I rilievi dei Carabinieri in via Ruvo
I rilievi dei Carabinieri in via Ruvo
Cronaca

Agguato a Molfetta, colpito di striscio alla testa un 30enne

L'uomo è stato ferito in via Ruvo, sul posto i Carabinieri. Trasportato in ospedale, non è in pericolo di vita

Una vicenda avvolta da un alone di profondo mistero quella che si è verificata questo pomeriggio a Molfetta, a poche ore dal Capodanno. Un 30enne del posto, incensurato, è stato ferito da un proiettile che lo ha colpito di striscio alla testa, mentre si trovava con alcuni suoi conoscenti in via Ruvo, alla periferia della città.

Dalle informazioni trapelate (i Carabinieri restano abbottonati), l'uomo era sul marciapiede quando è stato colpito. Il fatto è accaduto alle ore 16.15. L'aggressore (forse accompagnato da un'altra persona), ha affondato una volta il dito sul grilletto. L'uomo è stato ferito da un proiettile (e non due come scritto in precedenza), di striscio, alla testa. Una delle poche certezze è questa: qualcuno ha chiamato il 118 e gli operatori sanitari sono giunti in loco. Ma non hanno trovato nessuno.

A soccorrere il 30enne, infatti, sono stati i suoi familiari, che l'hanno caricato in auto e l'hanno condotto all'ospedale don Tonino Bello di Molfetta, dove è arrivato vigile e cosciente e non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto, per le indagini, sono arrivati i Carabinieri: gli inquirenti hanno svolto i rilievi e ascoltato i presenti per carpire elementi preziosi e per ricostruire il movente. Fondamentale potrebbe essere però soprattutto la testimonianza dell'uomo rimasto colpito dal proiettile.

Per ricostruire la dinamica e accertare se l'aggressione sia maturata al culmine di una lite o se si sia trattato di un agguato collegato a un contesto di criminalità, gli inquirenti hanno acquisito i frame della videosorveglianza. Sono in corso approfondimenti, anche se, difficilmente, si risalirà ad una verità già in queste ore.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Rimorchiatore Franco P, spuntano nuove ipotesi sulla causa dell'affondamento Rimorchiatore Franco P, spuntano nuove ipotesi sulla causa dell'affondamento Il Gip del Tribunale di Bari ha disposto la perizia sul pontone che era agganciato al mezzo
1 Atto vandalico in stazione. Intervento di ASM e Polizia locale Atto vandalico in stazione. Intervento di ASM e Polizia locale L'assessore de Candia: «Ci sono persone che non hanno a cuore Molfetta»
Auto in fiamme sulla SS16 bis. Sul posto i Vigili del Fuoco Auto in fiamme sulla SS16 bis. Sul posto i Vigili del Fuoco L'episodio in direzione Foggia, tra gli svincoli Molfetta Sud e Centro
È morto il dottor Alberto Maggialetti È morto il dottor Alberto Maggialetti Luminare della ricerca, si è spento oggi. Era nato nel 1948
Traffico per le vacanze: quali sono i giorni da bollino nero per l'Anas Traffico per le vacanze: quali sono i giorni da bollino nero per l'Anas Il calendario per la parte finale di luglio e per il mese di agosto
Nuovo sequestro di tonno alletterato a Molfetta: circa 7 tonnellate Nuovo sequestro di tonno alletterato a Molfetta: circa 7 tonnellate Operazione della Guardia Costiera: elevata una sanzione di 2mila euro per il comandante e l'armatore
Linea Bari-Pescara: disagi al traffico ferroviario per l'investimento di una persona Linea Bari-Pescara: disagi al traffico ferroviario per l'investimento di una persona Rallentamenti su tutta la tratta. L'incidente è avvenuto alla stazione di Trani
Incidente sulla SS16 bis all'altezza della zona industriale di Molfetta Incidente sulla SS16 bis all'altezza della zona industriale di Molfetta Almeno due vetture coinvolte. Sul posto la Polizia locale
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.