Io Capitano dibattito
Io Capitano dibattito

Cinema e impegno: l'incontro-dibattito per le scuole superiori di Molfetta

Venerdì 23 febbraio un confronto con esperti dopo la visione del film. Su prenotazione, l'evento è aperto al pubblico

Saranno circa 500 gli studenti delle scuole superiori di Molfetta e Giovinazzo che parteciperanno il prossimo venerdì 23 febbraio a una proiezione del film "Io Capitano" (Leone d'Argento all'80ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e candidato all'Oscar come migliore film straniero) con un matinée interamente a loro dedicato presso le sale dell'UCI Cinemas di Molfetta.

L'iniziativa, promossa dall'Equipaggio di terra di RESQ PUGLIA Arca di Pace – esperienza locale della Onlus ResQ - People saving people – e patrocinata dal Comune di Molfetta , sarà soprattutto l'occasione per far riflettere i giovani sulla necessità di rendersi protagonisti di una nuova narrazione dei temi legati al fenomeno dell'immigrazione e dell'integrazione, al fine di porre le basi per un mondo più giusto e solidale.

Il film narra la storia di Seydou e Moussa, due senegalesi adolescenti, che lasciano il loro Paese per raggiungere l'Italia e sfuggire alla miseria; transitano attraverso il Mali muniti di falso passaporto e, benché la truffa venga scoperta da un poliziotto, evitano la prigione in cambio di denaro. Giunti in Niger, affrontano il deserto sino all'ingresso in Libia, dove vengono arrestati e condotti in centri di detenzione separati. Seydou viene sottoposto a tortura ma riesce a uscire, in quanto un altro detenuto lo spinge a offrirsi al pari di lui come muratore; avendo lavorato bene, entrambi vengono messi in libertà e gli viene pagato il viaggio per Tripoli. Nella capitale libica Seydou ritrova Moussa, con cui riprende il cammino verso l'Europa. Quando si rivolgono a un faccendiere, Ahmed, che organizza le traversate nel mar Mediterraneo, non avendo abbastanza denaro, si vedono offrire un'unica possibilità: Seydou dovrà guidare la barca; istruito da Ahmed su come governare il mezzo, Seydou riesce a condurre tutti i passeggeri sani e salvi in Sicilia.

Insieme alla visione del film i ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi con:
  • Mamadou Kovassi Idris, attivista e leader del Movimento Migranti e Rifugiati di Caserta, ispiratore e collaboratore alla sceneggiatura del film;
  • Luciano Scalettari e Luca Masera (Università di Brescia), rispettivamente Presidente nazionale e membro del direttivo di RESQ People Saving People;
  • Chiara Angelica D'Oronzo e Alhassane Hamidou Abdoulaye, rispettivamente coordinatrice e case worker di Refugees Welcome Italia Gruppo Bari
Durante il dibattito saranno presentate ai ragazzi anche alcune testimonianze ed esperienze di accoglienza e di integrazione che si stanno realizzando da qualche anno nelle nostre città, sia nell'ambito delle esperienze dei Progetti SAI (Sistema Accoglienza Integrazione), promossi dai Comuni e gestite da realtà locali, che nei progetti di inclusione sociale dei rifugiati promossi da Refugees Welcome Italia - Bari con l'aiuto di famiglie accoglienti e relativi ospiti e buddy che affiancano i rifugiati nei percorsi di inclusione sociale.

Il mattinée è aperto anche a tutti i cittadini che volessero partecipare all'evento. Chiunque volesse partecipare alla visione del film potrà fare direttamente il biglietto presso le biglietterie dell'UCI Cinemas al costo di € 7,50.

Per questioni organizzative si rende comunque necessaria una preventiva prenotazione da effettuare chiamando al numero di cellulare 3479420099 o inviando una mail all'indirizzo puglia@resq.it entro e non oltre giovedì 22/02 p.v.
  • Eventi
  • cinema
Altri contenuti a tema
"Luce Viva": inaugurata nella sala dei Templari di Molfetta la mostra sulla Settimana Santa "Luce Viva": inaugurata nella sala dei Templari di Molfetta la mostra sulla Settimana Santa Sono stati premiati, ieri sera, i vincitori del contest organizzato dal Viva Network
Grande partecipazione per la Settimana Blu a Molfetta: il resoconto Grande partecipazione per la Settimana Blu a Molfetta: il resoconto L'evento si è tenuto tra il 4 e l'11 aprile
Il prossimo 13 maggio sarà svelato il programma completo del "MolFest" Il prossimo 13 maggio sarà svelato il programma completo del "MolFest" La città si prepara a vivere una due giorni all'insegna della cultura pop
Festival di Cinema Amatoriale, a Mattia de Gennaro il premio "miglior cortomertraggio" Festival di Cinema Amatoriale, a Mattia de Gennaro il premio "miglior cortomertraggio" Il film "Quello che resta di niente" racconta una storia semplice da un punto di vista originale
Fondazione S.E.C.A., prosegue "Girls Voices" con Silvia Mezzanotte e Carlo Marrale Fondazione S.E.C.A., prosegue "Girls Voices" con Silvia Mezzanotte e Carlo Marrale Appuntamento il prossimo 26 aprile per "Vacanze romane"
Convegno in Thailandia per il centro recupero tartarughe marine WWF di Molfetta Convegno in Thailandia per il centro recupero tartarughe marine WWF di Molfetta La partecipazione al 42esimo Simposio internazionale sulla biologia
La biblioteca di Mario Saverio e Gilda Cozzoli donata alla Camera dei Deputati - LE FOTO La biblioteca di Mario Saverio e Gilda Cozzoli donata alla Camera dei Deputati - LE FOTO L'evento si è tenuto nella Sala del Refettorio della Camera
Il debutto italiano dei Party Letterari in Italia con la molfettese Anna Giada Altomare Il debutto italiano dei Party Letterari in Italia con la molfettese Anna Giada Altomare Il nuovo fenomeno culturale è nato a New York ma ormai è diffuso anche in Europa
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.