Tommaso Minervini. <span>Foto Vincenzo Bisceglie</span>
Tommaso Minervini. Foto Vincenzo Bisceglie

Deleghe ai cittadini dal sindaco, Molfetta si apre alla partecipazione pubblica

Pubblicato l'avviso per le candidature dopo l'ok del Consiglio Comunale

Il Comune di Molfetta si apre verso una nuova forma di partecipazione pubblica, grazie anche al voto favorevole del Consiglio Comunale.
L'avviso pubblico è stato divulgato nelle scorse ore sull'albo pretorio e invita alla candidatura coloro i quali hanno i requisiti per l'elezione a consigliere comunale.

Ma di cosa si tratta?
L'iniziativa è prevista dalla legge e consente al sindaco di nominare, attraverso un provvedimento ad hoc, un cittadino capace di collaborare gratuitamente con l'amministrazione in particolari campi di interesse. La scelta, ovviamente, non sarà a caso ma dipenderà dal curriculum inviato al momento della propria candidatura.
Il cittadino scelto, in pratica, avrà "una funzione di istruttoria e di collaborazione nei confronti del Sindaco, in ordine a determinate materie e servizi comunali", si legge nella delibera del Consiglio Comunale di Molfetta che ha fornito l'ok definitivo per far partire l'iniziativa.
Al cittadino non è consentito alcun potere di firma o decisionale, dovrà mantenere il segreto su quanto appreso per l'espletamento delle proprie funzioni e andrà a relazionare sul proprio incarico direttamente al primo cittadino, seppure in stretta collaborazione con gli uffici comunali a disposizione per fornirgli quanto necessario.

"Amministrazione condivisa" è la locuzione usata nei provvedimenti del Comune nei quali si legge anche che alla base del progetto vi è l'idea di concepire il cittadino non più come un soggetto passivo delle scelte amministrative ma come un soggetto in grado di aggiungere competenze, capacità ed esperienze.
  • comune di Molfetta
Altri contenuti a tema
Capitale italiana della cultura 2020, Molfetta e la battaglia con le altre pugliesi Capitale italiana della cultura 2020, Molfetta e la battaglia con le altre pugliesi Per l'amministrazione di Bari nessun derby. Nella Bat aria di crisi
Servizi nei quartieri di Molfetta, si va verso il piano particolareggiato Servizi nei quartieri di Molfetta, si va verso il piano particolareggiato Prima l'individuazione di carenze e standard, poi la redazione
Ottobre, novembre, dicembre: come si è concluso il 2019 a Molfetta Ottobre, novembre, dicembre: come si è concluso il 2019 a Molfetta Spicca l'assoluzione di Azzollini e Balducci nel processo sul porto
L'estate 2019 a Molfetta: tra lo scandalo all'ospedale e la sparatoria al bar Meeting L'estate 2019 a Molfetta: tra lo scandalo all'ospedale e la sparatoria al bar Meeting Una estate di cronaca per la città
Il 2019 di Molfetta: gli accadimenti ad aprile, maggio e giugno Il 2019 di Molfetta: gli accadimenti ad aprile, maggio e giugno Paola Natalicchio è la prima molfettese candidata alle elezioni europee
Il 2019 di Molfetta: cosa è accaduto a gennaio, febbraio e marzo? Il 2019 di Molfetta: cosa è accaduto a gennaio, febbraio e marzo? Spicca la cronaca giudiziaria: per la Cassazione il processo "Truck Center" è da rifare
A Molfetta vigilanza armata per la tutela del patrimonio comunale A Molfetta vigilanza armata per la tutela del patrimonio comunale Il servizio sarà garantito dalle ore 20.00 alle ore 06.00, ogni giorno della settimana
Il Comune di Molfetta nell’anagrafe nazionale della popolazione Il Comune di Molfetta nell’anagrafe nazionale della popolazione Tutti i benefici per i cittadini dalla trasformazione digitale
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.