto da Pietro Mastropasqua, Antonello Pisani, Giacomo Rossiello, Robert Amato, Saverio Bufi, Saverio Digioia, Roberto Sciannamea, Giacomo Piepoli, Fabio Petruzzella, Vittorio Sasso, Andrea de Gennaro, Nico Bufi, Paola Latino, Gerardo de Marco, Pino Catalano, Michele la Grasta, Salvatore Mancini, Domenico de Gennaro, Marco Boccassini, Paola Mastropasqua, Raffaele Bronzuoli, Enza de Gioia, Domenico Altamura, Alessandro Camporeale, Cosmo Piergiovanni, Antonio De Bari, Nicolò Francesco Memola, Michele Memola, Vito Samarelli, Massimo Gadaleta, Nicola Visaggio, Giovanni Capurso, dopo aver visitato il quartiere, riparte da qui. .

«Con stupore e profonda amarezza, abbiamo verificato che si "sopravvive" in evidenti condizioni disagiate: tutti gli appartamenti – scrivono in una nota - sono interessati da infiltrazioni nelle murature e gravi crolli d'intonaco che rappresentano un pericolo costante per l'incolumità dei residenti; le condizioni igienico-sanitarie sono pessime con addirittura la presenza di topi e scarafaggi che popolano il quartiere e che in alcune occasioni sono anche sbucati dai sanitari; il verde pubblico è pressoché nullo e lasciato all'incuria totale; inesistenti le benché minime condizioni di sicurezza con addirittura il muro in cemento vicino il mare e che fronteggia la basilica in evidente pericolo di crollo e da cui fuoriesce materiale ferroso arrugginito gravemente nocivo. Il già deprimente quadro finora rappresentato, è poi completato da un'assenza di segnaletica stradale verticale e orizzontale, da rallentatori ormai deteriorati che non scoraggiano affatto gare auto/motociclistiche, da un arredo urbano deturpato e dalla mancata apertura della villetta adiacente la basilica, e di proprietà del Comune, che sistemata rappresenterebbe una sorta di parco giochi per i bambini del quartiere».
foto 6foto 7foto 8foto5 1foto 1 2foto 2 1foto 3 1foto 4 1
  • Degrado
  • madonna dei martiri
Altri contenuti a tema
Il Covid impedisce la festa della Madonna dei Martiri anche ad Hoboken Il Covid impedisce la festa della Madonna dei Martiri anche ad Hoboken Anche negli Usa niente celebrazioni nella comunità molfettese
Festa patronale, che prospettiva per la "fiera" a Molfetta? Festa patronale, che prospettiva per la "fiera" a Molfetta? La Regione a confronto con Anci, Cei e operatori del sistema
11 maggio 1560: Molfetta celebra la "Medonne du Tremelizze" 11 maggio 1560: Molfetta celebra la "Medonne du Tremelizze" Oggi ricorre il 460° anniversario dal miracolo attribuito alla Madonna
Un nuovo logo per la Basilica della Madonna dei Martiri di Molfetta Un nuovo logo per la Basilica della Madonna dei Martiri di Molfetta La sagoma della statua stilizzata: il simbolo presentato già alla comunità
La Madonna dei Martiri è in Basilica, conclusi i festeggiamenti per la Patrona di Molfetta La Madonna dei Martiri è in Basilica, conclusi i festeggiamenti per la Patrona di Molfetta A chiudere la serata lo spettacolo di fuochi pirotecnici
Molfetta si prepara alla "ritirata" della Madonna dei Martiri Molfetta si prepara alla "ritirata" della Madonna dei Martiri Alle 17.45 l'inizio della processione. Alle ore 22 il ritorno in Basilica
I miracoli per Molfetta della Madonna dei Martiri I miracoli per Molfetta della Madonna dei Martiri Il racconto di aneddoti ormai dimenticati
1 L’Ostello dell’accoglienza punto di incontro di mondi e culture differenti L’Ostello dell’accoglienza punto di incontro di mondi e culture differenti Panunzio, assessore alle Comunità estere: «sulla scia di don Tonino cerchiamo di essere accoglienti»
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.