I soccorsi del 118
I soccorsi del 118
Cronaca

Scontro auto-moto alle porte di Molfetta: un centauro in ospedale

L'incidente questa sera sulla litoranea per Giovinazzo. Due i mezzi rimasti coinvolti, sul posto la Polizia Locale

Scontro tra una motocicletta e un'auto per un'omessa precedenza a Molfetta, all'ingresso sud della città: un centauro accompagnato in ospedale con una frattura all'anca ed una prognosi di 30 giorni. È stato sbalzato di sella l'uomo che, questa sera, intorno alle ore 19.45, si trovava in sella al proprio mezzo a due ruote.

L'impatto, avvenuto all'altezza del rondò del Penny Market, lungo la litoranea che porta a Giovinazzo, è stato violento. Due i mezzi coinvolti, una Nissan Qashqai e una moto, una Kawasaki 400: il centauro è finito sul manto stradale ed è stato soccorso da alcuni automobilisti di passaggio, mentre gli occupanti dell'auto sono rimasti illesi. Sembra che il conducente di quest'ultima, nell'immettersi nella rotatoria, non si sia avveduto dell'arrivo della moto. L'impatto è stato violento.

Il centauro è stato trasportato d'urgenza a bordo di un'ambulanza del 118 all'ospedale don Tonino Bello di Molfetta. Per lui i medici hanno sciolto la prognosi: 30 giorni. Ha riportato una frattura all'anca e resta ricoverato. Le sue condizioni non sarebbero particolarmente gravi. Sarà comunque tenuto sotto osservazione da parte del personale ospedaliero. Alla Polizia Locale, giunta sul posto, i rilevamenti che consentiranno di appurare l'esatta dinamica dell'incidente stradale.

La litoranea è rimasta interdetta alla circolazione in entrambi i sensi di marcia per permettere agli agenti del Comando di svolgere i rilievi del caso e di ricostruire la dinamica dell'incidente che ha congestionato la circolazione stradale da e verso Molfetta e creato numerosi disagi. Il traffico è tornato regolare in serata.
  • Incidenti Molfetta
Altri contenuti a tema
Incidente mortale sulla 16 bis: l'auto ha tentato di schivare un animale Incidente mortale sulla 16 bis: l'auto ha tentato di schivare un animale Il centauro 36enne ha cercato di evitare lo scontro, ma non ha avuto il tempo per una disperata frenata. Mezzi sequestrati
Moto si schianta contro un'auto sulla 16 bis, muore un centauro 36enne Moto si schianta contro un'auto sulla 16 bis, muore un centauro 36enne L'uomo ha perso la vita: la sua Aprilia 1000 contro una Lancia Ypsilon, il cui conducente ha perso il controllo per un ostacolo improvviso
Scontro sulla Molfetta-Terlizzi: tre auto coinvolte, due feriti. Incidenti in calo Scontro sulla Molfetta-Terlizzi: tre auto coinvolte, due feriti. Incidenti in calo Paura, questo pomeriggio, sulla 112. Sul posto la Polizia Locale: «Sinistri stradali dimezzati con i nostri autovelox»
Sbanda con la moto e finisce fuori strada: centauro in codice rosso Sbanda con la moto e finisce fuori strada: centauro in codice rosso Il sinistro è avvenuto sulla 16 bis all'altezza della zona industriale. Sul posto la Polizia Locale
Perde il controllo, l'auto finisce contro una villa sulla Molfetta-Terlizzi Perde il controllo, l'auto finisce contro una villa sulla Molfetta-Terlizzi L'incidente è avvenuto questa notte, sul posto Carabinieri e 118: ferito il conducente della vettura
Incidente stradale sulla Molfetta-Terlizzi, un ferito Incidente stradale sulla Molfetta-Terlizzi, un ferito L'impatto questo pomeriggio: due auto si sono scontrate frontalmente, il ferito soccorso dal 118
Incidente sull'A14 tra Bitonto e Molfetta: chiesto 1 anno per un 45enne Incidente sull'A14 tra Bitonto e Molfetta: chiesto 1 anno per un 45enne L'uomo è accusato di omicidio stradale plurimo. Rinvio all'11 ottobre per la discussione della difesa e la sentenza
12 Auto finisce fuori strada sulla Molfetta-Terlizzi: era senza assicurazione Auto finisce fuori strada sulla Molfetta-Terlizzi: era senza assicurazione L'incidente, del tutto autonomo, questo pomeriggio. Illesa la conducente, sul posto la Polizia Locale
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.