mulino
mulino

A Molfetta apre "Aurora", il primo sportello informativo sulle malattie rare

L'iniziativa è frutto di una proposta della Commissione Pari Opportunità e della collaborazione dell'Organizzazione di volontariato Mitocon

Si chiama "Aurora" il nuovo sportello informativo sulle malattie rare del Comune di Molfetta. L'iniziativa è frutto di una proposta della Commissione Pari Opportunità, recepita dalla Giunta comunale, e della collaborazione dell'Organizzazione di volontariato Mitocon.

L'obiettivo dello sportello è quello di offrire una rete informativa su una tematica delicata per migliorare la qualità della vita delle persone affette da malattie genetiche rare. L'Amministrazione comunale ha quindi concesso alcuni locali della Casa della salute, dove attualmente si trovano i medici del servizio Usca.

"Siamo tra i pochi Comuni – afferma il sindaco Tommaso Minervini – ad aprire uno sportello informativo sulle malattie rare. Ringrazio per l'input che ci è stato dato la Commissione Pari Opportunità e il suo presidente Giovanna Vista, la consigliera comunale Rosalba Secchi e tutti i volontari. Anche questa volta abbiamo ricevuto il supporto della Network Contacts per l'attivazione di una linea telefonica dedicata e per questo ringrazio il direttore generale Giulio Saitti e il suo staff nelle persone di Diletta Rosati e Claudia Caradonna. Si tratta di un lavoro di squadra, un progetto sinergico che vede anche la preziosissima collaborazione dell'associazione Mitocon, presieduta da Marco Marmotta".
"Il nome dello sportello – spiega l'assessore ai Servizi sociali Germana Carrieri – è dedicato ad Aurora, una bambina che ci ha lasciato nel gennaio scorso a causa di una rara sindrome. Aurora è stata costante fonte di ispirazione per questa iniziativa, stimolo e forza per continuare a far del bene. E l'impegno in prima linea del suo papà Domenico Porcelli ne è testimonianza". Un'altra conferma della centralità delle politiche sociali per l'Amministrazione comunale, vicina alle famiglie e alle persone più in difficoltà.
  • comune di Molfetta
Altri contenuti a tema
Alla Cittadella degli Artisti un corso per l'insegnamento delle manovre salva vita Alla Cittadella degli Artisti un corso per l'insegnamento delle manovre salva vita Non solo divulgazione ma anche formazione di Polizia Locale, insegnanti e 100 cittadini
Censimento popolazione: a Molfetta rilevazioni fino al 18 novembre Censimento popolazione: a Molfetta rilevazioni fino al 18 novembre La sede comunale della Demografia è in Piazza Municipio
Natale e Capodanno: il Comune di Molfetta cerca iniziative da realizzare Natale e Capodanno: il Comune di Molfetta cerca iniziative da realizzare Lanciato l'avviso pubblico. L'obiettivo è supportare anche economicamente le attività del territorio
2 ASM e Multiservizi: Paparella e La Grasta confermati al vertice ASM e Multiservizi: Paparella e La Grasta confermati al vertice Il sindaco ha nominato i consigli di amministrazione delle due società municipalizzate per i prossimi tre esercizi finanziari
A Molfetta 10 famiglie, 8 donne sole con bambini e una donna sola dall'Afghanistan A Molfetta 10 famiglie, 8 donne sole con bambini e una donna sola dall'Afghanistan La città ha messo a disposizione 50 posti complessivi
1 Gino Strada ricordato a Molfetta dal sindaco Gino Strada ricordato a Molfetta dal sindaco Le parole di Minervini al fondatore di Emergency
A Molfetta cinque attraversamenti pedonali ad hoc per i disabili A Molfetta cinque attraversamenti pedonali ad hoc per i disabili Il numero potrebbe aumentare come richiesto dalla Polizia Locale
Minori a rischio: un centro comunale a Molfetta contro la devianza Minori a rischio: un centro comunale a Molfetta contro la devianza Il centro sarà operativo nell'immobile di Arco Catecombe, confiscato alla mafia
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.