Arciconfraternita della Morte
Arciconfraternita della Morte
Chiesa locale

Arciconfraternita della Morte, domenica la presentazione dello statuto del 1763

L'evento sarà trasmesso in streaming alle ore 19:30

Domenica 25 aprile alle ore 19.30 presso la chiesa del Purgatorio di Molfetta si terrà un importante evento che vede coinvolta l'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero e la sua storia centenaria. Un evento dalla portata storica importantissima che l'attuale amministrazione dell'Arciconfraternita a partire dal Priore Onofrio Sgherza, i componenti Michele Roselli e Gennaro Zaza e il padre spirituale Don Ignazio Pansini.

«Introdurrà il Priore Onofrio Sgherza e ci sarà l'intervento del nostro padre spirituale Don Ignazio Pansini. Interverrà il confratello Antonio Azzollini che evidenzierà gli aspetti storici preziosissimi e il grande valore che questo documento (lo statuto del 1763) riveste per l'intera nostra città. Sarà possibile accedere nei limiti imposti dalle attuali disposizioni vigenti in materia anti-Covid. Per permettere a tutti, confratelli, consorelle e fedeli, di assistere all'evento l'Arciconfraternita proporrà la diretta sulla propria pagina Facebook».

«Il priore Onofrio Sgherza, l'amministrazione, il padre spirituale e l'Arciconfraternita tutta ringraziano di cuore il confratello Antonio Azzollini per essersi fatto promotore dell'evento ed essersi impegno fattivamente per la realizzazione e il confratello Cosimo Gadaleta, fautore della ricerca storica che ha permesso di recuperare questo importante documento. Lo Statuto sarà donato a tutti i confratelli».

«Nonostante le difficoltà che stiamo vivendo a causa dell'attuale emergenza sanitaria, siamo speranzosi di poter tornare presto ad abbracciarci e condividere momenti importanti di preghiera e fede cristiana. E il modo migliore per farlo è ripartire dalla storia e dalle tradizioni: un patrimonio che non va perso ma consegnato con determinazione e amore alle generazioni future».

Il Priore Onofrio Sgherza
  • arciconfraternita della morte
Altri contenuti a tema
Sabato Santo: le più belle immagini della processione de "La Pietà" a Molfetta Sabato Santo: le più belle immagini della processione de "La Pietà" a Molfetta Oltre cento scatti per ricordare uno dei momenti più toccanti della Settimana Santa in città
1 Covid, annullata la processione della Croce a Molfetta Covid, annullata la processione della Croce a Molfetta La Croce, tuttavia, sarà esposta sul sagrato del Purgatorio
Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Il cordoglio del sindaco. Il ricordo dell'Arciconfraternita della Morte
L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'iniziativa segue l'aiuto alimentare a 100 famiglie bisognose della città
Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? Coronavirus, cosa cambia negli eventi quaresimali dell'Arciconfraternita della Morte? La comunicazione del Priore Onofrio Sgherza
Molfetta verso la Quaresima, il 26 febbraio la processione della Croce Molfetta verso la Quaresima, il 26 febbraio la processione della Croce Nonostante il cantiere in Piazza Immacolata, l'itinerario resta immutato
Antonio Sallustio compie 100 anni. Per anni professore al Liceo Classico di Molfetta Antonio Sallustio compie 100 anni. Per anni professore al Liceo Classico di Molfetta Il padre Luigi priore dell'Arciconfraternita della Morte durante la Seconda Guerra Mondiale
Concerto di marce funebri nel Cimitero di Molfetta Concerto di marce funebri nel Cimitero di Molfetta Alle ore 10 Santa Messa nella Cappella Maggiore
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.