Flamenco Immagine di repertorio
Flamenco Immagine di repertorio

Aspettando Vento Flamenco a Molfetta con Livio Gianola

Il 26 luglio in città il maestro della chitarra flamenca a otto corde

Grande attesa per il maestro Livio Gianola che si esibirà a Molfetta il 26 luglio nel Chiostro di San Domenico.

"Aspettando Vento Flamenco con Livio Gianola" è un evento concerto che rilancia, attraverso la prestigiosa presenza di uno dei chitarristi di fama mondiale, il Festival Internazionale "Vento Flamenco", in programma prossimamente a Molfetta. Un progetto permanente che vuole mettere in contatto le personalità artistiche internazionali con gli artisti locali, creando sinergie.

Livio Gianola è un chitarrista italiano di fama mondiale, considerato dalla critica internazionale il Maestro della chitarra otto corde. È molto conosciuto nella madre patria del Flamenco, la Spagna, e anche nel Nord Europa, dove si è esibito nelle più importanti sale da concerto. Dotato di una tecnica portentosa che l'ha portato a sviluppare uno stile personalissimo, elogiato dai più grandi maestri del flamenco, Paco de Lucia e Antonio Canales, tanto per citarne alcuni, Gianola ha creato un genere musicale che spazia dal flamenco alla musica classica, ma nei suoi temi e nelle sue melodie non mancano strizzatine d'occhio e riferimenti alla world music. Ha partecipato come solista e con varie formazioni a diverse manifestazioni di caratura mondiale, tra le quali il Forum dei popoli di Barcellona, la Bienal de Flamenco di Siviglia, all'Energa Sopot Classic di Sopot in Polonia, l'Akustiske Landskap in Norvegia, lUluslararasi Flamenko Ankara Festivali di Ankara, il Carpi Guitar International di Carpi, inoltre lEsztergom International Guitar Festivalin Ungheria. Due le partecipazioni al Festival di Sanremo, con Toto Cutugno (Voglio andare a vivere in campagna) e Fabio Concato (Oltre il giardino). Livio Gianola è apparso in diverse trasmissioni televisive per la Rai, per la RTSI (Svizzera), per la TVE (Spagna) e per la VPRO (Olanda).

"Aspettando Vento Flamenco con Livio Gianola", con la direzione artistica di Daniela Mezzina, rientra nel cartellone estivo del Comune di Molfetta e si terrà il 26 luglio, ore 21 al Chiostro di San Domenico. (Prevendita allo Iat di Molfetta, in via Piazza 329.9850991 - ticket spettacolo 6 euro). Per informazioni @flamencodelsur.
  • Concerto
  • flamenco
  • Eventi Molfetta
Altri contenuti a tema
Fiorella Mannoia, una "grande" donna a Molfetta Fiorella Mannoia, una "grande" donna a Molfetta L'artista romana torna in città e incanta banchina San Domenico.
"Le corde del Mediterraneo" incantano Molfetta "Le corde del Mediterraneo" incantano Molfetta Un quartetto d'eccezione diretto dal maestro compositore Sabino de Bari
2 Fiorella Mannoia a Molfetta, come cambia la circolazione in zona porto Fiorella Mannoia a Molfetta, come cambia la circolazione in zona porto Domani il concerto-evento. Divieto di sosta e circolazione su Banchina San Domenico
Sara Allegretta incanta il Festival della Valle d’Itria Sara Allegretta incanta il Festival della Valle d’Itria L’amministratore molfettese si è esibita a Martina Franca in memoria del maestro Segalini
Pat Metheny stupisce aprendo il concerto con il danelectro coral sitar guitar Pat Metheny stupisce aprendo il concerto con il danelectro coral sitar guitar Si conclude il grande weekend di rock in città
Al Puglia Outlet Village di Molfetta Ron emoziona nel ricordo di “Lucio” Al Puglia Outlet Village di Molfetta Ron emoziona nel ricordo di “Lucio” Intervista video a cura di Rosanna Buzzerio
Molfetta in delirio per Ermal Meta Molfetta in delirio per Ermal Meta Una Banchina San Domenico affollata come in poche occasioni per un successo atteso
I “Precious”, tribute band dei Depeche Mode, venerdì all’Oasi San Giacomo di Molfetta I “Precious”, tribute band dei Depeche Mode, venerdì all’Oasi San Giacomo di Molfetta In un live i più grandi successi della storica formazione
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.