Giovanni Falcone
Giovanni Falcone

Giovanni Falcone: 30 anni dalla strage di Capaci. Minervini: «Indispensabile ricordare»

Le parole del sindaco. Oggi il magistrato avrebbe compiuto 83 anni

Avrebbe compiuto 83 anni oggi, 18 maggio, Giovanni Falcone, giudice fatto saltare in aria dalla mafia, il 23 maggio del 1992, su un tratto dell'autostrada Trapani-Palermo, all'altezza dello svincolo per Capaci.

Tra i primi, insieme al collega Paolo Borsellino, a comprendere la struttura unitaria e verticistica di Cosa nostra, Falcone era diventato un pericolo per i cosiddetti uomini d'onore. Giovanni Falcone, insieme al pool antimafia, ha istruito il primo maxiprocesso a Cosa nostra conclusosi con 19 ergastoli e condanne a 2.665 anni di carcere, è diventato un esempio tanto che, con la sua morte, la mafia ha cominciato a perdere.

A lui e al giudice Borsellino, proprio in queste ore, il Poligrafico e Zecca dello Stato, nella Collezione Numismatica 2022, ha reso omaggio con una moneta da due euro a corso legale in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea e circolazione ordinaria, coniata proprio per ricordare il sacrificio dei due magistrati nella lotta alla mafia, nel trentesimo anniversario della loro scomparsa.

«Il tempo non ha cancellato il ricordo di Giovanni Falcone e di Paolo Borsellino e dei tanti che hanno perso la vita per difendere le Istituzioni e i valori della nostra Costituzione - è l'omaggio del sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini - Per questo, come ho avuto modo di ricordare anche in altre circostanze, nel silenzio e senza proclami, dobbiamo giorno dopo giorno realizzare, e sollecitare, un impegno operativo, concreto e ininterrotto, contro le mafie, stando al servizio della Cosa Pubblica senza paura di compiere fino in fondo il proprio dovere».
  • Tommaso Minervini
Altri contenuti a tema
Da Minervini appello ai molfettesi contro l'astensionismo Da Minervini appello ai molfettesi contro l'astensionismo Il sindaco uscente: «Domenica andiamo tutti a votare!»
Minervini: «Da una parte competenza ed esperienza dall'altra solo improvvisazione» Minervini: «Da una parte competenza ed esperienza dall'altra solo improvvisazione» Questa sera incontro pubblico alle ore 21 su Banchina San Domenico (altezza bar Miramare)
1 Minervini rieletto sindaco: «Molfetta ci ha nuovamente premiato» Minervini rieletto sindaco: «Molfetta ci ha nuovamente premiato» Le prime parole dopo l'elezione. Questo è il mandato bis, il terzo in totale per l'educatore
Minervini: «Primo atto apertura chiostro Fabbrica San Domenico» Minervini: «Primo atto apertura chiostro Fabbrica San Domenico» Il sindaco uscente garantisce l'ultimazione dei lavori, già avvenuta
Minervini: «Una Molfetta più verde tra parchi e valorizzazione della costa» Minervini: «Una Molfetta più verde tra parchi e valorizzazione della costa» Il sindaco uscente: «Cose concrete per la città»
Minervini: «Un errore tecnico la pubblicazione delle foto del Corpus Domini. Chiedo scusa» Minervini: «Un errore tecnico la pubblicazione delle foto del Corpus Domini. Chiedo scusa» La precisazione in merito alla polemica scoppiata nelle ultime ore
1 Minervini: «Votiamo per lo sviluppo di Molfetta, non per la paralisi» Minervini: «Votiamo per lo sviluppo di Molfetta, non per la paralisi» L'appello del sindaco uscente alla città
4 Minervini: «Molfetta premierà la nostra amministrazione del fare» Minervini: «Molfetta premierà la nostra amministrazione del fare» Intervista a Tommaso Minervini in previsione del turno di ballottaggio
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.