Supermercati Dok
Supermercati Dok
Speciale

A Molfetta riapre il Dok di via Giovinazzo del Gruppo Megamark

Circa tre milioni l’investimento e quasi trenta occupati

Riapre al pubblico il prossimo 23 giugno a Molfetta (in via Giovinazzo, 16) il Dok del Gruppo Megamark di Trani, realtà leader nella distribuzione moderna con circa 500 punti vendita in Puglia, Campania, Molise, Basilicata e Calabria. Il supermercato, per il cui ammodernamento sono stati investiti circa tre milioni di euro, occuperà una trentina di persone, di cui dieci nuove.

Il punto vendita è stato rinnovato con una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale, grazie all'uso di infissi termici a risparmio energetico e isolamento acustico, nuovi e più grandi espositori refrigerati con gas naturale ad alta efficienza energetica e luci a led. Inoltre, sempre in ottica green, il supermercato è dotato di etichette elettroniche che permettono un notevole risparmio di carta e inchiostro.

La nuova struttura, grazie a un ampliamento di oltre 500 metri quadri, presenta ambienti interni spaziosi ed è dotata di casse veloci e automatiche, pratiche e facili da utilizzare.

A disposizione dei clienti tutte le aree del fresco: gastronomia, panetteria, macelleria, ortofrutta e anche un nuovo reparto pescheria, con servizio assistito e un reparto rosticceria e focacceria con tante gustose soluzioni da asporto. Ad arricchire l'offerta un'enoteca, con una selezione di vini e birre pregiate. Il supermercato è dotato, inoltre, di digital infopoint per consultare gli ingredienti dei preparati, verificare i prezzi e prenotare il proprio turno ai banchi assistiti

«Nonostante il periodo caratterizzato dall'aumento dell'inflazione – dichiara il cavaliere del lavoro Giovanni Pomarico, presidente del Gruppo Megamark – siamo impegnati nel perseguire la nostra politica aziendale, volta a rendere la spesa di qualità accessibile al maggior numero di persone. Siamo lieti che il nostro piano di espansione abbia toccato, con questo punto vendita di nuova generazione realizzato secondo i dettami della sostenibilità ambientale, anche la città di Molfetta; sviluppo vuol dire, infatti, nuove assunzioni e innovazione sui territori che ci ospitano».
  • lavoro
Altri contenuti a tema
Cade da un ponteggio, ferito un operaio in via La Marmora Cade da un ponteggio, ferito un operaio in via La Marmora L'infortunio è avvenuto in mattinata, l'uomo è stato portato in ospedale. In corso le indagini dello Spesal
A Molfetta uno sportello per aiutare i giovani nel mondo del lavoro: il bando A Molfetta uno sportello per aiutare i giovani nel mondo del lavoro: il bando La gara per l'affidamento pubblicata dal Settore Socialità del Comune
Opportunità di lavoro da McDonald's Molfetta: invia il tuo CV Opportunità di lavoro da McDonald's Molfetta: invia il tuo CV Tutti i dettagli nell'articolo
1 35enne disabile dichiarato inabile a lavorare. Assunto da una azienda di Molfetta 35enne disabile dichiarato inabile a lavorare. Assunto da una azienda di Molfetta Si occuperà della web community aziendale, realizzando il sogno di avere una occupazione
Il lavoro femminile dopo il Covid, raccontaci la tua storia Il lavoro femminile dopo il Covid, raccontaci la tua storia Vogliamo raccogliere le storie delle donne della nostra terra
Piano nazionale di assunzioni al McDonald's: posti disponibili anche a Molfetta Piano nazionale di assunzioni al McDonald's: posti disponibili anche a Molfetta Previsti 2mila inserimenti su tutto il territorio nazionale
Il periodo di comporto: quando si può essere licenziati per "troppa" malattia Il periodo di comporto: quando si può essere licenziati per "troppa" malattia I diritti del datore e quelli del lavoratore dipendente - da completare
Lavoro: le sanzioni disciplinari. Le tutele per datore e dipendente Lavoro: le sanzioni disciplinari. Le tutele per datore e dipendente Oltre il licenziamento: l'ammonizione, la multa, la sospensione e il trasferimento
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.