Torre Calderina
Torre Calderina

Ancora i volontari a ripulire la zona di Torre Calderina

Oltre 130 chili di rifiuti raccolti nell'area dell'oasi a ponente della città

Elezioni Regionali 2020
Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a cura dell'associazione "2hands" di Molfetta


"I volontari dell'organizzazione no-profit 2hands si sono impegnati in un intervento di pulizia riguardante la spiaggia dell'Oasi Naturale Torre Calderina, l'intervento diviso in due appuntamenti, ha ottenuto un grande risultato in termini di rifiuti raccolti sul tratto costiero.
In particolare, sono stati raccolti, in un tratto di spiaggia di 600 metri, 50 bustoni di rifiuti equivalenti a 133 chilogrammi di rifiuti, suddivisi in questo modo: 91,3 kg di plastica, 9,5kg di polistirolo, 7kg di vetro e 25kg di rifiuti non differenziabili.

È grazie a questo intervento che l'associazione, nata due anni fa, "festeggia" con un sorriso amaro le due tonnellate di rifiuti raccolti sulla costa molfettese e i 2760kg raccolti in assoluto tra costa, agro e centro urbano.

L'area di Torre Calderina è molto importante sotto il punto di vista faunistico e non riesce a sopportare da sola il peso dell'inquinamento.
Essendo particolarmente soggetta a correnti che trasportano rifiuti di ogni genere i volontari hanno trovato un tratto di costa soffocato dalla plastica e dal polistirolo, tanto che quest'ultimo si confondeva perfettamente con i ciottoli, avendone assunto la forma.

I rifiuti trovati più spesso sul percorso sono stati: bottiglie di plastica (centinaia), reti in plastica (centinaia), confezioni in polistirolo per lo stoccaggio del pesce (decine), sono stati trovati anche un cappello proveniente da Crotone e confezioni in plastica ormai non più commercializzate da almeno dieci anni.

È evidente che l'area di Torre Calderina abbia bisogno di protezione e che il problema legato all'inquinamento e alla dispersione della necessiti di regole più stringenti e di strumenti più potenti per combatterlo, noi lottiamo, ci mettiamo le mani, fallo anche tu!"
  • torre calderina
Altri contenuti a tema
Torre Calderina ripulita dai volontari dell'associazione "2hands" Torre Calderina ripulita dai volontari dell'associazione "2hands" L'iniziativa oggi alle ore 18
Recupero di Torre Calderina, interviene Legambiente Molfetta Recupero di Torre Calderina, interviene Legambiente Molfetta L'associazione ambientalista sul progetto di recupero dell'area
Ok al progetto esecutivo di riqualificazione di Torre Calderina. Botta e risposta Comune - proprietari Ok al progetto esecutivo di riqualificazione di Torre Calderina. Botta e risposta Comune - proprietari Quasi certo l'esproprio di alcuni terreni: progetto da oltre 1 milione di Euro
La schiuma a Torre Calderina crea allarme a Molfetta La schiuma a Torre Calderina crea allarme a Molfetta Ma il fenomeno potrebbe dipendere dalla presenza di sostanze cosiddette tensioattive
Spazi per tutti, pista ciclabile e natura: come sarà Torre Calderina in futuro? Spazi per tutti, pista ciclabile e natura: come sarà Torre Calderina in futuro? I dettagli del progetto dal costo superiore a 1 milione di Euro
Riqualificazione costa a Ponente di Molfetta: espropri in arrivo? Riqualificazione costa a Ponente di Molfetta: espropri in arrivo? Nel frattempo su Torre Calderina interventi conservativi grazie a fondi della Regione Puglia
Schiuma e acqua putrida a Torre Calderina: la denuncia della Gepa Schiuma e acqua putrida a Torre Calderina: la denuncia della Gepa Depuratori ko o scarichi abusivi? Non solo schiuma, anche una sostanza densa e maleodorante
Cammini storici in Puglia e in Grecia, c'è anche Molfetta con Torre Calderina Cammini storici in Puglia e in Grecia, c'è anche Molfetta con Torre Calderina La notizia ufficializzata dall'Assessore regionale all'Industria turistica e Culturale, Loredana Capone
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.