Pallacanestro Molfetta
Pallacanestro Molfetta
Basket

Serie C unica, la Pavimaro Molfetta batte la Libertas Altamura

Successo al PalaPoli per i biancorossi: finisce 64-58

La vittoria dell'Immacolata, nell'anticipo del nono turno del campionato di serie C unica, arriva con il batticuore, la sofferenza della seconda metà dell'incontro, con tanto di doppio tecnico per Stella, e la forza di gettare il cuore oltre l'ostacolo. Con la Libertas Basket Altamura, la Pavimaro Molfetta si impone con il punteggio finale di 64-58 arrivando a giocare punto a punto gli ultimi due quarti di gara, dopo averla condotta nei primi due, pure con +12, prima di rientrare negli spogliatoi. La terza vittoria di fila e la sesta stagionale degli uomini del presidente Solimini è tutta nel segno di Infante, autore di 20 punti e di 14 rimbalzi, che fa dimenticare le bassissime percentuali al tiro dalla lunga distanza (poco più del 15%) e un arbitraggio assai discutibile.

Al PalaPoli, coach Gesmundo, si presenta col suo solito quintetto pesante e pensante, formato da Stella, Didonna, Duval, Chiriatti e Infante. Altamura parte meglio dai blocchi, Molfetta prende le contromisure e con una tripla di Stella va sul +5 (12-7), ma gli ospiti si riportano in vantaggio con uno 0-8 repentino: 12-15. Ippedico rimette la freccia (17-15) e con la partita che scivola via sui binari dell'equilibrio, allo scoccare della prima sirena il tabellone dice 21 pari. Si riparte: con un 10-0 in avvio i locali scappano subito (31-21) sino al massimo vantaggio di Infante (+12, 35-23), mentre l'impalpabile formazione murgiana dà segni di vita solo nel finale, chiuso sul 35-28.

Al rientro sul parquet, con un parziale shock di 0-7, Altamura si rifà sotto (37-35) dando scaltrezza ad un attacco da buone percentuali, rispetto al meno efficiente tiro da fuori dei biancorossi di casa (5/33 dalla lunga distanza) che, dopo il +4 di Infante prima (41-37) e di Ippedico poi (44-40), si complicano l'esistenza, finendo in parità (44-44) e pure sotto di 3 (44-47) dopo il criticabile doppio tecnico a Stella per proteste. Duval colpisce dai 6.75 (47-47), Ippedico firma il nuovo sorpasso biancorosso: al 30' è 49-47. In avvio di ultimo quarto, la gara continua a non avere un padrone (49-50, 51-50) e nemmeno la seconda tripla di Duval (56-50) riesce a tenere a bada il quintetto di Losito: 56-53. Il 2/2 di Infante dalla lunetta ridà ai suoi un vantaggio (60-53) che mancava dal terzo quarto ai molfettesi, che su questa scia, con Iannelli e lo stesso Infante, toccano il 64-58 finale.

Molfetta, ancora imbattuta al PalaPoli, festeggia una vittoria da vera squadra. E con un immenso Infante, nonostante i padroni di casa ci abbiano messo del loro per complicarsi la vita: «Giocare con questo freddo a pallacanestro è impossibile o quasi ed entrambe le squadre hanno giocato male - ha detto a fine gara coach Gesmundo -. Poi, stasera (venerdì), noi non abbiamo fatto canestro da fuori e ci siamo un po' innervositi quando abbiamo creato buoni tiri, ma non li abbiamo segnati, oltre ad un arbitraggio al di sotto del livello standard a cui noi siamo abituati. In ogni modo sono contento perché abbiamo portato a casa una vittoria sporca: sono queste le gare che, alla lunga, pesano. Cedere, avrebbe significato perdere fiducia, mentre noi, rimanendo concentrati e in difesa molto uniti, siamo stati bravi a portare a termine il compito». Domenica prossima trasferta in quel di Monteroni.
  • pallacanestro molfetta
Altri contenuti a tema
La Pavimaro Molfetta trionfa in volata all’overtime: Lecce superato 73-71 La Pavimaro Molfetta trionfa in volata all’overtime: Lecce superato 73-71 Successo a fatica per i biancorossi al PalaPoli
Serie C Unica, la Pavimaro Molfetta sfida la SB Lecce Serie C Unica, la Pavimaro Molfetta sfida la SB Lecce Palla a due oggi pomeriggio al PalaPoli
Serie C, la Pavimaro Molfetta vince in casa dell'Apricena Serie C, la Pavimaro Molfetta vince in casa dell'Apricena Netto successo contro l'ultima in classifica
Solimini avvisa la Pavimaro Molfetta: «Apricena da non sottovalutare» Solimini avvisa la Pavimaro Molfetta: «Apricena da non sottovalutare» Trasferta a Cerignola contro la Fortitudo Apricena
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta batte nettamente la Nuova Matteotti Corato Serie C unica, la Pavimaro Molfetta batte nettamente la Nuova Matteotti Corato Di nuovo una vittoria dopo le sconfitte contro Canusium e Castellaneta
Basket, la Pavimaro Molfetta attende il Corato Basket, la Pavimaro Molfetta attende il Corato Palla a due alle ore 18:00 al PalaPoli
Serie C unica, Pavimaro Molfetta ko contro la BK Castellaneta Serie C unica, Pavimaro Molfetta ko contro la BK Castellaneta Seconda sconfitta consecutiva per i biancorossi
Serie C, la Pavimaro Molfetta cerca riscatto a Castellaneta Serie C, la Pavimaro Molfetta cerca riscatto a Castellaneta Palla a due alle ore 18:00
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.