Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort
Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort
Turismo

Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort

Accoglienza di prestigio per turisti italiani e stranieri sul mare di Molfetta

Il progetto e l'avvio dei lavori di recupero funzionale dell'immobile denominato Ex-Dogana Vecchia di Molfetta, è l'atto conclusivo di un complicato iter burocratico-economico che si pone l'obiettivo della sua valorizzazione attraverso il restauro e il recupero ai fini turistico-ricettivi.

E' stato posto in essere un circuito virtuoso, tra impresa privata ed enti pubblici per lo slancio economico di un intero territorio vocato all'accoglienza, puntando sulle potenzialità di una città come Molfetta cuore della marineria nazionale e suggestivo borgo marinaro che attende di essere scoperta ed apprezzata dal visitatore che la sceglie come meta di viaggio alla scoperta delle perle dell'Adriatico e della Murgia Federiciana o dell'uomo di affari che sa coniugare business e relax.

Si tratta del secondo intervento di valorizzazione italiano ed il primo nel mezzogiorno, un progetto pilota che porterà, ci si augura, ad una buona pratica di messa a sistema di beni spesso abbandonati ma di grande valore per l'economia e lo sviluppo di intere comunità. Un investimento privato sicuramente tra i più importanti degli ultimi anni a Molfetta e nel nord barese.

DOGANA VECCHIA S.r.l. ha una compagine societaria costituita dal gruppo De Bartolomeo, il gruppo Loiudice di Altamura e l'impresa Resta di Bari, tre soci accomunati da attività imprenditoriali diversificate già ampiamente impegnati nel settore turistico.

Ci auguriamo che il DOGANA RESORT possa essere quel volano di sviluppo legato al turismo che ad oggi la Città di Molfetta vive come potenzialità inespressa in un trend pugliese di grande effervescenza. Condividiamo con la comunità molfettese l'amore di un luogo del cuore che può aprirsi al mondo della ospitalità internazionale.
Il Palazzo Dogana restituisce il legittimo prestigio e qualità della sua accoglienza alla Città con una struttura alberghiera che auspichiamo venga adottata dalla Comunità molfettese come un crocevia di relazioni e di scambi culturali quanto commerciali.

Il target principale a cui la struttura intende rivolgersi riguarda principalmente i turisti stranieri e italiani che negli ultimi anni frequentano sempre più la Puglia. Si intende valorizzare la qualità architettonica e la peculiarità dell'immobile con la sua caratteristica vista sul mare, in un rapporto privilegiato tra la Città, il suo mare e l'ospite cui intendiamo trasmettere un'esperienza unica.

Siamo convinti che la destinazione funzionale turistico – ricettiva sia coerente coi tempi e con lo sviluppo del territorio; siamo ottimisti circa il fatto che l'intera Città e il Territorio tutto possano fare leva su questa iniziativa, garantendo per parte nostra un costante impegno, ad integrare nel progetto di valorizzazione l'intero centro storico di Molfetta e rafforzare le sue potenzialità attrattive esaltando i caratteri e la bellezza del suo patrimonio storico ed urbano.

Guardiamo con affetto particolare ai "Molfettesi di ritorno", una comunità numerosa e coesa quanto legata alla Terra di origine che conserva la propria identità originaria e che spesso rivive nei frequenti viaggi di ritorno "a casa".

Il DOGANA RESORT sarà caratterizzato da servizi alla clientela incentrati sulla mobilità sostenibile in città e nell'intero territorio pugliese destinata all'escursionismo, cura della persona attraverso un'area SPA, una ristorazione che valorizzerà l'enogastronomia tipica del nostro territorio, un rapporto privilegiato con il mare attraverso servizi alla balneazione e sport acquatici.

La nostra struttura ricettiva va considerata, com'è, parte integrante della Città Metropolitana di Bari, anche perché la distanza che separa DOGANA RESORT dall'aeroporto di Bari è di soli 20 minuti d'auto, tempo di percorrenza inferiore rispetto a quello necessario per raggiungere dall'aerostazione il centro cittadino di Bari.

Il DOGANA è la risposta efficiente ai non-luoghi anonimi, privi di identità e scissi da qualsiasi rapporto con il contesto sociale e culturale identitario. Il nostro Resort racconta un'altra storia. La storia virtuosa della politica urbana del "riuso" che amplia il concetto di ristrutturazione, si pone come inevitabile al tempo delle politiche di ripensamento delle nostre città ad alta valenza storica ed architettonica ovvero dei suoi centri storici capisaldi dello sviluppo turistico pugliese.

Ripartire dal "costruito" delle nostre città, rifuggire da nuova cementificazione, su questi principi sono stati concepiti ed emanati i bandi regionali destinati alla ricettività alberghiera (di cui l'intervento ha beneficiato), concentrandosi sul potenziale fruibile di palazzi storici, masserie, trulli, dove si parla di noi, della nostra storia, della nostra cultura e per il Palazzo Dogana di un luogo da ri-scoprire riappropriandosi di una memoria fastosa e di un presente vitale e ricco di nuove opportunità per l'intera comunità molfettese e pugliese.

Un albergo da amare in una Città che è nel cuore di tutti noi,- un angolo di terra che più degli altri mi sorride - (Orazio).

17 fotoDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort
Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana ResortDal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Dal New Jersey a Molfetta: la prima volta della famiglia Conahan nella città dei nonni Dal New Jersey a Molfetta: la prima volta della famiglia Conahan nella città dei nonni I loro parenti erano partiti per gli Stati Uniti negli Anni Sessanta
Molfetta inserita nella rete degli itinerari turistici della Puglia Molfetta inserita nella rete degli itinerari turistici della Puglia Il progetto è stato presentato a Bari
Turismo di ritorno per Molfetta? Se ne parla nella rassegna "Giornate dell'Emigrazione" Turismo di ritorno per Molfetta? Se ne parla nella rassegna "Giornate dell'Emigrazione" Il convegno è andato in scena a Paestum
Molfetta nel mondo, Roberto Pansini racconta: «La città è amata all'estero» Molfetta nel mondo, Roberto Pansini racconta: «La città è amata all'estero» Resta forte il legame con le comunità molfettesi in America e Australia
Puglia e Spagna insieme, i docenti di Valladolid: «Ritorno turistico per Molfetta» Puglia e Spagna insieme, i docenti di Valladolid: «Ritorno turistico per Molfetta» Tante prospettive per il progetto internazionale legato alla Settimana Santa
L'asse Puglia-Spagna sui Riti della Settimana Santa prosegue, con Molfetta ancora protagonista L'asse Puglia-Spagna sui Riti della Settimana Santa prosegue, con Molfetta ancora protagonista Previsto domani un convegno internazionale a Lecce
Weekend: cosa aspetta Molfetta Weekend: cosa aspetta Molfetta Il programma degli eventi culturali in città
8 Molfetta fuori dall’elenco regionale dei comuni a economia turistica e città d’arte Molfetta fuori dall’elenco regionale dei comuni a economia turistica e città d’arte L'Assessore Allegretta: «Esclusione momentanea. Molfetta tornerà presto nel circuito dei comuni turistici»
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.