Un'aula di Tribunale
Un'aula di Tribunale
Cronaca

Furti in casa a Molfetta, condannati due topi d'appartamento di Bari

I due pluripregiudicati, di 34 e 35 anni, erano stati arrestati dalla Polizia di Stato nel 2016

Sono stati condannati due topi d'appartamento, provenienti da Bari. La coppia fu sorpresa in flagranza di reato dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Bitonto, l'8 ottobre 2016 a Molfetta, in via Ungaretti, dove la banda stava effettuando un colpo in un'abitazione privata.

Al termine del processo per furto aggravato e ricettazione, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari ha condannato, in primo grado, i due baresi, entrambi con fedine che grondano di precedenti: 5 anni per il 35enne Vincenzo Romano e 6 anni per il 34enne Angelo Cassano, a cui è stata contestata anche la violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza cui era sottoposto.

Secondo quanto accertato dalla Polizia di Stato nel corso di una serie di mirati controlli, i due entravano in azione predisponendo la vettura utilizzata, una Opel Corsa di proprietà della moglie di Angelo Cassano, manomettendo artigianalmente i numeri della targa al fine di renderne impossibile l'esatta individuazione e allestendola poi con arnesi da scasso (radio rice-trasmittenti, telefoni cellulari, flessibili, cacciavite ed altro).

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Bitonto, l'8 ottobre 2016, colsero in flagranza i due malviventi, che per assicurarsi l'impunità si diedero a precipitosa fuga, speronando uno dei veicoli degli agenti e provocando ad uno di essi lesioni guaribili in 25 giorni. Nonostante ciò, i poliziotti riuscirono a bloccare e ad arrestare i due fuggitivi, sorpresi ancora in possesso della refurtiva, poi restituita ai legittimi proprietari.

Gli agenti ritrovarono poi a bordo della vettura utilizzata dai malviventi tutto il materiale utilizzato per il furto. Al termine delle formalità di rito i due arrestati furono associati presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell'Autorità Giudiziaria procedente.
  • Furti Molfetta
  • Polizia di Stato Molfetta
  • Vincenzo Romano
  • Angelo Cassano
Altri contenuti a tema
Farmaci a ruba anche nell'ospedale di Molfetta: un affare per la criminalità? Farmaci a ruba anche nell'ospedale di Molfetta: un affare per la criminalità? Casi in aumento, ma mai nessun arresto. Le medicine destinate ai pazienti italiani rubate e vendute oltre i confini
Tentano il furto nella farmacia dell’ospedale, ma i ladri fuggono a mani vuote Tentano il furto nella farmacia dell’ospedale, ma i ladri fuggono a mani vuote L'intervento dell'istituto G4 ha messo in fuga i malviventi. E non è la prima volta a Molfetta: indagano i Carabinieri
Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Quattro i georgiani fermati dai Carabinieri: due bloccati a Bari, gli altri due a Potenza. Era chiamata la "banda della compieta"
Presi i rapinatori con l'ombrello. Arrestati, sono sospettati di altri colpi Presi i rapinatori con l'ombrello. Arrestati, sono sospettati di altri colpi Fermati dalla Polizia di Stato a Casamassima. Sono gli stessi delle rapine all'MD e alla Farmacia Pesca?
1 Al setaccio il quartiere Annunziata, ritrovati mezzi rubati: si cercano i proprietari Al setaccio il quartiere Annunziata, ritrovati mezzi rubati: si cercano i proprietari Lʼoperazione di controllo svolta dai Carabinieri. Recuperati mini quad, mini moto cross e bici: erano in un locale abbandonato
Pausa pranzo, ladro in un negozio di Terlizzi. Arrestato un 45enne di Molfetta Pausa pranzo, ladro in un negozio di Terlizzi. Arrestato un 45enne di Molfetta L'uomo aveva forzato la porta d'ingresso. Ma all'uscita trova i Carabinieri che lo arrestano per furto aggravato
Furto nella farmacia dell'ospedale di Molfetta: rubati farmaci antitumorali Furto nella farmacia dell'ospedale di Molfetta: rubati farmaci antitumorali Il furto nella notte. Si tratta di prodotti molto costosi, sull'accaduto indagano i Carabinieri
Derubata dopo aver prelevato al bancomat dell'Unicredit Derubata dopo aver prelevato al bancomat dell'Unicredit Furto con destrezza: sparito il portafogli di una donna del posto. Indagano i Carabinieri
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.