spettacolo Bentivoglio
spettacolo Bentivoglio

Fabrizio Bentivoglio a Molfetta per "Teatro&Musica" della Fondazione Valente

Il 2 giugno l'attore sarà in scena alla Cittadella degli Artisti con "Lettura Clandestina. La solitudine del satiro di Ennio Flaiano"

La rassegna "Teatro&Musica" giunge al terzo, e conclusivo, evento portando a Molfetta Fabrizio Bentivoglio il 2 giugno prossimo.

"Siamo molto lieti di ospitare la prima nazionale del reading teatrale musicale: "Lettura clandestina. La solitudine del satiro di Ennio Flaiano", con Fabrizio Bentivoglio e Ferruccio Spinetti al contrabbasso – queste le parole del direttore artistico Sara Allegretta - L'ideazione di un nuovo format Teatro&Musica, molto apprezzato dal pubblico proveniente da diverse città della regione, giunge felicemente a conclusione, una rassegna che ha visto anche la presenza di Violante Placido e Peppe Servillo."

L'attore sarà alla Cittadella degli Artisti (inizio ore 20:45) con "Lettura Clandestina. La solitudine del satiro di Ennio Flaiano", spettacolo che lo vede protagonista oltre che ideatore, accompagnato sul palco dal musicista Ferruccio Spinetti, al contrabbasso.

"Lettura Clandestina. La solitudine del satiro di Ennio Flaiano" è l'omaggio di Bentivoglio all'intellettuale italiano, anima del mondo culturale nazionale nel secondo dopoguerra, ancora poco conosciuto dai più nonostante sui social spopolino le sue citazioni.

Per l'attore lo spettacolo è il modo di far conoscere l'apporto dato da Flaiano al progresso che l'Italia conobbe una volta conclusa la Seconda Guerra Mondiale e fino agli anni '60, attraverso un modo per l'epoca assolutamente rivoluzionario e innovativo di raffigurare con la satira il cambiamento che il Bel Paese viveva negli anni del boom economico.

Ecco perchè "Lettura clandestina. La solitudine del satiro di Ennio Flaiano" restituisce tutta l'avanguardia intellettuale di Flaiano con la capacità di Fabrizio Bentivoglio, come autore dello spettacolo, di aver selezionato i suoi articoli di giornale che meglio analizzano la società di quel momento storico, e con il talento di Fabrizio Bentivoglio come interprete di creare un file rouge tra quei decenni e l'Italia attuale.
  • Fondazione Valente
Altri contenuti a tema
Mizio Vilardi e Orazio Saracino in "Concerto per sognatori" della Fondazione Valente Mizio Vilardi e Orazio Saracino in "Concerto per sognatori" della Fondazione Valente I due artisti nello spettacolo che, sabato 2 luglio, apre la rassegna "Concerti d'estate" inserita nel cartellone "I suoni della cultura '22"
A Molfetta i "Concerti d'estate" della Fondazione Valente A Molfetta i "Concerti d'estate" della Fondazione Valente Cinque eventi: dai talenti emergenti a Nicky Nicolai e Stefano di Battista per una proposta che non mancherà di cogliere l'interesse di tutti gli appassionati
Fabrizio Bentivoglio porta a Molfetta il satiro Flaiano in prima nazionale Fabrizio Bentivoglio porta a Molfetta il satiro Flaiano in prima nazionale Grande successo per il reading inserito nella rassegna “Teatro&Musica” della Fondazione Valente
Peppe Servillo con la "Pathos Ensemble" a Molfetta: una girandola di emozioni Peppe Servillo con la "Pathos Ensemble" a Molfetta: una girandola di emozioni Spettacolo nell’ambito della rassegna “I suoni della cultura 2022” della Fondazione Valente
Peppe Servillo protagonista nel nuovo evento della Fondazione Valente Peppe Servillo protagonista nel nuovo evento della Fondazione Valente Secondo appuntamento per la rassegna "Teatro&Musica" dopo il successo di critica e pubblico dello spettacolo con Violante Placido
Violante Placido incanta Molfetta con le sue "Femmes fatales" Violante Placido incanta Molfetta con le sue "Femmes fatales" L'attrice in scena con lo spettacolo inserito nel cartellone della Fondazione Valente
A Molfetta Violante Placido con "Femmes fatales" A Molfetta Violante Placido con "Femmes fatales" Fondazione Valente: i "Suoni della cultura '22" in scena con la rassegna "Teatro&Musica"
Ultimo appuntamento del Festival di Pasqua “Inflammatus” con “Et Resurrexit” Ultimo appuntamento del Festival di Pasqua “Inflammatus” con “Et Resurrexit” I capolavori di J.S. Bach e A. Vivaldi i protagonisti della serata
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.