Virtus Basket Molfetta
Virtus Basket Molfetta
Basket

Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta vince in casa del Mola

Netto successo di 17 punti per i biancazzurri

La DAI Optical Virtus Basket Molfetta non delude nella sua terza uscita ufficiale in questo Campionato di Serie B Interregionale, la seconda lontana dal Pala Poli. Al Pala Pinto di Mola di Bari gli uomini di Sergio Carolillo, dominano i padroni di casa e ottengono la terza vittoria consecutiva. Tra biancoazzurri e New Basket Mola finisce 96-79 al termine di un match senza storia che ha mostrato una Virtus nettamente superiore agli avversari con tanto dinamismo e agonismo. Un pre match insolito da raccontare considerando che mentre agli atleti è stato consentito l'accesso Pala Pinto alle 16.30, ai dirigenti accompagnatori è stato impedito di accedere al palazzetto sino alle ore 17. Il primo quarto è completamente di marca Virtus che fa subito intendere agli avversari il suo valore.

E' capitan Formica ad aprire le marcature biancoazzurre realizzando una tripla che mette i suoi sul binario giusto. Un vantaggio che si fa sempre più cospicuo con le realizzazioni di Sirakov, Aramburu e Donati. La risposta del Mola è timida e si scontra con il buon assetto difensivo della Virtus. E' Laquintana a provare ad impensierire proprio la difesa biancoazzurra che tuttavia va al primo riposo con un + 20 su Mola. 37-13 il parziale alla fine del primo quarto. Non cambia l'atteggiamento degli uomini di Carolillo nel secondo quarto, spinti, nonostante si giocasse in trasferta, da una buona fetta di pubblico a testimonianza di come Molfetta sia sempre più legata a questa squadra. Considerando l'importante vantaggio acquisito ( 44-17 dopo 3 minuti dall'inizio della seconda frazione di gara), il coach manda in campo anche atleti sino meno impiegati come Sadreika. E' una squadra molto attenta soprattutto da un punto di vista difensivo la Virtus vista nei primi dieci minuti con una percentuale di realizzazione molto alta. Nel secondo quarto vanno puntualmente a segno Calisi e ancora Sirakov, Aramburu, Stefanini e Formica.

Tra gli avversari sono soprattutto Birra e ancora il giovane Laquintana a tenere a galla i suoi, ma il tabellone alla fine del secondo quarto dice 57-31 per la Virtus Molfetta. E' Aramburu a riaprire le marcature ad inizio terzo quarto, a cui si aggiungono quelle di Paglia, Stefanini e di un mai sazio Sirakov. Il massimo vantaggio Virtus acquisito è di un + 38 sul risultato di 78-40 a meno di tre minuti dalla fine del terzo quarto che si conclude sul risultato di 82-49 per la Virtus. Sin qui una partita condotta in modo impeccabile dai biancoazzurri che tuttavia ripartono nell'ultimo quarto con un atteggiamento più permissivo. Nell'ultimo quarto la Virtus rallenta i ritmi, imposta gli ultimi minuti di gara sul controllo del match e Mola riesce a rosicare qualche punto.

Sono capitan Formica e infine Stefanini a chiudere i conti regalando alla Virtus il terzo successo consecutivo. 96-79 il risultato finale. «E' stata sicuramente una bella Virtus con un primo e secondo quarto stellari – ha commentato a fine gara il Presidente Andrea Bellifemine – con gli ultimi due quarti disputati con meno intensità come prevedibile visto il largo vantaggio. Quando vedi che oltre cento persone ti seguono fuori casa da Molfetta è motivo di orgoglio e assume un significato tutto particolare. Per quelli che sono i nostri obiettivi stagionali – ha proseguito Bellifeminie – posso dire che abbiamo costruito una squadra per puntare ad una salvezza tranquilla arrivando tra le prime 6 posizioni poi, è chiaro, che tutto quello che verrà in più non può che farci piacere».

Contro Mola è stato il miglior realizzatore con ben 23 punti realizzati. Si tratta di Jon Ander Aramburu che ha fine gara si è così espresso: «Sono davvero molto contento per questa vittoria e di come la squadra ha interpretato la gara, dobbiamo soltanto continua su questa strada lavorando in allenamento e pensando ad un percorso gara dopo gara». Sarà nuovamente il Pala Poli a sospingere la Virtus domenica 22 ottobre nella quarta giornata di campionato contro la Dinamo Basket Brindisi.
  • Basket
Altri contenuti a tema
Play-in Gold, la Virtus Basket Molfetta batte il Sala Consilina Play-in Gold, la Virtus Basket Molfetta batte il Sala Consilina I biancazzurri continuano a credere al sogno promozione
Basket, i fratelli Azzollini protagonisti con la Fortitudo Trani ai play-off Basket, i fratelli Azzollini protagonisti con la Fortitudo Trani ai play-off I due molfettesi sognano la promozione in Serie C unica con la casacca tranese
Basket, prima vittoria per coach Azzollini con la Nuova Matteotti Corato Basket, prima vittoria per coach Azzollini con la Nuova Matteotti Corato Battuta la Libertas Altamura in casa
Basket, Michele Altamura firma con l'Armeni Assi Brindisi Basket, Michele Altamura firma con l'Armeni Assi Brindisi Nuova avventura in Puglia per il cestista molfettese
Basket, super prestazione nel campionato U17 per Anselmo Sasso: 40 punti Basket, super prestazione nel campionato U17 per Anselmo Sasso: 40 punti Il giocatore della Molfetta Ballers decisivo nella vittoria contro l'Apulia Logistics Bari
Basket, i fratelli Azzollini subito protagonisti con la Fortitudo Trani Basket, i fratelli Azzollini subito protagonisti con la Fortitudo Trani Due vittorie nelle prime due uscite in campionato
Basket, anche Giacomo Azzollini firma con la Fortitudo Trani Basket, anche Giacomo Azzollini firma con la Fortitudo Trani Si ricompone la coppia con il fratello Paolo, entrambi ex Pavimaro Molfetta
La DAI Optical Virtus Basket Molfetta vince la 6° edizione del Torneo "Corrado de Gennaro" La DAI Optical Virtus Basket Molfetta vince la 6° edizione del Torneo "Corrado de Gennaro" Due successi contro la Nuova Matteotti Corato e la Virtus Matera in finale
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.