Arco Catacombe
Arco Catacombe

A Molfetta un immobile confiscato alla criminalità diventerà luogo di aggregazione

Si tratta dei locali ai civici 12 e 14 di Arco Catacombe

Da luogo di crimine a luogo di rinascita per ragazzi costretti a vivere in contesti familiari compromessi.

Progetto candidato dalla nostra amministrazione al bando di finanziamento "Sui passi della Legalità" indetto dal Ministero dell'Interno e finalizzato alla individuazione di "Interventi di recupero e rifunzionalizzazione di beni confiscati alla criminalità organizzata" in Puglia, nell'ambito del Programma operativo nazionale Pon legalità 2014-2020.

Con un investimento complessivo di 270 mila euro, è stato restituito alla fruibilità della comunità, con iniziative coordinate dai Servizi sociali, l'immobile confiscato, situato ai civici 12 e 14 di Arco Catacombe. All'interno dell'immobile sarà attivo uno Sportello di ascolto dedicato per la presa in carico di famiglie i cui figli siano rimasti coinvolti in percorsi deviati. I lavori di recupero e di rifunzionalizzazione hanno previsto la ristrutturazione e ridistribuzione degli ambienti che ospitano anche una biblioteca con sala lettura, una mediateca, uno spazio di incontro con educatori, animatori e psicologi.

"Nella struttura ci sono anche spazi dedicati al sostegno scolastico per i minori inseriti nel circuito penale per i quali si dovrà consentire il conseguimento dei titoli per l'inserimento lavorativo. La gestione di questo spazio di prevenzione è stata affidata proprio alcuni giorni fa al Sermolfetta. Questo è un esempio concreto che dimostra la nostra attenzione sul fronte della legalità e della prevenzione dei fenomeni delinquenziali" ha dichiarato il sindaco Tommaso Minervini.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • progetti solidali
Altri contenuti a tema
Sarà presentato domani a Molfetta un progetto regionale sull'inclusione dei migranti Sarà presentato domani a Molfetta un progetto regionale sull'inclusione dei migranti Il Comune sarà partner dell'Università di Bari
Wel.Com.e. Lab riprende anche a Molfetta le attività in presenza dopo la pandemia Wel.Com.e. Lab riprende anche a Molfetta le attività in presenza dopo la pandemia Coinvolti gruppi di minori anche a Triggiano, Terlizzi e Bitonto
Rispetto per la natura, concluso il progetto del nido comunale di Molfetta Rispetto per la natura, concluso il progetto del nido comunale di Molfetta L'assessore Carrieri: «Trasmessi valori importanti ai più piccoli»
Stop agli sprechi alimentari: nuovo progetto tra i Comuni di Molfetta e Giovinazzo Stop agli sprechi alimentari: nuovo progetto tra i Comuni di Molfetta e Giovinazzo L'assessore Panunzio: «Andiamo incontro alle nuove forme di povertà»
Immobile confiscato alla criminalità, presentato il progetto di fattibilità Immobile confiscato alla criminalità, presentato il progetto di fattibilità Si è tenuta oggi la conferenza stampa a Lama Scotella
“Insieme per il Kenya”. Pranzo solidale in favore della scuola di Badassa “Insieme per il Kenya”. Pranzo solidale in favore della scuola di Badassa L’iniziativa sarà presentata venerdì a Molfetta
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.