Domenico Favuzzi
Domenico Favuzzi

Exprivia: il primo semestre 2018 si chiude con 286,8 milioni di Euro di ricavi

Favuzzi: «Guardiamo con ottimismo alla seconda parte del 2018»

I dati del primo semestre del gruppo Exprivia, approvati dal CdA, confermano le linee dei piani industriali di Exprivia e Italtel. I ricavi del primo semestre ammontano a 286,8 mln (290,2 mln pro-forma nel 2017), l'Ebitda a 8,0 mln (4,5 mln pro-forma nel 2017), Ebit a –1,5 mln (-3,1 mln pro-forma nel 2017), utile ante imposte a –13,0 mln (-10,4 mln pro-forma nel 2017), posizione finanziaria netta –211,3 mln (-222,8 mln pro-forma nel 2017).

Tra i vari settori produttivi risultano in crescita i mercati di Banking, Finance & Insurance (+26,4%), Energy & Utilities (+3,2%), Retail & Manufacturing (+35,2%), Healthcare (+14,8%). Al netto della controllata Italtel, Exprivia presenta ricavi per 78,9 mln (+4,2%), Ebitda a 6,1 mln (6,3 mln adjusted nel semestre 2017), Ebit a 4,0 mln (3,9 mln adjusted nel 2017), utile ante imposte a 1,9 mln (2,7 mln adjusted nel 2017), posizione finanziaria netta a –58,9 mln (-58,4 mln nel 2017).

Domenico Favuzzi, presidente e amministratore delegato di Exprivia, ha affermato: "Chiudiamo il primo semestre dell'anno con i primi risultati della spinta alla integrazione e sinergie nei mercati in cui Exprivia e Italtel operano, così come abbiamo annunciato lo scorso 12 luglio, con la presentazione alla comunità finanziaria del Piano Industriale, fondato sulla capacità di far evolvere il modello digitale delle imprese per aiutarle a definire nuove strategie di business. Il bilancio di questo semestre registra risultati in linea con i piani di entrambi i settori, ma soprattutto conferma l'avvio del percorso disegnato per i prossimi anni, che già da ora è indirizzato verso la convergenza sinergica delle culture e degli approcci di business. Per questo, malgrado alcuni segnali di volatilità della situazione macroeconomica mondiale, continuiamo a guardare con ottimismo alla seconda parte del 2018".
  • Exprivia s.p.a. Molfetta
Altri contenuti a tema
Exprivia Molfetta e Vodafone insieme per la telemedicina a favore dei malati cardiaci Exprivia Molfetta e Vodafone insieme per la telemedicina a favore dei malati cardiaci Il progetto spiegato da Dante Altomare, vicepresidente di Exprivia
Formazione “Developer 4.0” a Molfetta alla conquista del futuro Formazione “Developer 4.0” a Molfetta alla conquista del futuro Progetto organizzato dall’Its “Apulia Digital Marker” ed Exprivia|Italtel
Exprivia Molfetta investe nei giovani neodiplomati Exprivia Molfetta investe nei giovani neodiplomati Domani la presentazione del percorso biennale di alta specializzazione tecnica post diploma 
Exprivia tra i banchi delle scuole di Molfetta Exprivia tra i banchi delle scuole di Molfetta Workshop dell'azienda nel plesso "Zagami"
Exprivia Molfetta finanzia il cinema: oggi la presentazione del film "Mani Rosse" Exprivia Molfetta finanzia il cinema: oggi la presentazione del film "Mani Rosse" Presentazione in anteprima mondiale nell’ambito di “Alice nella Città”, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma
Rotary Molfetta ed Exprivia insieme per parlare di sviluppo Rotary Molfetta ed Exprivia insieme per parlare di sviluppo Ieri la conferenza con il vicepresidente della società quotata in Borsa
Exprivia Molfetta porta la digitalizzazione nel sistema sanitario della ASL BAT Exprivia Molfetta porta la digitalizzazione nel sistema sanitario della ASL BAT Il commento di Francesco Bellifemine, Direttore di produzione Area Sanità di Exprivia SpA
Exprivia vara il nuovo piano industriale, a Molfetta e Palermo 1000 assunzioni Exprivia vara il nuovo piano industriale, a Molfetta e Palermo 1000 assunzioni Favuzzi: «Continueremo a investire al Sud»
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.