Michele Emiliano
Michele Emiliano

Emiliano: «Ora più che mai dobbiamo ridurre tutte le possibili occasioni di incontro»

Le parole del presidente della Regione Puglia in vista della Pasqua

La Puglia sta vivendo uno dei suoi momenti più difficili per l'epidemia in corso, con le strutture ospedaliere piene e con i bollettini quotidiani che fanno registrare numeri mai visti nei mesi precedenti. Nonostante i dati sanitari e la zona rossa, quasi ovunque sul territorio regionale si sta continuando a uscire e ad avere gli stessi scambi sociali che si verificavano (perché concessi) in zona gialla o arancione.

A tal proposito, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano è stato piuttosto duro ai microfoni di Sky: "Noi in Puglia abbiamo registrato il record di contagi in assoluto, nonostante la zona rossa rafforzata perché c'è ancora una intensità di rapporti umani e peraltro questa variante inglese ha una durata nell'incubazione, cioè ha un tempo così rapido di incubazione che il tracciamento è saltato completamente, non serve più a niente. Non riusciamo più a frenare, perché, nel tempo necessario a capire che c'è un innesco di un focolaio, il soggetto ha già contagiato una marea di altre persone".

"La variante inglese - ha sottolineato Emiliano - sta diventando egemonica, in Puglia credo che sia ormai intorno al 90% e peraltro ha caratteristiche anche più letali. Ci siamo accorti che stanno purtroppo morendo, e male, un sacco di persone e anche in età giovanile: una mamma infettata da un bimbo di 8 anni che è andato a scuola è morta qualche giorno fa, era una mia conoscente quindi è una testimonianza diretta".

"Bisogna ridurre al massimo, durante queste festività, ogni occasione di incontro. Le messe si possono seguire in tv, si possono fare per tv e per telefono tutti quelli adempimenti che è possibile fare di persona. Evitate per favore i contatti, vi prego di autogestirvi e di comprendere che anche solo fare gli auguri ad una persona cara, può innescare una catastrofe. Evitate di chiedere controlli perché tanto nessuno è in grado di multarvi. Diciamolo chiaramente, non pretendete dallo Stato ciò che poi voi stessi non siete in grado di fare da soli, facendo funzionare il cervello" ha concluso.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, crolla il numero degli attualmente positivi in Puglia: sono meno di 6mila Covid, crolla il numero degli attualmente positivi in Puglia: sono meno di 6mila Nelle ultime 24 ore 63 nuovi casi e 3 decessi
Covid, scende a 7mila il numero dei positivi in Puglia. Oggi 92 casi Covid, scende a 7mila il numero dei positivi in Puglia. Oggi 92 casi Registrati più di 8mila tamponi nelle ultime 24 ore
Speranza: «Dal 28 giugno cadrà l'obbligo di mascherina all'aperto» Speranza: «Dal 28 giugno cadrà l'obbligo di mascherina all'aperto» Via libera del Cts per le zone bianche dalla prossima settimana
Covid, nelle ultime 24 ore solo un caso in provincia di Bari: il bollettino Covid, nelle ultime 24 ore solo un caso in provincia di Bari: il bollettino In tutta la Puglia 19 contagi su 4.356 tamponi
Obbligo di mascherine all'aperto, oggi riunione del Cts per la data dello stop Obbligo di mascherine all'aperto, oggi riunione del Cts per la data dello stop Tra fine giugno e inizio luglio potrebbe cadere questo vincolo
Il bollettino Covid della Puglia: oggi 45 casi su 4mila tamponi Il bollettino Covid della Puglia: oggi 45 casi su 4mila tamponi Appena 9 contagi in provincia di Bari
Covid, oggi in Puglia 61 casi. Tasso di positività 0,8% Covid, oggi in Puglia 61 casi. Tasso di positività 0,8% Sono meno di 9mila le persone alle prese con il virus
Covid, calano i positivi a Molfetta: adesso sono 51 Covid, calano i positivi a Molfetta: adesso sono 51 Nessun decesso anche nell'ultima settimana
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.