Corrado Azzollini
Corrado Azzollini

Corrado Azzollini riceve il Premio Troisi 2024: «Emozione unica»

Le parole del produttore di Molfetta: «Riconoscimento di forte valore simbolico»

Anche quest'anno, il "Premio Troisi" arriva a Salina, splendida location delle Isole Eolie, rendendo omaggio al grande attore a 30 anni dalla sua scomparsa e consegnando numerosi premi a esponenti del cinema e della musica.

Tra i premiati dell'edizione 2024 c'è stato anche il produttore cinematografico molfettese Corrado Azzollini che ha ricevuto l'ambito riconoscimento con la seguente motivazione: "Per la passione, dedizione e professionalità profuse in tanti anni da produttore cinematografico e autore dedito a tematiche sociali, integrazione di popoli e culture, superamento di barriere e divisioni, con attenzione su realtà e storie dell'Africa e del sud del mondo; per l'impegno come presidente Italia di Confartigianato Cinema e Audiovisivo; per il forte senso di appartenenza al cinema indipendente e la sensibilità costante dimostrata anche con la riapertura dello storico cinema Azzurro Scipioni di Roma".

«Per me questo è un premio che vale doppio, non solo per la sua importanza in sé ma anche perché - spiega Corrado - di rado viene assegnato a un produttore. Siamo una categoria abbastanza poco sostenuta nel mondo del cinema, soprattutto in questa fase in cui il prodotto italiano è poco stimato o criticato a priori e noi ci passiamo di mezzo nonostante il grande lavoro quotidiano svolto per mandare avanti un'industria che ha tanto da offrire».

«Veniamo da mesi in cui è stata fatta una politica denigratoria verso il cinema italiano - ha aggiunto - ma solo perché non si ha consapevolezza delle difficoltà di questo comparto, soprattutto per via di alcune decisioni in materia di finanziamenti ministeriali. Sono felice che sia stato riconosciuto il mio grande impegno sia per casi specifici come il cinema "Azzurro Scipioni" sia per il mio impegno politico nel settore con Confartigianato Cineaudiovisivo».
  • corrado azzollini
Altri contenuti a tema
Il 27 ottobre arriva al cinema "Questa notte parlami dell'Africa", l'ultimo film di Corrado Azzollini Il 27 ottobre arriva al cinema "Questa notte parlami dell'Africa", l'ultimo film di Corrado Azzollini Le scene sono state girate interamente in Puglia e in Kenya
Cinema, per Corrado Azzollini importante ruolo di mediazione tra Italia e Marocco Cinema, per Corrado Azzollini importante ruolo di mediazione tra Italia e Marocco Il regista e produttore di Molfetta nominato Responsabile delle collaborazioni con l'università locale
Il molfettese Corrado Azzollini eletto presidente nazionale di Confartigianato cineaudiovisivo Il molfettese Corrado Azzollini eletto presidente nazionale di Confartigianato cineaudiovisivo La decisione in seguito al Consiglio direttivo del comparto
Molfetta, si dimette il presidente Azzollini. La lettera d'addio Molfetta, si dimette il presidente Azzollini. La lettera d'addio L'imprenditore molfettese lascia il club biancorosso. E ringrazia i propri compagni i viaggio
Corrado Azzollini nel consiglio direttivo Agici Corrado Azzollini nel consiglio direttivo Agici L'imprenditore di Molfetta rappresenterà i distributori all'interno del consiglio direttivo
Nuovi soci, nuovo allenatore, ma la stessa voglia di entusiasmare Molfetta Nuovi soci, nuovo allenatore, ma la stessa voglia di entusiasmare Molfetta È ufficialmente iniziata la nuova stagione del club di Azzollini. Presentato il nuovo tecnico Giusto
4 Presentato il nuovo Molfetta: Azzollini presidente, De Nicolò il suo vice Presentato il nuovo Molfetta: Azzollini presidente, De Nicolò il suo vice In società ci sarà anche Divella. Capitolo panchina: Pizzulli, Di Domenico, De Candia o Fumai?
Molfetta torna in Eccellenza: acquistato il titolo sportivo del Mola Molfetta torna in Eccellenza: acquistato il titolo sportivo del Mola Il presidente sarà uno tra Azzollini e De Nicolò, mentre Frascati è in pole position per il ruolo di diesse
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.